AttualitàPoliticaSlide-mainVenezia

Monumento ai Caduti: ci vuole rispetto

1 minuti di lettura

Ha fatto discutere il posizionamento di palco e giochi a ridosso del Monumento dei Caduti a Mira

Mira – “Ma non si poteva trovare una sistemazione diversa??? Non si poteva spostare l’installazione del palco di qualche metro più avanti o indietro??” É stata questa la richiesta fatta da Fratelli d’Italia all’Amministrazione comunale di Mira.

“Come forza di opposizione noi di Fratelli d’Italia, unitamente agli amici della Lega e di Coraggio Italia, siamo qui a segnalare la scarsa attenzione ed il poco rispetto che questa Amministrazione Comunale ha per la sacralità di alcuni luoghi che invece meritano il massimo rispetto come ad esempio il Monumento ai Caduti che si vede da Riviera Silvio Trentin.

Vogliamo segnalare il fatto che questa Amministrazione, in occasione della Festa Tricolore, che si tiene a Mira dal 14 al 16 giugno, ha concesso l’autorizzazione a montare il palco della musica ed il ballo, ma dove si esibiranno anche saltimbanchi e marionette, proprio davanti l’ingresso del Monumento ai Caduti uno dei luoghi o simbolo che invece meriterebbe la massima considerazione” scrive in una nota Antonio Mendolia Capogruppo e Consigliere di Fratelli d’Italia del Comune di Mira.

“Questa situazione è stata criticata da molti cittadini, a cui noi forze politiche di opposizione diamo voce, ma anche da parte di ITOLLO Girolamo Presidente della Federazione Provinciale di Venezia dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e da PORCELLUZZI Mimmo Presidente della Sezione di Borbiago della stessa Associazione i quali hanno stigmatizzato la decisione presa da questa Amministrazione che non ha rispetto per la sacralità di certi luoghi o simboli che invece andrebbero ritenuti inviolabili”.

“Aspettiamo quindi da questa Amministrazione un ricollocamento e una considerazione maggiore nel futuro, non solo per la scelta dei posti ludici ma anche per la considerazione di tutti i nostri morti, i nostri partigiani i nostri Giuliani e Dalmati e per tutti coloro che sono caduti per il nostro Paese” conclude la nota di FdI.

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…