Slide-mainSpettacoloVeneto

Al cinema con 3 euro i martedì di maggio

2 minuti di lettura

Sono ben 31 gli schermi coinvolti nell’iniziativa che consente agli spettatori di assistere a proiezioni a costo ridotto di opere in prima visione o provenienti dai più prestigiosi festival internazionali.

È arrivato maggio e ciò significa che, nelle sale cinematografiche del Veneto aderenti all’iniziativa “La Regione del Veneto per il cinema di qualità”, tornano le proiezioni a 3 euro ogni martedì del mese.

Torna anche nel 2024 la possibilità per gli spettatori di recarsi nelle sale cinematografiche per assistere a proiezioni a costo ridotto di opere in prima visione o provenienti dai più prestigiosi festival internazionali, guidati nella visione dalle introduzioni di critici cinematografici e docenti universitari.

Forte del successo crescente che ha accompagnato in questi quindici anni  l’iniziativa, con un numero sempre maggiore di sale aderenti e di partecipazione di pubblico, si potranno apprezzare sul grande schermo le opere di qualità provenienti dalla notte degli Oscar, dal Festival di CannesBerlino e dalla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, nonché le novità cinematografiche autunnali.


I cinema veneti aderenti all’iniziativa

Belluno si conferma il Cinema Italia.
Padova l’appuntamento è ogni martedì al Cinema Esperia, al Cinema Il Lux, al Multiastra, al Porto Astra e al Cinema Rex.
In provincia di Rovigo la sala di riferimento è il Multisala Politeama di Badia Polesine.
Treviso troviamo il Multisala Edera, mentre in provincia Multisala Hesperia di Castelfranco Veneto, il Multisala Cinergia di ConeglianoCinema Italia – Eden di Montebelluna, il Cinema Cristallo di Oderzo, il Multisala Manzoni di Paese e il Multisala Verdi di Vittorio Veneto.
Venezia i “martedì al Cinema” si terranno al Multisala Giorgione, al Multisala Rossini e al Multisala Astra al Lido; sulla terraferma, l’appuntamento è al Cinema Dante, al IMG Candiani e al IMG Palazzo di Mestre; in provincia, si potrà entrare in sala a prezzo ridotto al Multisala Verdi di Cavarzere, al Cinema Italia di Dolo al Cinema Teatro Mirano di Mirano e al Cinema Oratorio di Robegano.
Verona le proiezioni toccheranno il Multisala Rivoli in centro città, il Multisala Cinergia di Legnago e il Multisala Cristallo di San Bonifacio.
Quattro, infine, sono le sale a Vicenza e provincia: il Cinema Odeon in città, il Multisala Metropolis a Bassano del Grappa il Cinema Busnelli a Dueville e il Multisala Starplex a Marano Vicentino.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito www.agistriveneto.it e sulla pagina facebook @agis.trevenezie.


Il progetto pluriennale della Regione del Veneto è realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie e l’Unione interregionale Triveneta AGIS.

Articoli correlati
MondoSlide-mainSociale

Giornata Mondiale dei Bambini: riflessioni e impegni per un futuro migliore

2 minuti di lettura
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani (CNDDU), in occasione della Prima Edizione della Giornata Mondiale dei Bambini, propone…
AttualitàItaliaSlide-main

L'ipotesi del servizio civile o militare obbligatorio

1 minuti di lettura
Due opzioni, a scelta, per sei mesi: impegno civile o formazione militare. La Lega ha avanzato una nuova proposta di legge per…
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Nuove strade a Venezia: tra i nomi Giulia Cecchettin e Don Armando Trevisiol

2 minuti di lettura
La Giunta comunale ha deliberato dieci nuove intitolazioni di strade, rotonde e parchi, onorando figure significative che hanno lasciato un’impronta indelebile nella…