Home / Posts Tagged "Pasquetta"

Il più grande spettacolo teatrale, messo in scena da questo lockdown italiano, è stata Venezia, ieri, all’ora del pranzo pasquale.

 

Mentre la trama della giornata festiva andava in scena tra le limpide acque dei canali, aristocratici palazzi recitavano la loro secolare parte come attori consumati e stanchi. Il silenzio è stato la colonna sonora; il profumo il grande protagonista. Unico assente il pubblico.

 

La luce esagerata, fornita dal sole limpido dell’una legale, non avrebbe comunque permesso alcun nascondiglio ad eventuali “evasori” dell’isolamento. Le Forze dell’Ordine, presenti e pronte a rilevare eventuali infrazioni al DPCM in vigore, hanno confermato un’ottima osservanza delle regole.

Tutto è filato liscio anche se l’irreale giornata di Pasqua, calda e assolata, ha lasciato certamente un segno indelebile ma non è riuscita a scaldare i cuori. Oggi, Pasquetta, si replica, ma solo meteorologicamente.

 

  

Cari lettori,

stiamo vivendo un momento delicato, che riserva grandi incertezze per il futuro.

 

Quest’oggi desideriamo portare a tutti voi un messaggio di conforto e vi ripetiamo ancora una volta che andrà tutto bene!

 

In questa fase abbiamo solo bisogno di mobilitare le nostre migliori risorse interiori e questo tempo pasquale – un inno alla vita che non cede alla morte – ci stimola e ci sprona a farlo.

 

Energia, fiducia e coraggio sono le virtù che dobbiamo mettere in campo con rinnovato vigore nei prossimi mesi. Siano questi per tutti voi giorni di riposo, una parentesi di serenità e vera pace.

 

Buona Pasqua a voi e ai vostri cari da tutta la nostra Redazione!

A Pasqua e Pasquetta c’è stata una grande invasione di turisti a Venezia. Calli impraticabili, ressa sui ponti con turisti fermi o seduti sugli scalini.

 

Veneziani costretti a chiedere permesso per passare, maleducazione da parte di chi viene ad ammirare Venezia, e non la rispetta, abbandonando ovunque residui di cibo, carte e altro.

 

Contemporaneamente, assalto alle spiagge, grazie al bel tempo. Veneziani, mestrini e trevigiani si sono riversati a Jesolo, dove a Pasquetta sono state registrate circa 350 mila presenze, e code anche di venti chilometri sia da Mestre che da Treviso.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni