Home / Treviso  / Roncade  / Asili paritari di Roncade, stipendi dimezzati in dicembre

Asili paritari di Roncade, stipendi dimezzati in dicembre

Il Parroco di Roncade, don Roberto Trevisan, presidente anche della fondazione che gestisce i due asili paritari della cittadina, ha comunicato ai dipendenti che non può pagare per intero gli stipendi del mese di dicembre.

Il Parroco di Roncade, don Roberto Trevisan, presidente anche della fondazione che gestisce i due asili paritari della cittadina, ha comunicato ai dipendenti che non può pagare per intero gli stipendi del mese di dicembre.

 

La causa va ricercata nella poca disponibilità di cassa per il mancato versamento dei contributi 2016 dovuti dallo Stato e dalla Regione.

 

Il Sindaco di Roncade, Pieranna Zottarelli, in merito dichiara: “Lo stato non ha pagato quanto dovuto per gli anni 2016 e 2017. Nessun acconto da parte loro e quindi ecco le difficoltà di cassa. Il Comune ha versato quanto doveva entro i termini ed ha predisposto anche un contributo straordinario”.

 

“Questo servizio è di importanza vitale per la nostra comunità. Purtroppo lo Stato non dà quanto dovuto, ma sanziona i comuni se non pagano entro 30/60 giorni. Noi siamo sempre puntuali, ma è lo Stato che per primo deve dare il buon esempio”.

 

“Il Parroco, – conclude il Sindaco Zottarelli – grazie al nostro contributo straordinario ed alla Regione che ha garantito il pagamento di quanto dovuto entro pochi giorni, riuscirà entro il mese a liquidare per intero tutti gli stipendi dovuti.”

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni