Economia&LavoroSlide-mainSostenibilitàVideo

Banche sostenibili: possono fare la differenza? (VIDEO)

1 minuti di lettura

Le banche stanno emergendo come forza trainante nello sforzo mondiale alla sostenibilità, il settore bancario d’altronde si trova in una posizione unica per poter affrontare le sfide e le opportunità lanciate dalla Agenda ONU 2030.

Poche altre organizzazioni infatti hanno la stessa influenza sul modo in cui aziende e consumatori agiscono, investono o gestiscono le loro attività quotidiane. Inevitabilmente, il ruolo chiave delle banche nell’economia le ha catapultate al centro del dibattito sulla sostenibilità.


Sostenibilità: il nuovo imperativo

La sostenibilità ambientale, insieme alla digitalizzazione, è il megatrend che definisce il nostro tempo. Nessuna azienda o dirigente del settore finanziario può più ignorarlo.

L’adattamento ai nuovi requisiti di sostenibilità può essere impegnativo per il settore bancario, ma offre molte nuove opportunità di business per le banche. Le organizzazioni lungimiranti possono trasformare la sostenibilità in un vantaggio competitivo; in questo modo possono assumere un ruolo guida per i clienti verso un futuro più verde.


Nuove iniziative attente all’ambiente

È evidente che il settore bancario stia cercando nuovi modi per infondere la sostenibilità nelle loro operazioni di core business. Forniscono prodotti, servizi e messaggi più ecologici alla società, investitori istituzionali e clienti.

Le banche e gli emittenti di tutto il mondo stanno riorganizzando le priorità e gli obiettivi di business per soddisfare la crescente domanda di servizi finanziari sostenibili.

I modelli di business basati sulla sostenibilità stanno alimentando la creazione di strumenti finanziari completamente nuovi, come i servizi bancari digitali verdi che stanno sfidando il sistema bancario tradizionale attraverso iniziative come:

  • Strategie di investimento verde
  • Compensazione del carbonio basata su transazioni
  • L’allocazione degli utili ai progetti di compensazione.

Il trend di sostenibilità riguarda anche i servizi bancari quotidiani: grazie alla crescita del mobile banking e dei pagamenti online, le banche gestiscono enormi quantità di dati sulle transazioni di pagamento in maniera sempre più sostenibile.


Banca d’Italia e Agenda ONU 2030

Una panoramica accurata del particolare momento in cui si trovano le banche in questo momento è quella delineata dal Direttore Generale della Banca d’Italia, Luigi Federico Signorini, intervistato al Convegno promosso dalla Fondazione Centesimus Annus Pro Pontifice, lo scorso giugno a Venezia.

Guarda l’intervista su YouTube.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaCulturaIstruzioneSlide-main

Scuole elementari in gara per la Capitale Europea della Cultura 2025

1 minuti di lettura
Iscrizioni aperte fino a mercoledì 29 maggio. Saranno 16 le classi selezionate. VENEZIA – Fino al 29 maggio, sul sito www.go2025fenice.net è…
MusicaSlide-mainSpettacoloTreviso

“Le Donne di Puccini e non solo...”: Gala lirico di beneficenza al Del Monaco di Treviso

2 minuti di lettura
Grande emozione per l’appuntamento dell’Associazione Lirica Trevigiana, che ha unito musica e beneficienza, nel ricordo di Anna Maria Bicciato. TREVISO – Arie…
Slide-mainSport

Giorgio Casella trionfa ai World Skate International Series

1 minuti di lettura
Giorgio Casella non è nuovo a trionfi e riconoscimenti: negli anni ha sempre splendidamente rappresentato l’Italia su podi nazionali e internazionali. Con…