Home / Slide-main  / Bel tempo a Pasqua e Pasquetta: invase le spiagge e Venezia

Bel tempo a Pasqua e Pasquetta: invase le spiagge e Venezia

A Pasqua e Pasquetta c'è stata una grande invasione di turisti a Venezia. Calli impraticabili, ressa sui ponti con turisti fermi o seduti sugli scalini.   Veneziani costretti a chiedere permesso per passare, maleducazione da parte di

A Pasqua e Pasquetta c’è stata una grande invasione di turisti a Venezia. Calli impraticabili, ressa sui ponti con turisti fermi o seduti sugli scalini.

 

Veneziani costretti a chiedere permesso per passare, maleducazione da parte di chi viene ad ammirare Venezia, e non la rispetta, abbandonando ovunque residui di cibo, carte e altro.

 

Contemporaneamente, assalto alle spiagge, grazie al bel tempo. Veneziani, mestrini e trevigiani si sono riversati a Jesolo, dove a Pasquetta sono state registrate circa 350 mila presenze, e code anche di venti chilometri sia da Mestre che da Treviso.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni