ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

Gli azzurri di canottaggio volano a Parigi

4 minuti di lettura

Il quattro senza maschile, l’otto femminile e l’otto maschile azzurri di canottaggio volano alle Olimpiadi di Parigi 2024.

LUCERNA – Tre pass olimpici conquistati in una sola giornata. Alla Final Olympic Qualification Regatta in Svizzera, il quattro senza maschile, l’otto femminile e l’otto maschile azzurri  di canottaggio si sono garantiti la qualificazione per i Giochi Olimpici Estivi e volano a Parigi 2024.

Il quartetto composto da Matteo Lodo, Giovanni Abagnale, Giuseppe Vicino e Nicholas Kohl ha prima vinto in scioltezza la propria batteria. La finale ha visto gli azzurri arrivare davanti a tutti con il tempo di 6:00.24, dettando l’andatura sin dai primi metri e mettendosi alle spalle sia la Svizzera (+2.42) sia la Germania (+4.30).

Successo mai in discussione anche per Giorgia PelacchiLinda De FilippisAlice GnattaAisha RocekAlice CodatoSilvia TerrazziElisa MondelliVeronica Bumbaca ed Emanuele Capponi (timoniere) nell’otto femminile che, per la prima volta nella storia, parteciperà a un’Olimpiade. L’imbarcazione italiana ha chiuso la gara con il crono complessivo di 6:23.67, riuscendo a precedere sia la Danimarca (+4.79) sia la Cina (+4.98).

In chiusura di giornata, infine, c’è stata gloria anche per Matteo Della ValleJacopo FrigerioEmanuele Gaetani LiseoSalvatore MonfrecolaDavide VeritàGennaro Di MauroLeonardo Pietra CaprinaVincenzo Abbagnale ed Alessandra Faella (timoniere) nell’otto maschile, riuscito per un solo centesimo a timbrare il biglietto per la capitale francese. Vittoria agli Stati Uniti in 5:35.97, con l’Italia (+3.55) che, dopo un’imponente rimonta negli ultimi 500 metri, ha beffato al fotofinish il Canada (+3.56). 

Gli azzurri già qualificati

Gli azzurri qualificati per i Giochi Olimpici Estivi di Parigi 2024 sono attualmente 285 (146 uomini, 139 donne) in 27 discipline:

– Tiro a volo (7 carte olimpiche: 2 d Trap, 2 u Trap, 2 d Skeet, 1 u Skeet)

– Ginnastica ritmica (7 carte olimpiche: 2 d Concorso Generale Individuale, 5 d Concorso Generale a squadre)

– Tiro a segno (4 carte olimpiche: 2 u Carabina 10 m, 2 u Pistola 10 m)

– Pentathlon moderno (3 pass individuali: Elena Micheli, Alice Sotero, Giorgio Malan)

– Tuffi (8 carte olimpiche: 2 d Trampolino e Trampolino sincro, 2 u Trampolino e Trampolino sincro, 2 d Piattaforma, 2 u Piattaforma)

– Pugilato (8 pass individuali: Salvatore Cavallaro – 80 kg, Giordana Sorrentino – 50 kg, Irma Testa – 57 kg, Aziz Abbes Mouhiidine – 92 kg, Diego Lenzi +92 kg, Sirine Charaabi – 54 kg, Angela Carini – 66 kg, Alessia Mesiano – 60 kg)

– Tiro con l’arco (4 carte olimpiche: 1 d individuale e 3 squadra maschile)

– Surf (1 pass individuale: Leonardo Fioravanti)

– Nuoto (15 pass individuali e 25 carte olimpiche: Gregorio Paltrinieri – 1500 sl e 800 sl, Alberto Razzetti – 200 misti, 400 misti e 200 farfalla, Thomas Ceccon – 100 dorso, Benedetta Pilato – 100 rana, Alessandro Miressi – 100 sl, Nicolò Martinenghi – 100 rana, Simona Quadarella – 1500 sl e 800 sl, Lorenzo Zazzeri – 50 sl, Leonardo Deplano – 50 sl, 100 sl e 4×100 sl, Manuel Frigo – 4×100 sl, Sara Franceschi – 400 misti, Lisa Angiolini – 100 rana, Sara Curtis – 50 sl, Alessandro Ragaini – 200 sl, Filippo Megli – 4×200 sl, 4×100 sl u, 4×100 sl d, 4×100 misti mista, 4×200 sl d, 4×200 sl u, 4×100 misti d, 4×100 misti u)

– Arrampicata sportiva (1 pass individuale: Matteo Zurloni – Speed)

– Vela (10 pass individuali per 8 equipaggi e 2 carte olimpiche per 1 equipaggio: Chiara Benini Floriani – ILCA 6, Jana Germani e Giorgia Bertuzzi – 49er:FX, Ruggero Tita e Caterina Banti – Nacra 17 u/d, Marta Maggetti – iQFOiL d, Nicolò Renna – iQFOiL u, Lorenzo Brando Chiavarini – ILCA 7, Maggie Eillen Pescetto – Kite d, Riccardo Pianosi – Kite u, 2 u/d 470 misto)

– Atletica (6 pass individuali e 21 carte olimpiche: Gianmarco Tamberi – Salto in alto; Sofiia Yaremchuk e Giovanna Epis – Maratona; Massimo Stano, Antonella Palmisano ed Eleonora Giorgi – Marcia 20 km; 2 u/d – Marcia staffetta mista; 3 u – Maratona; 4 u – Staffetta 4×100; 4 d – Staffetta 4×400; 4 u – Staffetta 4×400; 4 d – Staffetta 4×100)

– Canoa (3 pass individuali nella velocità: Gabriele Casadei e Carlo Tacchini – C2 500; Nicolae Craciun – C1 1000; 3 pass individuali nello slalom: Raffaello Ivaldi – C1, Giovanni De Gennaro – K1, Stefanie Horn – K1; 1 carta olimpica nello slalom: C1 d)

– Canottaggio (37 carte olimpiche: Doppio PL u, Quattro di coppia u, Doppio u, Due senza u, Doppio d, Riserva Quattro di coppia u, Quattro senza u, Otto d, Timoniere Otto u, Otto u, Timoniere Otto d, Riserva Quattro senza/Otto u, Riserva Otto d)

– Sport equestri (5 carte olimpiche: 3+1 riserva nel Completo a squadre, 1 nel Salto Ostacoli individuale)

– Ginnastica artistica (10 carte olimpiche: 5 u Concorso Generale a squadre, 5 d Concorso Generale a squadre)

– Ciclismo (7 carte olimpiche su strada: 3 u e 4 d; 12 carte olimpiche su pista: 4 u e 6 d + 2 riserve)

– Scherma (12 carte olimpiche d, 12 carte olimpiche u: fioretto femminile a squadre, spada maschile a squadre, fioretto maschile a squadre, spada femminile a squadre, sciabola femminile a squadre, sciabola maschile a squadre, riserve comprese)

– Taekwondo (3 pass individuali: Ilenia Elisabetta Matonti – 49 kg, Vito Dell’Aquila – 58 kg, Simone Alessio – 80 kg)

– Nuoto di fondo (3 carte olimpiche: 1 d 10 km, 2 u 10 km)

– Nuoto artistico (9 pass individuali – Team e Duo: Linda Cerruti, Marta Iacoacci, Sofia Mastroianni, Enrica Piccoli, Susanna Pedotti, Lucrezia Ruggiero, Isotta Sportelli, Giulia Vernice, Francesca Zunino)

– Pallanuoto (carte olimpiche per squadra maschile e squadra femminile: 26 unità, riserve comprese)

– Judo (9 pass individuali: Assunta Scutto – 48 kg, Odette Giuffrida – 52 kg, Veronica Toniolo – 57 kg, Alice Bellandi -78 kg, Manuel Lombardo – 73 kg, Christian Parlati – 90 kg, Asya Tavano – +78 kg, Antonio Esposito – 81 kg, Gennaro Pirelli – 100 kg)

– Triathlon (4 carte olimpiche: staffetta mista, 2 u e 2 d)

– Pesi (2 pass individuali: Sergio Massidda -61 kg, Antonino Pizzolato -89 kg)

– Beach volley (4 carte olimpiche: 2 u, 2 d)

– Lotta (1 carta olimpica: 57 kg d)

Photo Credits: Canottaggio.org/Mimmo Perna

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVenezia

Carl Wheatle alla Reyer

2 minuti di lettura
Carl Anton Delroy Wheatle è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Umana Reyer Venezia VENEZIA – L’Umana Reyer Venezia ha comunicato la firma pluriennale…
JesoloSlide-mainSpettacolo

Warner Bros. Discovery a Jesolo

3 minuti di lettura
La Warner Bros. Discovery dà il via alla seconda edizione del tour estivo itinerante per celebrare le storie e i personaggi più…
AttualitàEconomia&LavoroSlide-main

Nuovi talenti giornalistici cercasi

1 minuti di lettura
Grande opportunità, per giovani under 30, con il TG di Poste Italiane Roma – Scoprire e lanciare giovani talenti del giornalismo capaci…