Home / Treviso  / Roncade  / Un centinaio di candeline per Santa Cagnato

Un centinaio di candeline per Santa Cagnato

Roncade in festa per Santa Cagnato che il 26 maggio ha raggiunto la splendida tappa dei 100 anni.   A portare gli auguri alla festa, nella Residenza per Anziani Città di Roncade, alla presenza di figli e

Roncade in festa per Santa Cagnato che il 26 maggio ha raggiunto la splendida tappa dei 100 anni.

 

A portare gli auguri alla festa, nella Residenza per Anziani Città di Roncade, alla presenza di figli e parenti, il sindaco Pieranna Zottarelli insieme al consigliere comunale Sergio Leonardi, al direttore Giuliano Trevisiol, agli altri ospiti e a tutto il personale e i volontari che aiutano nelle attività della struttura.

 

Santa, nel giorno del compleanno, con tutta la comunità e come ha fatto da 76 anni, ha partecipato alla Santa Messa nella parrocchia di Biancade.

 

Figlia di Giovanni Cagnato e da Anna Posmon è l’ottava di nove fratelli con i quali, pur nelle difficoltà del tempo, ha sempre avuto un ottimo rapporto.

 

Sposata con Vittorio, ha avuto quattro figli. Il marito è mancato nel 2007 a quasi 92 anni di età.

 

Una vita semplice, raccontata con grande lucidità scavando nei ricordi a partire dalla sua infanzia in famiglia, la frequenza a scuola di cui ricorda ancora poesie, il suo aiutare con i bachi da seta, l’incontro con Vittorio sposato durante la guerra, l’amore per i quattro figli (“sono bellissimi” afferma orgogliosa), la perdita di una figlia per una grave malattia e poi l’arrivo dei quattro nipoti e degli otto pronipoti.

 

Santa descrive spesso momenti particolari e che hanno caratterizzato la sua vita come il filò nella stalla, il marito in guerra, il giorno del matrimonio, la nascita dei figli, la malattia del marito Vittorio. È il suo essere stata figlia, sorella, moglie, lavoratrice, mamma, nonna, bisnonna che l’ha fatta vivere intensamente tutti questi ruoli e dato grande significato a tutti i momenti fino ad oggi vissuti. Racconta di aver avuto una vita felice e, come ricordo del cuore, tiene vicina una foto scattata nel cortile di casa con tutti i suoi cari. A loro lascia un messaggio: “voglio bene a tutti”.

 

Tanti auguri Santa!

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni