PoliticaSlide-mainSport

Le dichiarazioni di Miriam Sylla su Salvini

1 minuti di lettura

Zanoni (PD): “Le dichiarazioni di Miriam Sylla su Salvini? Assurdo dire che una sportiva non può parlare di politica. La Lega non perde occasione per mostrare la propria intolleranza”

 
“La Lega non perde occasione per dimostrare la propria insofferenza alla libertà di espressione. Non si capisce perché un campione sportivo non possa avere un proprio cervello pensante. Ce ne fossero di Miriam Sylla!”. Andrea Zanoni, consigliere regionale del Partito Democratico, si inserisce nella polemica scoppiata via social, dopo le dichiarazioni della schiacciatrice della Nazionale di pallavolo (italiana di origine ivoriana), che in un’intervista radiofonica aveva ironizzato sulla soddisfazione di Salvini per la semifinale mondiale raggiunta dalle azzurre. Contro le sue parole si è subito schierato Giovanni Bernardelli, presidente del Consiglio comunale di Conegliano, città della Imoco Volley, dove giocherà nella prossima stagione la 22enne.
 
Lo sport dovrebbe essere anche uno strumento di integrazione e queste ragazze, Miriam Sylla come Paola Egonu che è di Cittadella, sono un simbolo di cui andare orgogliosi. Cosa dovrebbe rispondere, una ragazza di genitori africani ma italianissima, a una domanda su un ministro che ha un’ossessione nei confronti degli immigrati e contrario allo Ius Soli? A maggior ragione in un periodo come questo, dove gli episodi di xenofobia sono in aumento. Negli Stati Uniti è nato un vero e proprio movimento, con atleti di colore di basket e football schierati contro le affermazioni e le politiche discriminatorie di Trump, arrivando a inginocchiarsi senza cantare durante l’inno nazionale. Qua, invece, si polemizza su una semplice battuta, Dire che ‘una campionessa non dovrebbe fare commenti politici’ è un commento superficiale e fuori dal mondo. E che mostra, per l’ennesima volta, la faccia intollerante della Lega”. 

Articoli correlati
Slide-mainSport

L'atletica mondiale torna in pista

3 minuti di lettura
Fine settimana soddisfacente per gli amanti dell’atletica leggera, tra il World Athletics tour Gold svoltosi all’UCLA di Los Angeles sabato e la…
Slide-mainSport

Heysel 38 anni dopo: una ferita ancora aperta

2 minuti di lettura
Sono passati 38 anni dalla tragedia dello Stadio Heysel in cui morirono 39 tifosi italiani. Questa mattina al Museo del Calcio un…
#instacultArteArte, Cultura, Storia e ArcheologiaBlogSlide-main

Renoir oltre l'impressionismo

1 minuti di lettura
A Palazzo Roverella in Rovigo la mostra “Renoir l’alba di un nuovo classicismo“ aperta fino al 25 giugno sorprende oltre che per…