AttualitàSlide-mainSociale

Una sfilata di moda con protagonisti speciali

2 minuti di lettura

All’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo è andata in scena una sfilata di moda unica, con nonne e nonni come modelli d’eccezione.

FARRA DI SOLIGO – Qualche giorno fa, l’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo ha ospitato un evento straordinario: la “Walk of Fame”, una sfilata di moda unica nel suo genere, che ha visto come protagonisti in passerella le nonne e i nonni del centro di servizi. Gli ospiti dell’istituto si sono trasformati nei personaggi dei più celebri film di Hollywood, grazie alla preparazione degli studenti dell’ENAIP di Conegliano, una scuola professionale che accoglie ogni giorno 300 ragazzi nelle classi di acconciatura, turismo e ristorazione.

Collaborazione e creatività

Gli studenti dell’ENAIP hanno lavorato con grande dedizione, curando il trucco, le acconciature e la scelta degli abiti più adatti per ciascun ospite. Ogni anziano ha sfilato accompagnato dallo studente che lo aveva preparato, sotto le note delle colonne sonore dei film hollywoodiani. La passerella si è animata con l’entusiasmo del pubblico, composto da familiari, amici e genitori degli studenti, in un pomeriggio dedicato alla bellezza e al buon umore, concluso con un rinfresco.

Il progetto “Beauty and Cuddles”

La sfilata è stata il gran finale del progetto “Beauty and Cuddles” (Bellezza e Coccole), iniziato a novembre 2023. Nato dalla collaborazione tra l’IPAB di Farra e la Scuola ENAIP di Conegliano, il progetto ha coinvolto 56 studenti dei primi tre anni dell’indirizzo di Acconciatura. Durante i sette appuntamenti, sono stati realizzati 580 servizi di benessere e cura, tra cui 300 manicure, 30 tagli uomo e 250 messe in piega, rivolti agli anziani dell’istituto.

Ogni incontro è stato trasformato in un vero e proprio salone di bellezza, con aree dedicate alle attività e strumenti del mestiere utilizzati dagli studenti. Le donne hanno potuto usufruire di servizi completi di detersione dei capelli, montaggio della piega a bigodini e asciugatura con cuffia casco. Gli uomini hanno ricevuto tagli di capelli con forbice e pettine o con tosatrice. Le manicure includevano la pulizia, la limatura delle unghie e l’applicazione di smalto, dove richiesto e permesso.

Un progetto di benessere psicofisico

“Il miglioramento del benessere degli anziani è da sempre al centro del lavoro del Bon Bozzolla,” ha sottolineato Isabella Paladin, presidente dell’Istituto Bon Bozzolla. “Questo progetto va proprio in questa direzione: prendendosi cura dell’aspetto esteriore, ci si prende cura anche del benessere interiore degli ospiti. Ringrazio quanti hanno collaborato alla realizzazione di questa pregevole iniziativa e in particolare l’Istituto ENAIP Conegliano e i suoi splendidi ragazzi, che con il loro entusiasmo e la loro sensibilità ci hanno fatto emozionare.”

Flavia Casetta, direttrice dell’Istituto Bon Bozzolla, ha aggiunto: “Siamo molto grati a ENAIP Conegliano per questo splendido progetto, in cui si sono realizzate connessioni di valore tra realtà del territorio ed anche tra diverse generazioni. All’inizio del progetto gli studenti erano dubbiosi e gli ospiti titubanti, oggi invece gli studenti hanno acquisito sicurezza e consapevolezza e gli ospiti si sono sentiti ascoltati e valorizzati.”

Un’esperienza formativa

Nicola Bettin, responsabile della Scuola di formazione professionale dell’ENAIP di Conegliano, ha raccontato: “I nostri ragazzi vedono una grande opportunità nello stare a contatto con persone di altre generazioni, anche perché alcuni di loro non si erano mai relazionati con persone quasi centenarie e non avevano mai visitato una struttura simile. Trovano stimolante questo modo di fare scuola e interessante avere l’opportunità di provare sul campo le competenze apprese nei laboratori scolastici.”

L’evento ha regalato non solo momenti di bellezza, ma anche di intensa umanità e connessione intergenerazionale, dimostrando come la cura estetica possa diventare uno strumento potente per migliorare il benessere psicologico e la qualità della vita degli anziani.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVenezia

Carl Wheatle alla Reyer

2 minuti di lettura
Carl Anton Delroy Wheatle è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Umana Reyer Venezia VENEZIA – L’Umana Reyer Venezia ha comunicato la firma pluriennale…
JesoloSlide-mainSpettacolo

Warner Bros. Discovery a Jesolo

3 minuti di lettura
La Warner Bros. Discovery dà il via alla seconda edizione del tour estivo itinerante per celebrare le storie e i personaggi più…
AttualitàEconomia&LavoroSlide-main

Nuovi talenti giornalistici cercasi

1 minuti di lettura
Grande opportunità, per giovani under 30, con il TG di Poste Italiane Roma – Scoprire e lanciare giovani talenti del giornalismo capaci…