ArteMestreMusicaSlide-main

Dire, Fare, Creare: il nuovo evento di via Verdi Viva

2 minuti di lettura

Suscitare emozioni, creare ricordi, trovare una identità, sono le premesse fondamentali per riscoprire la voglia di vivere sempre di più la città

 
Sabato 29 settembre, dalle 14.30 alle 22, l’area pedonale di via Verdi diventerà un grande laboratorio dedicato alla creatività. Via Verdi Viva, in collaborazione con il Comune di Venezia – Le Città in Festa organizza una giornata all’insegna dell’arte e dell’espressione nelle sue più libere e molteplici forme.
 
Stavolta è stato scelto il 29 settembre perché è un giorno importante per Mestre, quello cioè del santo patrono San Michele, da sempre un giorno di grande festa.
 
I negozi non sono solo spazi di vendita ma anche luoghi dove ogni giorno nascono relazioni, contatti e talvolta amicizie. Il confronto con le tante persone porta spesso alla condivisione delle esperienze. Così è nata l’idea di trovare uno spazio e un giorno nei quali le tante competenze ed esperienze potessero esprimersi.
 
L’evento inoltre vedrà la collaborazione dell’Ecoistituto del Veneto Alex Langer che da oltre 20 anni organizza La Fiera di Gaia proprio l’ultimo fine settimana di settembre, evento che ha sempre avuto una cospicua partecipazione di persone anche grazie alla stretta rete di collaborazioni con varie associazioni mestrine.
 
Quattro saranno i laboratori creativi, con tematiche molto varie, dal recupero del lavoro a maglia e uncinetto al gioco con l’alfabeto arabo a cura di Arabook, dalle cure naturali con Leda Cossu al disegno dinamico di Cristina Mulinacci. Due i libri che verranno presentati, uno di Michele Boato e il secondo di Valentina Cavanna.
 
Lo scrittore Enrico Orsenigo inoltre porterà in scena assieme a Ilaria Giora il testo Un mare di sabbia – Racconto a quattro piedi. Il tema letterario sarà sviluppato anche con l’allestimento de Gli alberi di Libri. Gli alberi della via infatti verranno adornati da moltissimi libri che i passanti potranno scegliere e prendere gratuitamente.
 
Grande spazio avrà l’arte. Due gli spazi dedicati alla Street Art, con l’artista Crio e con Walter Artuso e le sue decorazioni di pareti. Uno spazio sarà dedicato anche alla partecipazione creativa di tutti i passanti che potranno intervenire liberamente su una grande tela appositamente posizionata lungo la via.
 
Il disegnatore e fumettista Maurizio Ercole offrirà un workshop gratuito di Fumetto per ragazzi.
 
Spazio anche alla musica, da quella più professionale dei Mens Rea, gruppo mestrino, a quella di chi vuole solo cantare una canzone.
 
La creatività troverà espressione anche attraverso la Body Art dell’artista Giorgia Carraro.
 
Lungo la via verranno installati dei grandi pannelli per l’esposizione della mostra fotografica, portata qui in anteprima, di Elena Berto.
 
Non mancheranno poi gli artisti di strada, dalla giocoleria di Elisa, a Charlot di Marco, dalle sonorità del hang drum di Wesley alle danze con il fuoco di Aurora.
 
In occasione della festa verranno inoltre esposte due opere scultoree dell’artista Augusto Cucciniello.
 
La creatività verrà rappresentata anche con la moda della Scuola Elite di Taglio e Cucito, che presenterà alcune sue produzioni originali.
 
La poesia sarà protagonista con i liberi versi di Eros Rovoletto e soprattutto alle 19.45 con lo spettacolo in anteprima per l’evento “Venus Venezia” di e con Antonella Barina, che vedrà in scena anche Monica Giori e Ali Iusuf Dirie.
 
Nel giorno del Santo Patrono di Mestre, la figura del santo verrà ricordata con un intervento storico a cura di Nicola Cisternino.
 
A partire dal tardo pomeriggio grazie alla colaborazione del Lee Cooper’s Pub ci sarà un servizio di ristorazione e bar.
 
Per maggiori info:
[email protected]
Facebook
338/1805195

Articoli correlati
Slide-mainVenezia

Fondazione Bevilacqua La Masa, al via la 104esima Collettiva Giovani Artisti

5 minuti di lettura
Si è aperta questa mattina, nella galleria della Fondazione Bevilacqua La Masa, in Piazza San Marco a Venezia, la 104esima Collettiva Giovani Artisti,…
Slide-mainVenetoVenezia

Fp CGIL. Situazione scuole sempre più grave. Il personale in aito sorveglianza continua a lavorare

1 minuti di lettura
La situazione dei servizi educativi del Comune di Venezia continua ad essere grave e le scelte chel’Amministrazione sta compiendo mettono a rischio…
Slide-mainVenezia

Il Premio “Veneziano dell’Anno 2020” al medico Jacopo Monticelli

2 minuti di lettura
Damiano: “Un riconoscimento che premia impegno e competenza, esteso simbolicamente a tutti gli operatori della sanità” E’ stato conferito al giovane medico…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!