Slide-mainTurismo

Bel tempo a Pasqua e Pasquetta: invase le spiagge e Venezia

1 minuti di lettura

A Pasqua e Pasquetta c’è stata una grande invasione di turisti a Venezia. Calli impraticabili, ressa sui ponti con turisti fermi o seduti sugli scalini.
 
Veneziani costretti a chiedere permesso per passare, maleducazione da parte di chi viene ad ammirare Venezia, e non la rispetta, abbandonando ovunque residui di cibo, carte e altro.
 
Contemporaneamente, assalto alle spiagge, grazie al bel tempo. Veneziani, mestrini e trevigiani si sono riversati a Jesolo, dove a Pasquetta sono state registrate circa 350 mila presenze, e code anche di venti chilometri sia da Mestre che da Treviso.

Articoli correlati
MusicaRegioneSlide-main

Giunto alla 55° edizione, Asiagofestival inonderà di musica l'Altopiano dei Sette Comuni dal 6 al 15 agosto.

2 minuti di lettura
                                        La programmazione inizia venerdì 6 agosto presso la Chiesa di San Rocco che, con la sua intima e calda accoglienza, …
MoglianoSlide-mainVenezia

Ѐ morto il dott. Boscolo, angiologo con studio a Mogliano

1 minuti di lettura
Ieri è morto il dott. Enrico Boscolo, noto angiologo che operava in villa salus a Mestre. Il suo studio era a Mogliano.Il…
RegioneSaluteSlide-main

De Donno si è suicidato. Era noto per la sua cura Covid con plasma iperimmune

1 minuti di lettura
Ieri pomeriggio il dott. Giuseppe De Donno si è suicidato nella sua casa di Curtatone. Il dott. De Donno era noto perché…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!