Slide-mainTurismoVille Venete

In sella ad una bici tra i vigneti del Garda

2 minuti di lettura

Coniugare la passione per l’outdoor e il buon vino nell’entroterra bardolinese

Cavaion Veronese (VR) – Natura, charme, ulivi e vigneti: sono tanti i percorsi su due ruote che attorniano Villa Cordevigo, nella zona del Bardolino. Al di fuori degli itinerari turistici convenzionali, alla scoperta di un territorio dal fascino antico, in sella a una mountain bike oppure alle praticissime e-bike (fornite direttamente dalla storica residenza a chi vi pernotta).

Passione per l’outdoor e per la cosiddetta vita lenta sono ciò che spinge a scegliere il fascino di Villa Cordevigo, alla ricerca di momenti di esistenza vissuta dal valore profondo. In questo contesto, la bicicletta diventa il mezzo privilegiato per vivere in maniera sostenibile un territorio ed apprezzarne sfumature insolite.

Cinque stelle lusso, risalente al XVIII secolo, Villa Cordevigo è situata nella prestigiosa tenuta delle famiglie Cristoforetti e Delibori, nella zona del Bardolino. Pochi chilometri separano Bardolino da Cisano, località di partenza del celebre “Giro dei Vigneti“, adatto a tutti – anche alle famiglie con bambini – alla scoperta di vigneti e di oliveti.

Un percorso ad anello, dove sono possibili diverse tappe, per assaggiare prodotti e degustare i vini tipici: 150 metri di dislivello facilmente pedalabili.

Lungo il percorso Calmasino di 11 km alla scoperta dei vini dell’entroterra bardolinese, sorge la chiesa di San Francesco, risalente al 1500, che merita una visita.

Continuando in un alternarsi di uliveti, vigne e panoramiche mozzafiato sul Lago di Garda, pochi chilometri conducono a più di 30 percorsi diversi che si snodano nei territori delle vicine Bardolino, Lazise, Costermano sul Garda e Caprino: itinerari che regalano un susseguirsi di ambienti e paesaggi differenti, dal fascino senza tempo.

Diversi per praticabilità, dislivello e grado di difficoltà, i percorsi sono adatti sia a chi sceglie di perdersi nell’entroterra, sia a chi desidera pedalare guardando la sponda veneta del lago di Garda. Per ritornare poi alla pace di Villa Cordevigo.


La storica dimora

Villa Cordevigo rappresenta la fusione perfetta fra natura, charme e lusso. La struttura si erge con maestosità nella pittoresca località di Cordevigo, antico insediamento romano, a Cavaion Veronese, nelle vicinanze del Lago di Garda.

Accanto al corpo centrale della dimora, si staglia la rinascimentale cappella gentilizia dedicata a San Martino, circondata da un rigoglioso parco arricchito da alberi secolari e giochi d’acqua, nonché da una sontuosa piscina. Questo antico feudo, per secoli al centro della storia locale, è stato trasformato con cura e passione dalle famiglie Cristoforetti e Delibori in un esclusivo hotel cinque stelle lusso, rinomato per i suoi pregiati vini, tra cui tre biologici, provenienti dal vasto vigneto di 23 ettari della tenuta Villabella.

Le 40 camere e suite, distribuite tra il corpo principale della Villa e le due barchesse laterali, accolgono gli ospiti in ambienti dal design elegante e classico, in cui predomina la pregiata manualità di artigiani locali, intagliatori, decoratori, pittori e tappezzieri. La Villa è aperta al pubblico da marzo a gennaio e offre la possibilità di organizzare meeting ed eventi aziendali, arricchiti da attività all’aperto e team building.

Il suggestivo percorso vita, lungo 2 km, accompagna l’ospite attraverso vigneti e ulivi, per poi giungere fino all’apice della collina retrostante la villa, in un punto panoramico spettacolare per ammirare il lago di Garda nelle giornate più limpide.

Crediti fotografici: ©Marco Rothacker

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…