JesoloSlide-mainSport

Jesolo nuova capitale italiana del Karate

5 minuti di lettura

Da oggi a domenica Jesolo ospiterà il più grande evento di sempre di Karate giovanile, la Youth League Venice 2023. Attese oltre diecimila persone da tutto il Mondo. L’evento sarà Plastic free con anche la prima gara di plo-karate.

JESOLO – Jesolo come nuova capitale italiana del Karate. Dal 7 al 10 dicembre infatti il Palazzo del Turismo di Piazza Brescia sarà teatro della Youth League Venice 2023, l’evento di Karate da Guinness dei primati per presenze (previste oltre diecimila persone), ma anche per la certificazione Plastic Free e la gara di Plo-karate.

Ma non sarà il solo grande evento, sono stati annunciati infatti altri due appuntamenti importantissimi per il settore nel 2024. Dall’8 al 13 ottobre del 2024 è in programma infatti il tredicesimo campionato del mondo giovanile, cui seguirà dal 4 all’8 dicembre la sesta edizione della Coppa del Mondo giovanile, evento che si replicherà anche dal 3 al 7 dicembre 2025.

Jesolo nell’attesa si appresta ad accogliere decine di migliaia di persone per la Venice Youth League. Una competizione internazionale in cui oltre quattromila atleti provenienti da 81 paesi e suddivisi nelle varie categorie, combattono e si esibiscono nelle meravigliose forme dei Kata, serie di movimenti codificati che rappresentano varie tecniche di combattimento in modo da evidenziare i principi fondanti e le opportunità di esecuzione ottimali. 

L’evento di Jesolo ha ottenuto la certificazione di “plastic free” perché ha adottato una serie di scelte strategiche finalizzate a rispettare l’ambiente. Si è deciso di eliminare le bottigliette d’acqua di plastica e di installare tre distributori di acqua filtrata dove gli atleti potranno riempire le loro borracce; ai distributori saranno servite solo bottigliette con bricchi di carta. Saranno poi realizzati degli appositi controlli sul riciclaggio, ai bidoni saranno messi dei “vigilantes del green” che controlleranno che carta, vetro e plastica finiscano negli spazi corretti.

Il sabato sarà poi organizzata una innovativa gara di “plo-karate” con solo 50 pettorali disponibili. Il “plogging” è una nuova disciplina che premia chi corre più velocemente raccogliendo più rifiuti, per l’occasione è stato creato il neologismo “plo-karate”. Gli atleti dovranno correre all’interno del palazzetto e nelle sue vicinanze per raccogliere rifiuti e plastica. Vincerà chi ne raccoglierà di più, ma sarà educativo per tutti rendersi conto quanta spazzatura può generare un evento sportivo.

Entrando nel dettaglio della competizione, mercoledì 6 è prevista la fase di accredito,  giovedì 7 al via la gara degli Under 21, venerdì 8 sui tatami gli junior, il giorno dopo i cadetti e domenica saranno assegnate le medaglie per gli under 14. 

L’evento è molto atteso: sarà, a livello mondiale, la Youth League più partecipata di sempre. Sono già registrati precisamente 4.135 atleti, ( questo il loro elenco completo diviso per nazione), che saranno accompagnati da mille allenatori in rappresentanza di 874 club provenienti da 81 nazioni. Il record precedente era di 3.670 atleti, registrato lo scorso anno sempre a Jesolo.

La cittadina marittima vivrà così una seconda stagione dato che per questo ponte dell’Immacolata sarà invasa da oltre diecimila persone, includendo anche famiglie e accompagnatori, che si godranno un week end di sport e spettacolo. Ci sarebbero state altre richieste, ma l’organizzazione non può andare oltre per i limiti imposti in categoria dalla World Karate Federation.

A organizzare Multisport Veneto, società nata nel 2016 come braccio operativo di Asi Karate Veneto Centro Karate Noale, associazione fondata nel 1974 e affiliata alla Fijlkam, per far fronte a tutti gli aspetti organizzativi di eventi sportivi in generale e della Youth League in particolare. Asi Karate Veneto, fondata dal compianto professor Lino Vardiero e ora presieduta dal figlio, il Maestro Vladi Vardiero, è una delle associazioni più titolate a livello nazionale per i numerosi risultati agonistici ottenuti dai propri atleti in quasi mezzo secolo di attività. 

Per maggiori informazioni è a disposizione il sito ufficiale della Karate Youth League (www.karateyouthleague.com), quello di Multisport Veneto oppure la pagina Facebook Venice Cup Karate & Venice Youth League

SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

LA VENICE CUP KARATE Multisport Veneto ha curato le edizioni della Venice Cup Karate dal 2016 ad oggi. Ha al suo attivo una decina di eventi con un totale di presenze di oltre 14.000 atleti in quattro anni. Per evidenziare la capacità organizzativa dei veneti basti citare i dati delle presenze alle Youth League degli ultimi anni. Nel 2018 a Sofia, in Bulgaria, ci furono 1.878 atleti e a Umag, in Croazia; a Caorle lo sesso anno 2.652 provenienti da 67 nazioni differenti. L’anno successivo, a Jesolo, ecco 3.190 atleti da 65 nazioni, facenti parte di 737 diversi club. Nello stesso anno, 2.501 in Croazia e 1.497 a Limassol, Cipro. Anche negli anni successivi l’organizzazione veneta ha svettato per numeri: Porec in Croazia nel 2021 si è fermata a 1.590 atleti, mentre a Jesolo ne arrivavano 2.430 (di 54 nazioni diverse), cifra giunta a 2.650 (di 59 nazioni) lo scorso anno. 

LA FIJLKAM La FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) fu fondata a Milano oltre un secolo fa dal marchese Luigi Monticelli Obizzi, con lo scopo di disciplinare gli sport della lotta greco-romana e del sollevamento pesi ed è costituita dalle Società, dalle Associazioni e dagli Organismi affiliati, che svolgono – senza scopo di lucro – le attività sportive e promozionali del Judo, della Lotta, del Karate, del Ju Jitsu, dell’Aikido e del Sumo; sono anche riconosciute le lotte tradizionali S’Istrumpa e Capoeira. Si tratta di sport praticati a livello dilettantistico, in armonia con le direttive e gli indirizzi delle rispettive Federazioni Internazionali, del CIO (Comitato Internazionale Olimpico) e del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano). La FIJLKAM ha, quindi, il compito istituzionale di promuovere, organizzare, disciplinare e diffondere gli sport controllati dalla International Judo Federation (IJF), dalla Fédération Internationale des Luttes Associèes (FILA), dalla World Karate Federation (WKF) e dalla International Sumo Federation (ISF), alle quali è affiliata e dalle quali è riconosciuta come unica rappresentante in Italia. La FIJLKAM è la sola federazione riconosciuta ed autorizzata dal CONI a disciplinare e gestire in Italia l’attività sportiva e promozionale (nelle discipline che abbiamo prima indicate) ed a rappresentarla all’estero.

LA WKF La Federazione Mondiale di Karate, sigla WKF (dall’inglese World Karate Federation), è una federazione sportiva fondata nel 1990 dai membri della WUKO (World Union of Karate-do Organizations, cioè Unione mondiale delle organizzazioni di karate). È l’unica organizzazione riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale. La Federazione si occupa di organizzare i campionati mondiali seniores (atleti dai 21 anni in su) ogni due anni sin dalla sua fondazione, mentre organizza i campionati mondiali Under 21 (dai 18 ai 21 anni) e junior (dai 16 ai 18 anni) dal 1999. Dal 2009 infine anche quelli Cadetti (dai 14 ai 16 anni). Ha sede a Madrid. Nel 2020 a Tokyo il Karate, sotto l’egida della WKF, ha partecipato per la prima volta nella storia ai giochi olimpici anche se ormai sono tanti anni che è già definito Sport Olimpico grazie all’inclusione nel programma dei Giochi Del Mediterraneo, dei Giochi Europei, dei Giochi Olimpici Giovanili e dei Beach Games.

L’ASI L’ente di promozione sportiva Asi, Associazioni Sportive Sociali Italiane, riconosciuto dal CONI, è una delle più rappresentative realtà multisportive del panorama nazionale, ed è il principale partner di questo progetto. Guidata a livello nazionale dal senatore Claudio Barbaro, Asi è sempre stata al fianco di Asi Karate Veneto la quale, adottandone anche la denominazione, si è posta da oltre 20 anni come società di riferimento della disciplina all’interno di questa organizzazione. In Asi, con il supporto del Comitato Provinciale di Venezia e del settore Karate Nazionale, si sono sviluppati numerosi progetti e come in un laboratorio sportivo molti di questi hanno trovato la loro realizzazione. Per molti anni si sono sperimentati programmi tecnici innovativi per il settore preagonistico, facendoli diventare ora patrimonio anche della Federazione, nello spirito di una fattiva collaborazione che vede legate queste due importanti organizzazioni sportive nell’intento di promuovere tra i giovani le discipline di combattimento della Lotta, del Judo e del Karate. 

MULTISPORT VENETO SRL Multisport Veneto Srl SD è una società nata nel 2016 come braccio operativo di Asi Karate Veneto Centro Karate Noale, associazione fondata nel 1974, tutt’ora affiliata alla Fijlkam, per far fronte a tutti gli aspetti organizzativi di eventi sportivi in generale e della Youth League in particolare. Asi Karate Veneto, fondata dal compianto Prof. Lino Vardiero ed ora presieduta dal figlio, il Maestro Vladi Vardiero, è una delle associazioni più titolate a livello nazionale per i numerosi risultati agonistici ottenuti dai propri atleti in quasi mezzo secolo di attività. Il Comitato Olimpico gli ha riconosciuto prima la medaglia di bronzo e successivamente quell’argento per i Meriti Sportivi conseguiti. La Federazione l’ha insignita della Medaglia d’Onore federale, massima onorificenza riconosciuta dalla Fijlkam. Multisport Veneto Srl SD quale Generl Contractor ha in capo la progettazione, pianificazione e organizzazione degli Eventi Internazionali della World Karate Federation che si svolgono in Italia dal 2018. Inoltre ha curato le edizioni della VeniceCup Karate dal 2016 ad oggi. Ha al suo attivo una decina di Eventi con un totale di presenze di oltre 12.000 Atleti in 4 anni.

Articoli correlati
AttualitàSlide-mainSostenibilitàVeneto

Il passaporto: dalle Poste a casa tua!

2 minuti di lettura
Attivo il nuovo servizio passaporti di Poste Italiane “Polis – Casa dei servizi di cittadinanza digitale” nel veronese Verona – É stato…
IntervisteMogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

"Visione ed Azione". Le promesse mantenute

1 minuti di lettura
Il sindaco uscente di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, torna a chiedere fiducia agli elettori per i prossimi 5 anni di mandato amministrativo.Motiva…
Le eccellenzeMarca TrevigianaSaluteSlide-main

"Giovanni XXIII" di Monastier nella Guida dei 100 Ospedali di Eccellenza 2024

1 minuti di lettura
Il Presidio Ospedaliero di Monastier primeggia tra le cinque strutture sanitarie trevigiane menzionate nella Guida tedesca. MONASTIER (TV) – Sono il “Giovanni…