Economia&LavoroSlide-mainTreviso

Ecco come Ascom-Confcommercio Treviso guarda al futuro

2 minuti di lettura

Ascom-Confcommercio Treviso ha celebrato un anno associativo di successo, superando i 4.000 soci e ampliando i servizi offerti

Castrette di Villorba (TV) – Ascom-Confcommercio Treviso ha chiuso l’anno associativo confermandosi sopra i 4.000 soci e sviluppando nuovi servizi. L’Assemblea annuale dei quadri, cui hanno partecipato oltre 100 dirigenti tra delegati comunali, fiduciari di zona e presidenti di Delegazione, si è svolta negli spazi storici e suggestivi dell’Archivio Benetton a Castrette di Villorba (TV), dove è intervenuta, sui temi della comunicazione, la giornalista Micaela Faggiani.

Nella sua ampia relazione, il Presidente Federico Capraro ha passato in rassegna l’intenso anno associativo, ricco di novità. Si è parlato delle due nuove sedi associative – una a Nervesa della Battaglia e una ad Asolo –del rilancio della Pedemontana e della maggior vicinanza ai soci, del cospicuo incremento del lavoro sui distretti del commercio “che ha fatto da volano, portando oltre 1 milione di euro per 40 attività del centro storico, servizi innovativi per i soci, soprattutto in tema di sicurezza”. Inoltre, della nuova alleanza con Ascom Padova e Ascom Vittorio Veneto per il comparto formazione professionale, una leva strategica per lo sviluppo del terziario e della competitività delle imprese, fino al progetto Cities, condotto con la collaborazione della Confederazione, dedicato alle tematiche di rigenerazione urbana delle città. “Grazie a queste e altre iniziative, chiudiamo un anno associativo impegnativo, stimolante e con situazioni patrimoniali e finanziarie in salute per Ascom e Ascom Servizi spa” conclude.

Nel corso dell’assemblea è stato anche presentato il nuovo CDA di Ascom Servizi spa, per l’anno 2024-2025 e è stata formalizzata la nomina di Luca Benvenuti. Il nuovo direttore di Ascom rimarrà in carica fino al 2029, gestendo il mandamento maggiore della provincia di Treviso (che comprende 63 Comuni e ben 6 Delegazioni).

Figlio d’arte (seconda generazione in Associazione), esperto di innovazione e digitalizzazione per la piccola e media impresa, è una figura interna scelta per portare, in questo mandato, continuità di valori associativi nel segno del radicamento e dell’identità, rinsaldare le esperienze avviate, valorizzare le relazioni con la società tutta ed inaugurare nuovi percorsi e collaborazioni anche nel settore della formazione, basati sul fare operativo. A lui, infatti, il compito di traghettare l’Associazione verso un futuro ricco di nuovi scenari. Le prospettive dei grandi eventi veneti, così come il filone dei distretti del commercio ed i bandi della formazione, sono solo alcuni degli elementi essenziali che l’Associazione sta cogliendo per trasformarli in opportunità concrete di incontro e crescita.

“Accolgo con onore e piena consapevolezza questo nuovo incarico che mi viene affidato e non posso che ringraziare la Giunta ed il Consiglio per la fiducia accordata – ha dichiarato Benvenuti – sono entrato in Associazione da giovanissimo vivendone tutte le fasi, i valori associativi li ho respirati in famiglia e fanno parte di un’etica del lavoro che metto in pratica ogni giorno con piena responsabilità e spirito di sacrificio.

“L’Associazione, così come tutti i corpi intermedi, sta vivendo un profondo cambiamento e ha il compito di accompagnare, orientare, assistere, dare soluzioni operative: siamo traduttori di realtà molto complesse e ci rivolgiamo ad una platea di imprese sempre più ampia e diversificata, svolgiamo un lavoro delicato ma appassionante, utile per tutta la società”.

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…