#instacultSlide-main

Lui si chiama Ippolito Chiarello

1 minuti di lettura

Lui si chiama Ippolito Chiarello, uno che non si ferma neanche a bloccarlo, tanto da fare respirare una “boccata d’arte” a tutti, affamati e non.

Maometto che va alla montagna e via, spettacoli sotto la finestra di casa, delivery poetici e recitazioni live.

Barbone teatrale e agitato provocatore, raffinato e insolito, si muove a prescindere e porta emozioni fino laggiù, dove mai si approda.

Sotto l’androne di un palazzo, dentro un giardino. Mai convenzionale e lontano parente da legacci e schemi.

E da dicembre si riprende e via, sarà piacevole incontrare Ippolito per rendere merito a tutti ciò che dona, elargisce e mette in scena.
Fanculo pensiero stanza 510.

 

Instacult di Mauro Lama

Articoli correlati
CasierSlide-main

Casier si tutela per le festività. Obbligo di mascherina all’aperto da sabato 4 a venerdì 31 dicembre. Domeniche ecologiche 5 e 8 dicembre

2 minuti di lettura
Visto l’aumento dei contagi nel territorio – pochi giorni fa il comune registrava venti positivi e venticinque contatti stretti – il Sindaco…
Slide-mainSocialeTreviso

La cultura dell'arte a favore del bene. A Villa Condulmer una mostra a favore di ADVAR

1 minuti di lettura
Nella dimora settecentesca di Villa Condulmer, sabato 4 e domenica 5 dicembre, 77 opere d’arte saranno esposte ed offerte al pubblico ad…
JesoloSlide-mainSport

Jesolo ospiterà i mondiali giovanili di karate

2 minuti di lettura
La World Karate Federation ha scelto Jesolo come sede per il campionato internazionale che si svolgerà nel 2024. La candidatura della città…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!