Home / Slide-main  / “Tra strategie, notizie e tattica”. Chi è il Match Analyst?

“Tra strategie, notizie e tattica”. Chi è il Match Analyst?

Torna "Mezzogiorno Biancoceleste" con ospiti Bertorelle, Dossi e Geretto   Torna domani Mezzogiorno Biancoceleste con tante novità. L’appuntamento in diretta è sulle pagine Facebook di Treviso Ac. e Treviso siamo noi, oltre che sul canale youtube Treviso

Torna “Mezzogiorno Biancoceleste” con ospiti Bertorelle, Dossi e Geretto

 

Torna domani Mezzogiorno Biancoceleste con tante novità. L’appuntamento in diretta è sulle pagine Facebook di Treviso Ac. e Treviso siamo noi, oltre che sul canale youtube Treviso Fbc 1993.

 

Il conduttore Luca Pinzi intervisterà come di consueto tre ospiti in una puntata intitolata “Tra strategie, notizie e tattica” e nello specifico presenterà una novità della stagione in corso per i colori biancocelesti: la nuova collaborazione con un match analist.

 

A Mezzogiorno Biancoceleste sarà ospite infatti Pietro Bertorelle, entrato a inizio campionato nello staff di mister Cunico. Sarà poi collegato il consorziato di “Treviso Siamo Noi” Matteo Geretto in rappresentanza della Casa di cura Giovanni XXIII di Monastier.

 

 

 

Pietro Bertorelle, Match Analyst del Treviso Calcio

Il “Match Analyst” si occupa di fare un’analisi il più possibile oggettiva (integrata con i moderni strumenti tecnologici) delle prestazioni di una squadra o di un giocatore. Questa si divide in due categorie:
• Analisi video che può consistere nello studio video delle prestazioni della propria squadra (MATCH-STUDIO), oppure nello studio della squadra avversaria (TEAM-STUDIO);
• Analisi statistica, che può a sua volta suddividersi in un’analisi tecnico tattica (numero di passaggi, tiri in porta, lunghezza dei reparti) o un’analisi fisico-atletica (numeri di km percorsi, numero di accelerazioni, potenza metabolica).

I primi approcci di Bertorelle con la Match Analysis risalgono a giugno 2018, quando vide un’intervista di Simone Beccaccioli (attuale Match Analyst del Cagliari, all’epoca Match Analyst della Roma), il quale certificava la presenza di una figura che lavorasse a stretto contatto con lo staff tecnico, fornendo aiuti video e statistici alla figura dell’allenatore. Nel gennaio 2020 ha sostenuto un test di ingresso al Centro Tecnico di Coverciano e dopo una settimana, grazie all’esito positivo della prova, ha cominciato a frequentare le lezioni, che hanno avuto una durata di 3 settimane. Ha sostenuto l’esame il 25 agosto 2020 che consisteva in una analisi video del Borussia Dortmund e la relazione scritta inerente al video; inoltre l’esame constava anche di una tesina con argomento principale lo studio del dato statistico.
Bertorelle ha cominciato a giocare a calcio all’età di 5 anni a Romano d’Ezzelino, per poi passare a Pavia, Settore giovanile del Treviso, CasierDosson, Ciprianocatron, Ponzano.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni