Home / Food & Lifestyle  / Food  / Tiramisù World Cup: arriva la finalissima

Tiramisù World Cup: arriva la finalissima

Conclusa anche la selezione di Valdobbiadene, tutto è pronto per la fase finale della Tiramisù World Cup, che - dopo Conegliano e Pieve di Soligo - approda oggi a Treviso, in piazza Borsa, con le

Conclusa anche la selezione di Valdobbiadene, tutto è pronto per la fase finale della Tiramisù World Cup, che – dopo Conegliano e Pieve di Soligo – approda oggi a Treviso, in piazza Borsa, con le semifinali e la finalissima presso la Camera di Commercio. Due i campioni che si aggiudicheranno il titolo: uno per la ricetta orinale del dolce, l’altro per quale creativa.

 

Villa dei Cedri di Valdobbiadene ha laureto gli ultimi venti semifinalisti che approdano alle semifinali della TWC, oggi in piazza Borsa (alle ore 9.00 per la ricetta originale, alle ore 11.00 per quella creativa).

 

Anche ieri, concorrenti e giudici stranieri hanno dato vita alla grande festa del “dolce al cucchiaio” più famoso del mondo, davanti al goloso pubblico che si è accontentato di guardare e fare il tifo. A gareggiare anche Elizabeth Octaviani (in foto), la ragazza arrivata da Giacarta (Indonesia) per concorrere alla Tiramisù World Cup con la sua ricetta creativa con latte e polvere di cocco.

 

           

 

Dopo i giudici che hanno superato il test online (si ricorda, più di 7mila iscritti per i 180 posti disponibili, ndr.), domani per la fase finale arriveranno chef professionisti e pasticceri, oltre che Istituzioni e nomi ormai noti nel grande mondo del tiramisù: da Roberto “Loli” Linguanotto, “padre nobile” del dolce, ad Andrea Ciccolella, campione del mondo della TWC 2017, da Roberto Lestani, presidente della Federazione Internazionale Pasticceri, Gelatieri e Cioccolatieri, a Matteo Berti, direttore didattico di Alma, la scuola fondata da Gualtiero Marchesi.

 

Accedono alla semifinale di oggi, domenica 4 novembre, ore 9.00, per la ricetta originale:

Tiffany Bonisiol di Povegliano, Denise Rossi di Trevignano, Stefania Favarato di Mestre, Miriam Scattolo di Verona, Daniela Favaro di Carbonera, Beatrice Elisabetta di Valdobbiadene, Francesca Mazzon di Monastier, Lisa Luison di Scorzè, Silvia Fantinel di Chions, Sara Ferronato di San Giovanni Lupatoto.

 

Accedono alla semifinale di oggi, domenica 4 novembre, ore 11.00, per la ricetta creativa (fra parentesi gli ingredienti aggiunti, ndr):

Barbara Marcon di Asolo (semi di Bach alla vaniglia, cioccolato fondente), Alessandro Lunetta di Salzano (castagne), Chiara Aminta di CesioMaggiore (ricotta, noci, arancia), Franco Catini di Fermo (marron glacè), Elisa Gazzola di Riese Pio X (pistacchio di bronte),  Roberta Federici di Peschiera del Garda (arachidi, dulce de lece), Martina Dalla Pozza di Vicenza (lamponi, amaretti), Tania Panizza di Bassano del Grappa (zucca, bignè, amaretti), Gioia Zaghini di Cesena (lampone, basilico, ricotta di capra), Elisa Chironna di treviso (fave di Tonka, anice stellato, panna).

 

Per la gara, la Tiramisù World Cup ha scelto gli “ingredienti” delle aziende: Matilde Vicenzi (savoiardi), Hausbrandt (caffè), Lattebusche (mascarpone), Perugina (cacao amaro), Amadori(uova) e Italia Zuccheri; oltre a loro, anche Astoria WinesDolcefreddo MoralbertiAscotrade (fornitore ufficiale di energia) Tognana Porcellane e Best Western Premier BHR Treviso HotelBi Holiday by Biasuzzi.

Commenta la news

commenti

POST TAGS:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni