Home / Posts Tagged "venezia"

Il prossimo 28 settembre, alle ore 18, Daniele Boidi si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia (Salone Busetto, 1° piano).

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Salone Busetto – 1° Piano
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Il prossimo 25 settembre, alle ore 18, Luciano Boidi si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Il prossimo 21 settembre, alle ore 18, Davide Vio si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Riceviamo e pubblichiamo una nota del segretario generale Fp Cgil, Daniele Giordano, in merito alle dichiarazioni rilasciate in una intervista dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro

 

“Ancora una volta il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro in un’intervista giudica i servizi gestiti dal privato come più efficienti e meno costosi di quelli del pubblico. Sono dichiarazioni gravissime che confermano come chi dovrebbe organizzare servizi pubblici di qualità per i cittadini in realtà pensi a privatizzarli”, dichiara Daniele Giordano, segretario generale Fp Cgil. 

 

 

“Le dichiarazioni di Brugnaro sono in perfetta sintonia con lo smantellamento dei servizi fatta in questi anni, la riduzione del personale e la chiusura delle municipalità. 

Il sindaco dovrebbe invece occuparsi di organizzare servizi pubblici di qualità ed efficienti che sono tutt’altro che più costosi di quelli gestiti dal privato. 

Un esempio sono le scuole del comune che hanno tariffe per i cittadini al di sotto delle strutture private e garantiscono, come dicono tutti i dati, servizi di altissimo qualità. 

Un altro esempio dei danni fatti dalle privatizzazioni è senza dubbio l’Ospedale dell’Angelo, dove il canone al privato sta massacrando i servizi ai cittadini.”

 

 

“Come Cgil – conclude Giordano – continueremo a batterci per servizi pubblici di qualità e per tutti e per sconfiggere un idea vecchia e superata che dimostra come Brugnaro sia fermo alla linea politica della destra degli anni ’80, che non può in alcun modo rappresentare il cambiamento di cui c’è bisogno”. 

Miss Italia arriva a Venezia e si immerge nella Bellezza di una città unica. E, nel cuore di Mestre, le miss del celebre concorso, attese nel Museo M9, vivranno momenti di pura cultura, contemporanea e multimediale.

 

Domenica 18 agosto, alle 21, in Baia di Forte Marghera, in occasione dell’ultima selezione regionale di Miss Italia, sarà scelta la Miss che rappresenterà la Città di Venezia alle finali nazionali che si svolgeranno a Jesolo.

 

Promossa dalla patron della manifestazione Patrizia Mirigliani e dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, “Miss Venezia – M9 2019”  rappresenta un momento concreto della partnership tra il concorso e la città riconosciuta in tutto il mondo come simbolo di inestimabile bellezza e unicità.

 

 

Cultura e test interattivo per affermarsi

Domenica 18, in attesa dell’evento in Baia di Forte Marghera, le Miss visiteranno M9, il più grande museo multimediale sulla storia del Novecento in Italia costruito a Mestre. La visita guidata, preceduta da una spiegazione curata dagli storici di M9, sarà seguita da un coinvolgente test interattivo sui contenuti del museo e costituirà parte integrante della selezione per la conquista della fascia di “Miss Venezia – M9 2019”, assegnata da una giuria in cui sarà presente anche un rappresentante di M9.

 

 

A chi si rivolge il concorso

Possono iscriversi ragazze di età compresa tra i diciotto e i trent’anni, nate e/o residenti nella Città Metropolitana di Venezia.

La vincitrice sarà ammessa alla finale nazionale di “Miss Italia 2019”, quindi è promossa direttamente alla serata televisiva di Rai1.

 

Iscrizioni

Occorre compilare il modulo online sul sito ufficiale dell’evento nazionale, oppure inviare un messaggio al 393.3352362 .

Le iscrizioni saranno chiuse alle ore 12 di sabato.

 

 

Rispetto per Venezia

Gli organizzatori del prestigioso concorso Miss Italia aderiscono alla campagna di sensibilizzazione promossa dall’Amministrazione comunale di Venezia, #EnjoyRespectVenezia per orientare i visitatori verso l’adozione di comportamenti responsabili e rispettosi dell’ambiente, del paesaggio, delle bellezze artistiche e dell’identità di Venezia e dei suoi abitanti.

 

Gran finale a Jesolo

Miss Italia 2019 andrà in onda venerdì 6 settembre su Rai 1 in prima serata, in diretta da Jesolo.

Il prossimo 18 settembre, alle ore 18, il Duo Andrea Agrati ed Elisabetta Chiarato si esibirà in un recital per clarinetto e pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

Torna da protagonista della maratona di musica e solidarietà “Women for Freedom in Jazz“, domani, mercoledì 14 agosto alle 21 sulla terrazza dell’Hotel Carlton On The Grand Canal di Venezia, Francesca Bertazzo Hart, una delle più apprezzate e duttili cantanti jazz italiane, presente da vent’anni nella scena jazzistica italiana e internazionale, ma anche una delle più importanti cantanti scat e un’insegnante di riferimento per le jazziste di nuova generazione.
Reduce dalla recente uscita dell’ultimo lavoro discografico “The Teaneck session”, che ha ricevuto ottime recensioni, Francesca si propone in duo con Beppe Pilotto, contrabbassista di fama nazionale, allievo del celebre Cameron Brown. Anzi, si propongono in “trio”, considerato infatti l’insolito polistrumentismo della Bertazzo che, oltre a cantare, suona divinamente la chitarra con cui si accompagna. Presentano un repertorio molto vario di jazz standard con interpretazioni e arrangiamenti di brani famosi e alcune composizioni originali tratte dall’ultimo cd. Fluido e swingante, si concentrano sull’interplay, lasciando spazio alla creatività che si esprime in momenti improvvisativi e interpretativi, spesso sorprendenti.
L’ingresso è libero con consumazione obbligatoria.
“Women for Freedom in Jazz” fa parte della rete di eventi del Comune di Venezia “Le Città in Festa”.

Informazioni e prenotazioni

Hotel Carlton On The Grand Canal
Santa Croce, 578 – 30135 Venezia
tel. 041.2752200 – [email protected]
www.carltongrandcanal.com

I fatti risalgono al pomeriggio di ieri. Un addetto alla sala Arrivi dell’aeroporto Marco Polo di Venezia, a causa del gran via vai di passeggeri, aveva per un attimo perso di vista il proprio borsello. In quel brevissimo momento di distrazione, l’oggetto era sparito, con mille euro in contati custoditi all’interno. La vittima, appena accortasi del furto, si è recata al presidio dei Carabinieri dell’aeroporto per fare denuncia. Dopo una serie di indagini di Polizia giudiziaria e aver visualizzato le immagini delle telecamere di sorveglianza, le forze dell’ordine hanno individuato il ladro.

 

Si tratta di un autista di 55 anni NCC (noleggio con conducente) che, approfittando della sua mansione, è riuscito a far sparire il borsello della vittima senza dare nell’occhio.

 

L’uomo è stato quindi fermato e, una volta messo davanti alle sue responsabilità, ha confessato il furto e restituito il denaro. Per lui è scattata una denuncia in stato di libertà per furto aggravato. Le indagini stanno proseguendo per valutare se ci siano altri soggetti coinvolti nella vicenda e per accertare l’eventuale coinvolgimento dell’uomo in altri furti analoghi avvenuti allo scalo veneziano.

 

 

Fonte: La Nuova Venezia

Nella giornata di Ferragosto, in occasione della tradizionale festività dell’Assunta, la Città metropolitana di Venezia e il Patriarcato di Venezia, in collaborazione con San Servolo srl, offrono a tutti i visitatori l’ingresso gratuito al Museo di Torcello e alla Basilica di Santa Maria Assunta.

 

Le celebrazioni della giornata

Ore 12.30 e ore 15.15 – in Museo (ritrovo all’ingresso)

Percorso guidato gratuito “Torcello…tra arte e storia“, alla scoperta del Museo di Torcello, a cura del Centro studi torcellani.

Dalle ore 16.15 – in Basilica

Presentazione del mosaico del Giudizio universale restaurato.

 

Concerto dell’Assunta

Proposta da L’Offerta Musicale di Venezia – direttore Maestro Riccardo Parravicini. L’esecuzione sarà intervallata dalla lettura di passi dedicati alla Beata Vergine Maria e di testi vocali da parte dell’attrice Claudia Koll.

Ore 18.00 – Messa pontificale dell’Assunta, in Basilica
Presiede S.Em.za il card. Mauro Piacenza. Anima il coro parrocchiale di Quarto d’Altino diretto da Michele Mazzon.

 

 

Informazioni e prenotazioni

Per i percorsi guidati in museo è gradita la prenotazione (fino a un massimo di 25 persone per visita), scrivendo a: [email protected]cittametropolitana.ve.it (eventualmente telefonando allo 041.2765001).

Arrivo e rientro dall’isola con il trasporto pubblico locale ACTV (Linea 12: partenza Venezia F.te Nove ore 9.10 e dalle 10.10 in poi sempre ai minuti 10, 30 e 50 – arrivo Torcello ore 9.51 e dalle 10.51 in poi sempre ai minuti 17, 37 e 51).

Il Museo resterà aperto gratuitamente per tutta la giornata con orario 10.30 – 17.30.

 

Per informazioni sul Museo e le attività:

http://www.museoditorcello.cittametropolitana.ve.it

https://museotorcello.servizimetropolitani.ve.it/

[email protected] o Tel. 041.2501780-3-4.

Il prossimo 14 settembre, alle ore 18, Simone Mao si esibirà in un recital per pianoforte presso il centro culturale di Palazzo Cavagnis a Venezia.

 

Indirizzo

Foresteria Valdese di Venezia
Palazzo Cavagnis
Castello 5170
Venezia

 

Info

Tel. 041.5286797
Mail [email protected]diaconiavaldese.org
Sito www.foresteriavenezia.it

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni