FoodSlide-main

Zuppa di cipolle gluten & milk free

1 minuti di lettura

La zuppa di cipolle o soupe à l’oignon è una ricetta tipica francese. Anche se ora è un piatto raffinato, nasce e rimane  “un piatto povero”, anche se preferiamo chiamarlo semplice.

La prima volta che l’ho assaggiata ero a Parigi, in una brasserie vicino al Louvre.  Da amante delle cipolle, è stata una scoperta incredibile.

Ingredienti

  • 1 kg di cipolle bianche
  • 80 grammi di burro senza lattosio
  • 40 grammi di  farina gluten free o di riso
  • 3 tazze di acqua o brodo vegetale (da utilizzare in momenti diversi)
  • Sale q.b.
  • Parmigiano Reggiano
  • Olio EVO
  • Pepe se gradite
  • Pane a fette (consigliamo il pane casereccio con grano saraceno e pasta madre – senza glutine – senza frumento – senza lattosio – senza conservanti della Schär)

Preparazione

Prendete una pentola possibilmente anti aderente o in pietra. Nel fondo ponete il burro.

Indossate un paio di occhiali e affrontate il pianto da cipolla: tagliatele a fette e mettetele in pentola. Mentre le ricette tradizionali indicano di farle leggermente appassire insieme al burro, questa ricetta utilizza tutti gli ingredienti contemporaneamente.

Quindi, ricapitolando:

  1. Burro nel fondo della pentola
  2. Cipolle tagliate a fettine
  3. Farina
  4. Sale
  5. Un filo di olio EVO

A questo punto aggiungete due tazze d’acqua e il sale. Mescolate e coprite, lasciando cuocere a fuoco lento.

Ogni tanto andate a dare una controllata, mescolate e, se il composto vi sembra troppo asciutto, aggiungete la terza tazza d’acqua. Ricordate che le cipolle rilasciano la loro acqua naturale, quindi, se la zuppa vi piace cremosa, prestate attenzione.

A questo punto la scelta: c’è chi apprezza il composto così com’è, o chi – come noi che amiamo le creme di verdure – decide di usare il mixer con buona pace dei francesi e degli chef.

Il tocco finale: se vi va, tostate le fette di pane e ponetene un paio ai lati della fondina (o ancor meglio una ciotola) nel cui fondo avrete tagliato delle scaglie non troppo spesse di parmigiano. Attenzione, potreste usare anche il grana padano, ma contiene albume d’uovo, dannoso per chi è allergico alle sue proteine.

Versate la zuppa nel piatto e… bon appétit!

PS. Se vi piace, potreste anche grattugiare il formaggio sulla zuppa, gratinare il tutto per un paio di minuti in forno, concludendo con una spolverata di pepe.

Articoli correlati
AnimaliSlide-main

8 agosto, Giornata Internazionale del Gatto (perché una non basta)

1 minuti di lettura
Sono al primo posto nella classifica degli animali da compagnia. Nel mondo vivono circa 650 milioni di gatti, tra randagi, domestici e…
Slide-mainTutela Consumatori

Cancellato volo Ryanair Verona-Brindisi, ai passeggeri rimborsi di 250 euro

1 minuti di lettura
Mattina da dimenticare per moltissimi passeggeri Ryanair alle prese con la cancellazione improvvisa da parte della compagnia aerea. Il volo Verona-Brindisi, infatti,…
Slide-mainTrevisoTutela del CittadinoVeneto

Carabinieri, un fermo e due arresti nel coneglianese

1 minuti di lettura
Intervento in flagranza di reato operato nella nottata appena trascorsa dai Carabinieri della Compagnia di Conegliano (TV) che hanno arrestato per tentato…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!