MondoSlide-mainSport

Da Cimadolmo ad Avignone, nella culla del teatro equestre

1 minuti di lettura

Si è conclusa la 38ª edizione di Cheval Passion, salone delle arti equestri di Avignone. Un evento in cui anche quest’anno hanno brillato artisti italiani, in particolare trevigiani.

AVIGNONE – Cheval Passion è il Salone delle Arti Equestri che ogni anno, da 38 edizioni, ha luogo ad Avignone, in Provenza. L’edizione di quest’anno (17-21 gennaio) ha presentato una straordinaria esposizione di cavalli, competizioni e spettacoli, offrendo agli appassionati l’opportunità di immergersi nell’affascinante mondo equestre.

Momento clou della manifestazione è riservato alle rappresentazioni del Gala des Crinières d’Or, uno degli spettacoli equestri più belli d’Europa, in cui talenti a livello internazionale sono chiamati ad esibirsi. Il Salone, però, non è solo per artisti già noti e affermati. Nella mattina del venerdì si tiene abitualmente il MISEC, Mercato Internazionale dello Spettacolo Equestre Creativo, una vetrina – riservata ai professionisti (manager, agenzie, registi, produttori) e alla stampa accreditata – in cui nuovi talenti (selezionati) presentano le loro proposte. Non tutti, infatti, sono all’altezza dei suoi riflettori.

Un gruppo che ha riservato sorprese è quello della Scuola di equitazione “L’Isola” di Carlotta Agnoletto, con sede a Cimadolmo (TV), unica squadra proveniente dall’Italia ad essersi esibita. Lo spettacolo portato in scena da 13 suoi allievi dai 10 ai 20 anni, sotto la direzione artistica del Maestro equestre Rudj Bellini, ha ottenuto applausi per oltre due minuti, dimostrando di essere il numero più apprezzato di tutta l’edizione 2024.

Un applauso sincero a colei che crede in questi ragazzi, colei che li accompagna ad essere lì dove stanno arrivando: Carlotta Agnoletto. State cavalcando il vostro sogno e noi non possiamo che esserne estremamente orgogliosi!!! si legge sul profilo Facebook dell’amministrazione comunale del piccolo paese dell’Asparago Bianco IGP, che si complimenta con tutti loro per il grande traguardo raggiunto.

Articoli correlati
NewsSlide-mainVeneto

Preso Fleximan, ma è lui o non è lui?

1 minuti di lettura
I Carabinieri di Adria (Rovigo) e il Nucleo operativo radiomobile hanno denunciato il presunto responsabile di alcuni danneggiamenti ad autovelox situati in provincia…
AmbienteAnimaliMeteo in VenetoSlide-mainTutela del Cittadino

"Non andate a passeggiare lungo i fossi"

3 minuti di lettura
Questa mattina, venerdì 17 maggio, il Presidente del Veneto Luca Zaia ha fatto il punto sulla situazione drammatica, creatasi in seguito alle…
ArteIntervisteSlide-mainVeneziaVideo

L'importanza di mettersi alla prova: intervista al Direttore Riccardo Caldura

1 minuti di lettura
VENEZIA – In occasione della cerimonia di premiazione del bozzetto vincitore del Trofeo della Giuria Popolare del Premio Mestre di Pittura, abbiamo intervistato Riccardo…