Città Metropolitana di VeneziaMusicaSpettacoloVeneto

Veneto Jazz: alla scoperta di Ennio Morricone

2 minuti di lettura

Giacomo Loprieno dirige l’Ensemble Symphony Orchestra in un nuovo omaggio in programma al Teatro Goldoni di Venezia il 27 ottobre con inizio alle 21.00, organizzato da Veneto Jazz in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto.

VENEZIA  “Io penso chequando fra cento, duecento anni, vorranno capire com’eravamo, è proprio grazie alla musica da film, che lo scopriranno.” Le parole del Premio Oscar Ennio Morricone, scomparso nel 2020, risuonano, quanto la sua musica, ai nostri giorni.  Universalmente considerato uno dei massimi autori della musica cinematografica, ha dato il suo notevole contributo nell’arco di quarant’anni con oltre quattrocento colonne sonore originali. 

Con il rispetto verso la grandezza del maestro, Giacomo Loprieno dirige l’Ensemble Symphony Orchestra in un nuovo omaggio in programma al Teatro Goldoni di Venezia il 27 ottobre (inizio ore 21.00), organizzato da Veneto Jazz in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto.

“Alla scoperta di Morricone” non è solo solo un concerto, ma un percorso di parole, suggestioni e performance solistiche che guidano lo spettatore attraverso i decenni che hanno reso grande il cinema e la musica italiana e internazionale. La scaletta vede l’inserimento di molti titoli nuovi (Canone Inverso, Gli Intoccabili , Sacco e Vanzetti, La Califfa, Il segreto del Sahara), con arrangiamenti che ne esaltano la straordinaria bellezza. 

Sul palco si alterneranno solisti, prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell’opera, che farà rivivere l’emozione del Deborah’s Theme da “C’era una volta in America” e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che eseguirà il solo di Love Affair. Ad accompagnare il pubblico dando voce ai personaggi e alle ambientazioni la bravura dell’attore Andrea Bartolomeo attore, regista e docente di teatro.

L’Ensemble Symphony Orchestra si avvicina alla musica di Morricone dopo collaborazioni nazionali ed internazionali importanti: Mario Biondi, Max Gazzè, Franco Battiato, Giovanni Allevi, Renato Zero, Francesco Renga, Pooh, Baustelle, PFM, Andrea Bocelli, Sting, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nile Rodgers, Sam Smith, Luis Bacalov. Con oltre seicento concerti tra Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Austria, Regno Unito e Belgio, l’orchestra presenta una grande versatilità e attenzione per ogni tipo di musica, con un repertorio che spazia dalle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore di film di fama mondiale.

Si tratta della formazione giusta per farsi accompagnare nell’incredibile viaggio tra le melodie che sono rimaste nella memoria collettiva di generazioni, con la potenza evocativa di 400 colonne sonore, 70 milioni di dischi venduti nel mondo, sei nominations e due Oscar vinti, tre Grammy, quattro Golden Globe e un Leone d’Oro che fanno di Ennio Morricone un gigante della musica di tutti i tempi.

Le prevendite sono disponibili nel circuito Ticketone (on line e punti vendita) e alla biglieteria del Teatro Goldoni.

Articoli correlati
ArteCittà Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Premiato il 100.000 visitatore della Biennale d'Arte

1 minuti di lettura
Un ricordo al fortunato visitatore 100mila dell’esposizione VENEZIA – Due ingressi gratuiti per visitare il Teatro La Fenice di Venezia, una targa…
MondoSlide-mainSpettacoloVeneto

Due film girati in Veneto al Locarno Film Festival

2 minuti di lettura
Vicenza e Venezia protagoniste alla 77esima edizione del Locarno Film Festival  SVIZZERA – Dal 7 al 17 agosto, il prestigioso festival cinematografico svizzero…
AttualitàPrima FilaSpettacolo

I cinque film italiani in lizza alla Mostra del cinema di Venezia 81

1 minuti di lettura
Si parte, la Mostra del cinema di Venezia 81 svela i suoi gioielli che si contenderanno il Leone d’oro nella kermesse che…