Meteo in VenetoNews

Maltempo in Veneto: Adige in allerta

1 minuti di lettura

Instabilità meteorologica fino a mercoledì: scatta l’allerta per il rischio idraulico lungo l’Adige

VENETO – Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha diramato un avviso di criticità idrogeologica e idraulica, valido dalle 14:00 di oggi fino alla mezzanotte di mercoledì 26 giugno. Lo stato di attenzione è stato confermato per la criticità idraulica lungo il fiume Adige, a causa dei livelli elevati lungo l’intera asta fluviale e delle criticità specifiche nel tratto a valle di Badia Polesine. Inoltre, è stata emessa un’allerta idrogeologica gialla per il bacino del Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige. In queste aree si prevede un possibile innalzamento dei livelli della rete idrografica secondaria e di bonifica, con conseguenti rischi di allagamenti in locali interrati e sottopassi.


Previsioni meteo: tempo instabile fino a mercoledì

Secondo le previsioni meteorologiche di Arpav, fino a buona parte di mercoledì, il Veneto sarà interessato da un persistente flusso ciclonico dai quadranti orientali, che manterrà condizioni di tempo moderatamente instabile o a tratti perturbato, specialmente nelle zone centro-meridionali. Un significativo impulso perturbato è previsto tra il pomeriggio/sera di oggi e la serata di martedì 25 giugno, portando frequenti precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale occasionale, soprattutto nelle zone centro-meridionali della regione. Le precipitazioni complessive potranno essere consistenti, con possibilità di rovesci o temporali locali intensi. Mercoledì 26 giugno, sono attese ancora precipitazioni intermittenti, generalmente di scarsa entità o al massimo localmente moderate.


Allerta idraulica sull’Adige

Il permanere di livelli sostenuti lungo l’asta del fiume Adige e le criticità specifiche nel tratto a valle di Badia Polesine hanno portato alla conferma dello stato di attenzione per criticità idraulica. Le aree interessate potrebbero vedere un innalzamento dei livelli della rete idrografica secondaria e dei sistemi di bonifica, con rischi di rigurgito nei sistemi di smaltimento delle acque piovane e potenziali allagamenti di locali interrati e sottopassi.

La Protezione Civile del Veneto invita la popolazione a prestare attenzione alle previsioni meteo e agli aggiornamenti delle autorità competenti, adottando tutte le precauzioni necessarie per evitare situazioni di pericolo legate alle condizioni meteorologiche avverse previste nei prossimi giorni.

Articoli correlati
AttualitàItaliaNewsSlide-mainSocialeTutela del Cittadino

Il trading online non è un videogioco

1 minuti di lettura
L’associazione Codici ha diffuso un comunicato per richiamare l’attenzione sui rischi del trading online, evidenziando le recenti preoccupazioni espresse dalla Consob L’associazione…
Meteo in VenetoSlide-main

Maltempo nella Marca, stima dei danni in corso

1 minuti di lettura
Tromba d’aria sul Montello. Grandine e allagamenti altrove Il maltempo abbattutosi nel tardo pomeriggio di ieri sulla Marca Trevigiana, in alcune aree…
ItaliaNewsSlide-mainSociale

Notte di cuore con Giorgia a Pompei

1 minuti di lettura
Iniziativa di fundraising a supporto del progetto “Bambini Coraggiosi” dell’ospedale di Napoli Pompei (NA) – Mercoledì 10 luglio 2024, l’antico Anfiteatro degli…