Home / Cultura  / Narrazione  / “Amare ed esser amati”

“Amare ed esser amati”

“Amare ed esser amati, sentirsi amati ed amare ancora… Let it be, lasciala correre, riferito alla telecamera, cantavano i Beatles.

“Amare ed esser amati, sentirsi amati ed amare ancora…

Let it be, lasciala correre, riferito alla telecamera, cantavano i Beatles.

Erano filmati ad ogni momento di registrazione.

E che vada come vada, la macchina riprende.

Quando però il film è su di te e soprattutto assieme alla Donna che ami, lasci correre sino a che ci sei assieme.
Poi ti saluta e ti manca, poi ti trovi a viaggiare senza un pezzo.

L’amore puro, trasmesso, capita, ad un uomo, una volta nella vita.

L’amore di quelli che spaccano, che anche se non senti la tua amata per dieci minuti stai male.

Il senso di essere felice solo se hai quella Donna, maiuscola, al fianco.

Stai bene solo se senti la sua voce, stai bene se c’è, stai bene se senti che ti cerca e anche solo se ti guarda o ti stringe la mano.

Un momento di pace, una voglia di vederla sempre, per una vita, interrotta dal quotidiano, che quotidiano non è se c’è Lei.

L’importanza di averla a fianco, l’importanza di sentirla vicina, anche quando non c’è.

Ogni momento speciale, con Lei, ogni momento senza Lei a volerla.

E poi un abbraccio, un saluto, un qualcosa che ti spinge il cuore e ti rende migliore. Con Lei.

Ovunque sia.”

 

 

Gianluca Longo e Gianfranco Vergani

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni