Pillole di storia, arte e umanitàSlide-main

Il Collegio Salesiano Bellavite Astori

1 minuti di lettura

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In questa raccolta l’autore ha voluto raccontare – in forma di monografie – luoghi, avvenimenti e personaggi figli di Mogliano che si sono distinti per le opere che hanno compiuto nella loro vita

 

Restiamo per un momento ancora al centro del paese perché analizzeremo alcune istituzioni e realtà importanti di Mogliano, baluardi storici anch’essi della Città, alle quali mi sembra giusto dedicare alcune righe. Mi riferisco sia al Collegio Bellavite Astori che al prezioso Oratorio Don Bosco, ambedue diretti da sempre con apprezzabile dedizione dai PP. Salesiani.

 

Il Collegio Astori, risorsa inestimabile e insostituibile di Mogliano, si trova sul Terraglio in via G. Marconi 22.

Fu fondato nel 1882 per volere della Contessa Bellavite Astori, con un lascito del defunto marito Vincenzo Omobono Astori,  per la cui attuazione intervenne personalmente Don Giovanni Bosco, su un progetto di alternanza scuola – lavoro, percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, “per accogliere i ragazzi poveri figli dei contadini del paese in cambio di una piccola retta per la sussistenza”.

 

Lo scopo ben preciso, espresso nello Statuto dell’Istituzione al momento della sua costituzione, era quello di “educarli alla Religione, nell’agricoltura e nelle arti primarie per renderli poi alla famiglia buoni cristiani e buoni villici”.

 

Nel tempo, con l’impeccabile e saggia conduzione dei PP. Salesiani, l’Istituto ha dovuto adeguarsi continuamente alle esigenze imposte dall’evoluzione dell’intero sistema scolastico ed è diventato un’eccellenza assoluta nel settore scolastico e senza rivali nel campo dell’educazione e dell’istruzione per intere generazioni di ragazzi e giovani di un intero secolo.

 

Con l’arrivo dell’esimio e benemerito Prof. Don Severino De Pieri poi l’Istituto si è avvalso della sua preziosa collaborazione ed arricchito nel lontano mese di ottobre del 1965 dell’istituzione del COSPES Centro di Orientamento Salesiano per la educazione e la comunicazione nelle scuole, del quale ne è stato fondatore e direttore don De Pieri.

 

Oggi l’Istituto conta su una gamma completa di indirizzi scolastici sia scientifici che classici: un Liceo Classico – un Liceo Scientifico – un Istituto Tecnico – una Scuola Primaria ed una Secondaria paritarie oltre alle Scuole Elementari ed accoglie mediamente ogni anno più di mille studenti.

Articoli correlati
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

Gli azzurri pronti per Parigi

2 minuti di lettura
Ottime prove degli azzurri in vista dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. Vince Jacobs a Rieti, Desalu fa il secondo tempo della…
Slide-mainVenezia

L'ex Manifattura Tabacchi di Venezia lascia spazio al Ministero della Giustizia

2 minuti di lettura
Avanzano i lavori dei lotti 2 e 3, che dovrebbero concludersi rispettivamente in autunno e in primavera. L’investimento totale ammonta a 150…
IstruzioneSlide-mainTreviso

Nuovo Campus Ca' Foscari a Treviso

1 minuti di lettura
Un investimento che guarda ai giovani e al futuro TREVISO – Ca’ Foscari espande la sua presenza a Treviso. Oltre ai padiglioni…