AttualitàMusicaNarrazioneSlide-mainSpettacolo

“Ingresso Libero” per Loredana Bertè

2 minuti di lettura

Nel centro di Mestre, il salone di parrucchieri gestito da Emanuele Scaggiante porta il nome del primo disco live di Loredana Bertè, Ingresso Libero. Ma non è la sola cosa che lega Emanuele a Loredana.

Mestre – Emanuele Scaggiante, 42 anni veneziano con la passione per la pittura, la fotografia, la musica, i viaggi e tanto altro, a Loredana Bertè ha dedicato molto di più del nome del suo salone. Nel 2010, ha pubblicato un libro, il suo primo libro, dal titolo: “Dedicato a Loredana Bertè….”.

Emanuele Scaggiante autore Dedicato a ….Loredana Bertè

“Un testo che vive, palpita, pulsa d’angoscia e di rabbia, e a volte si scioglie in poesia. E la poesia si dissolve in meditazione, raccoglimento, ripiegamento esistenziale. I temi si rincorrono l’uno accanto all’altro senza un ordine ben preciso, come scaturiti dall’onda dei ricordi. L’infanzia tra un’ombra di rammarico e una di nostalgia, tra ingiustizie scolastiche ed esempi per la vita. I primi passi in televisione, tra tentativi e aspirazioni” si legge nella seconda di copertina.

“Mimì, l’abbiamo portato a casa!”

Emanuele Scaggiante, oggi parrucchiere a tempo pienissimo, avrebbe sicuramente voluto che la sua cantante preferita fosse la vincitrice del Festival di Sanremo di quest’anno. Ma, anche se non è andata proprio così, la soddisfazione di Loredana per aver ricevuto il Premio della Critica ‘Mia Martini’ è stata anche una grande soddisfazione per Emanuele

Il riconoscimento le è stato attribuito dalla sala stampa di Sanremo, per la sua canzone Pazza e lei lo ha dedicato alla sorella scomparsa. “Mimì, l’abbiamo portato a casa! “ ha detto Loredana Bertè, quando ha avuto nelle sue mani il prestigioso premio.

Dedicato a Loredana Bertè

Il libro parte dalla biografia della cantante, dai suoi grandi successi e dai grandissimi dolori. Come la morte della sorella Mia Martini, la sua unica vera famiglia.

Il 14 maggio 1995 il corpo senza vita di Domenica Rita Adriana Bertè, in arte Mia Martini, fu ritrovato privo di vita nella sua casa. Aveva 47 anni. L’autopsia rivelerà che la morte era avvenuta due giorni prima, per arresto cardiaco.

Per Loredana è stato un colpo durissimo e anche per Emanuele Scaggiante, allora appena quattordicenne. “Tornavo a casa da scuola, mi sentivo strano. A casa tutti già sapevano (e non volevano che accendessi la televisione). Io presi il telecomando e l’accesi. E subito quella terribile notizia” racconta nel libro.

Sempre nel suo libro dedicato a Loredana Bertè, Emanuele spiega di essersi avvicinato alla cantante calabrese già prima della nascita, il 4 maggio 1981. Successe…ascoltando le canzoni della Bertè nella pancia della mamma. E anche dopo la nascita, non c’era ninna nanna migliore di un brano della grande cantante, per farlo addormentare o tranquillizzarlo. “Ancor oggi – confessa – l’ascolto prima di addormentarmi. Penso sia una questione di pelle e di farina di stelle”.

Pazza

A pagina 34 del libro dei Scaggiante, si legge: “La ‘non signora’ Bertè, nel corso degli anni, è stata considerata bizzarra, anticonformista, eccessiva e forse, da qualcuno, anche pazza”. Era l’anno 2010. Quest’anno, Loredana Bertè ha cantato: “Prima ti dicono basta, sei pazza, e poi ti fanno santa”. E anche: “Io sono pazza di me….”:

Ingresso libero

Nel 1994, Loredana ha pubblicato il suo primo album live dal titolo: Bertex – Ingresso libero.  Sono 13 brani pubblicati dall’etichetta Fonopoli. https://www.mondadoristore.it/Ingresso-libero-bertex-Loredana-Berte/eai402975907633/

Emanuele Scaggiante ha usato quel titolo per il suo salone di acconciatori. Sempre in omaggio alla sua musa Loredana. Il salone Ingresso Libero si trova nella centralissima via Querini, a Mestre. La grande professionalità del titolare Emanuele Scaggiante, e del suo staff di hair stylists, si evidenziano nelle innumerevoli recensioni positive che si possono leggere nella sua pagina social dedicata al suo locale. Ingresso Libero Parrucchieri è il punto di riferimento per chi ricerca professionalità e innovazione, nel settore delle acconciature.

Emanuele oggi si occupa a tempo pieno alla sua attività ma in passato ha dedicato molto del suo tempo a partecipazioni televisive. E, nel cassetto, ha molto altro da pubblicare. http://ilnuovoterraglio.it

Articoli correlati
IntervisteLe eccellenzeMarca TrevigianaSlide-mainTurismoVideo

Sulla "Strada del Prosecco": esperienza enoturistica tra le Colline Unesco

2 minuti di lettura
Tra le numerose cantine che punteggiano il territorio collinare tra Conegliano e Valdobbiadene, c’è una che ha una storia unica e affascinante,…
AttualitàMargheraSlide-main

Primark lancia workshop gratuiti per prolungare la vita dei capi

2 minuti di lettura
Primark coinvolge tutti i suoi 15 negozi italiani nei workshop per la riparazione degli abiti. MARGHERA – Primark annuncia oggi una nuova…
Le eccellenzeMarca TrevigianaSlide-mainTurismo

L'eccellenza al femminile: la storia di Dal Din, un viaggio tra terroir e passione

3 minuti di lettura
Il cuore delle colline di Valdobbiadene, culla del vino di qualità, custodisce una storia che merita di essere conosciuta: è la storia…