Slide-main

Uccise il figlio, niente ergastolo perchè adottivo

1 minuti di lettura

UDINE – Ha ucciso il figlio, ma essendo “solo” adottivonon può essere condannato all’ergastolo.
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione accogliendo il ricorso di Andrei Talpis, 57 anni, originario della Moldova, che in provincia di udine, la notte del 26 novembre 2013, pugnalò mortalmente il figliastro che era stato formalmente adottato dalla coppia in Moldavia.

Tra l’uomo e la vittima non esisteva quindi un rapporto di consanguineità. Sul piano civile, vale la parificazione di status con i figli legittimi operata dalla legge. Secondo il Codice Penale, invece, la distinzione è importante ed esclude  l’aggravante del carcere a vita.

La Corte di Cassazione ha disposto la trasmissione degli atti alla Corte d’Assise d’appello di Venezia per la quantificazione della pena, prescrivendo che non scenda sotto i 16 anni di reclusione.

Riccardo Rocchesso

Articoli correlati
ArteAttualitàMestreSlide-main

"Mestre Premio Pittura" una bellissima storia

5 minuti di lettura
Questa mattina nel Municipio si è svolta la presentazione dell’ottava edizione del Premio Pittura Mestre. Con l’occasione, è stata “scoperta” l’opera, seconda…
Mogliano VenetoSlide-mainVenetoVille Venete

Le pesche di Mogliano sulle tavole dei signori delle ville e dei sovrani d’Europa

2 minuti di lettura
.wp-block-kadence-advancedheading mark{background:transparent;border-style:solid;border-width:0}.wp-block-kadence-advancedheading mark.kt-highlight{color:#f76a0c;}.kb-adv-heading-icon{display: inline-flex;justify-content: center;align-items: center;} Scopri l’antica e rinomata tradizione delle pesche di Mogliano Veneto, frutti dall’inconfondibile aroma e dalla polpa succosa, testimoni di una storia secolare…
ItaliaSlide-mainSport

Matilde Molinari è bronzo europeo

2 minuti di lettura
La giovane fiorettista veneta Matilde Molinari è bronzo europeo. Terzo posto per lei ai Campionati Europei Under 20 di Napoli. NAPOLI – Iniziano…