Home / Regione  / Zona “Giallo Plus”: ultima domenica

Zona “Giallo Plus”: ultima domenica

“Il Veneto resta in zona gialla ma questa è una partita che si chiude giovedì quando scadrà il DPCM. Avremo, già da lunedì 30, riunioni con il governo per il prossimo DPCM. Intanto vediamo come

“Il Veneto resta in zona gialla ma questa è una partita che si chiude giovedì quando scadrà il DPCM. Avremo, già da lunedì 30, riunioni con il governo per il prossimo DPCM. Intanto vediamo come va questo fine settimana”, ha detto oggi il Presidente del Veneto Luca Zaia durante la consueta conferenza stampa presso la sede della Protezione civile a Marghera.

 

Zaia ha rivolto inoltre le raccomandazioni contro gli assembramenti: “Ieri il Black Friday ha riempito le città e gli assembramenti purtroppo non sono mancati. Io vi invito ancora una volta a stare attenti. Abbiamo istituito delle fasce d’orario per gli over 65, ma a quanto mi dicono non vengono rispettate”.

 

Trapelava oggi dalle parole del Presidente Zaia una certa stanchezza dovuta forse al fatto che i risultati delle restrizioni imposte anche con la sua ordinanza ”Giallo Plus” tardano a manifestarsi con evidenza. Tra questi anche l’RT, l’indice di contagiosità, che era stato dato all’1,08 e che invece risulta poi essere uguale a 1,2 uno tra i più alti d’Italia, è forse un elemento poco incoraggiante.

 

“Il mio non è un appello al popolo veneto perché faccia squadra: ogni singolo cittadino deve sentirsi direttamente coinvolto nella battaglia contro questo virus, sapendo che i prossimi giorni saranno determinanti”.

 

Silvia Moscati

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni