#instacultAttualitàBlogSassi e sintassiSlide-main

Punto e virgola, chi li ha visti?

1 minuti di lettura

Tutto parte da un intervento di Andrea Maggi, docente e scrittore, dopo una sua “puntualizzazione” sul declino della punteggiatura, anzi riparte, visto l’alto tasso di abbandono della specie non più protetta.

La punteggiatura latita, lo si vede dalla scuola e dai temi svolti ma anche da tutto quello che leggiamo in rete, ridotto spesso a partiture monocorde dove quello che conta è il post, irrigidito in poche battute, senza pause.

Un frame è quello che serve, scevro da orpelli residuali, quali ad esempio la virgola, elegante pausa che armonizza la frase, rendendo il pensiero più lucido, empatico. Quella tenerissima sospensione da una parola all’altra che rende tutto più terso, limpido come un tramonto in primavera. Allontanando la frenesia della frase in apnea, che toglie il respiro non per l’emozione, ma per la veloce lettura d’un fiato.

E poi il punto, autoritario e imponente, che chiude il traffico senza aver la pretesa di dirigerlo, fiero e senza indugi. Altero quanto basta.

E non per cercare vanagloria, punto e basta.

Ma la famiglia, che meriterebbe un ritratto nella sua interezza che ci ripromettiamo di fare, ci porta anche al punto e virgola, a quello esclamativo e a quello interrogativo, fino ad arrivare a virgolette, trattini e spazi.

Per gli emoji, che per certi versi rappresentano un ritorno alla grafia geroglifica c’è tempo.

Anche perché sembrano godere di ottima salute.

Instacult di Mauro Lama

Articoli correlati
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

Italvolley vince ancora

3 minuti di lettura
Continua la corsa dell’Italvolley in Volleyball Nations League 2024. Battuta per 3-0 (25-12, 25-19, 25-21) la Repubblica Dominicana. MACAO (CINA) – Quinta…
Slide-mainSportVeneziaVideo

Si va a gara 4

3 minuti di lettura
Dopo una partita combattutissima l’Umana Reyer Venezia risorge e fa sua la partita con la Virtus Bologna. Venerdì si va a gara…
Slide-mainSostenibilitàTreviso

Treviso lancia il nuovo servizio di Bike Sharing

2 minuti di lettura
Presentato il nuovo servizio di bike sharing della città di Treviso, un’iniziativa innovativa gestita da Ridemovi per promuovere la mobilità sostenibile TREVISO…