Home / Posts Tagged "tempo libero"

Il lago di Barcis è uno specchio d’acqua di origine artificiale situato in Valcellina, a 402 m di altitudine. Fu creato nel 1954 per lo sfruttamento dell’energia idroelettrica. È molto conosciuto per le sue acque tinte di un particolare colore tra il verde e il celeste.

 

Dall’abitato di Barcis si percorrerà la pista ciclabile fino a raggiungere il ponte Antoi in direzione della diga e imboccare il sentiero panoramico del Dint, subito immersi nella natura tra abeti rossi, carpini, nocciolo e rocce carsiche, con numerose doline. Si avanzerà, sempre con saliscendi, fino a trovare tre postazioni di osservazione molto particolari, che permetteranno di ammirare tutta la valle e il torrente Cellina.

 

Si arriverà alla forra del monte Fara, da dove si vede l’abitato di Andreis. Si ritornerà per un piccolo tratto da dove si è venuti, per poi scendere a valle fino a imboccare il sentiero del Pescatore che condurrà lungo il bacino del lago al ponte Antoi, e da qui, per la stradina ciclabile, al centro di Barcis.

 

Info utili

Organizzato da: Strada facendo – Nordic Walking Treviso
Località: parcheggio Località Fontane, 7 – Barcis (PN)
Data evento: 22 giugno 2019
Inizio alle: 07.30
Termina alle: 13.30

 

Programma

Lunghezza percorso: 10 km
Dislivello: 289 m
Durata: 3
Difficoltà: facile
Quota di partecipazione: € 5

Sapori, profumi e degustazioni nella galleria del centro commerciale Valecenterche è pronta ad ospitare dal 17 al 23 giugno un mercatino di prodotti enogastronomici e dell’artigianato veneti.

 

L’iniziativa del centro polifunzionale è, ancora una volta, indirizzata a sensibilizzare i cittadini su tematiche sociali offrendo loro occasioni e attività che si spostano dal mondo del retail.

 

La valorizzazione del territorio è l’obiettivo dell’evento “Sapori al centro” promosso da Valecenter che, ospitando tre stand alimentari – Prosecco DOC Picchetto Verde, Azienda Agricola Fattoria Il Rosmarino e 1913 Birrificio Artigianale Venezia – e tre di settori differenti – Calzaturificio Masiero, Tolomio Simone officina creativa e Vetro da Amare – intende far conoscere ai clienti del centro commerciale le realtà produttive locali. Infatti, sia gli espositori artigianali che quelli enogastronomici sono stati scelti come ambasciatori del “made in Veneto”, per mostrare e presentare le tipicità del loro territorio come il vetro di Murano e le materie prime biologiche delle loro agricolture. La Fattoria Il Rosmarino e 1913 Birrificio proporranno al pubblico anche assaggi e degustazioni dei loro prodotti genuini a km 0, privi di conservanti ed additivi chimici.

 

Orari

Con l’obiettivo di coinvolgere le persone che trascorrono il loro tempo libero tra le “vie dello shopping”, nel week end sarà possibile seguire, passo per passo, gli chef nella preparazione di piatti regionali e assaporare le ricette tradizionali durante le esibizioni culinarie nell’area dedicata allo showcooking.

 

Il mercatino di Valecenter sarà allestito nella piazza centrale e aperto al pubblico dal lunedì alla domenica dalle 15.30 alle 19.30; invece, si potrà seguire lo showcooking il sabato e la domenica dalle 15.30 alle 19.30.

In continuità con l’esperienza positiva delle scorse edizioni, anche quest’estate viene riconfermata l’iniziativa Yoga al Parco, che prevede per il mese di luglio il corso al mattino nel Parco delle Vecchie Pioppe e per il mese di agosto il corso serale nel giardino dell’ex canonica a Casale sul Sile.

 

Per iscrizioni, contattare il Centro Yoga Yoko al 339.8837429 – 0422.331792 oppure scrivere a: [email protected]

 

Sabato 15 giugno, dalle ore 17.00, presso la Piazza Eventi Unieuro del Centro Commerciale Auchan Porte di Mestre si terrà si terrà la presentazione del progetto di interesse sociale con il coinvolgimento del pappagallo Voliamo esagerare, a cura dell’associazione A casa di… di Musestre (TV).

 

Bambini, ragazzi e adulti potranno cimentarsi in attività con i pappagalli, in un contesto di gioco che tiene conto delle esigenze degli animali, e seguiti da figure professionali specifiche e qualificate. Attraverso la stimolazione dei cinque sensi e l’utilizzo di diverse attività artistico-manipolatorie, il laboratorio si prefigge un percorso di crescita sensoriale individuale e di relazione con gli altri bambini e con gli animali.

 

Il progetto nasce nel 2014 e viene promosso sia nelle scuole per l’infanzia sia nei centri per anziani, creando nei vari ambienti gioia, allegria, complicità, stimolando la curiosità e la voglia di interagire con l’animale.

 

I pappagalli utilizzati per i laboratori sono tutti certificati sia dal punto di vista sanitario che comportamentale e periodicamente monitorati dal veterinario e dall’etologo; gli animali non si esibiranno in giochi da circo ma saranno assolutamente naturali e spontanei.

 

La partecipazione ai laboratori è libera e gratuita.

La Brussa è uno dei rari lembi del litorale veneziano non urbanizzato, situata nel comune di Caorle all’interno del suggestivo paesaggio delle valli da pesca, inserite dagli anni ’60 in una zona di bonifica. Si tratta di una spiaggia di soffice sabbia dorata, suggestiva e dal fascino selvaggio.

 

Venerdì 14 giugno l’associazione sportiva ASD Strada Facendo Nordic Walking Treviso organizza una camminata all’alba, fra l’argine, la spiaggia, la pineta e laguna.

 

Programma della giornata

Ritrovo: ore 5.50 presso il parcheggio di Prato fiera
Ritrovo in loco: Brussa, parcheggio di via Brussa
Percorso pianeggiante di 14 km circa

 

Info utili

Difficoltà: facile
Quota di partecipazione: € 5
Prenotazioni entro oggi, mercoledì 12 giugno!

La matematica vissuta con il materiale Montessori è uno spettacolo!

 

Sabato 15 e domenica 16 giugno, Treviso ospita il seminario sulla Matematica Montessori proposto dall’associazione Montessori Treviso, che prevede una formazione di 12 ore di corso con Opera Nazionale Montessori di Roma, a cura di Annamaria Ceccacci.

 

Il seminario si terrà alla CNA (Viale della Repubblica, 154) e osserverà il seguente orario:

• sabato, 8.30-12.30 – 14-18

• domenica, 8.30-12.30

 

Il seminario si rivolge a insegnanti, educatori, docenti, studenti e genitori. La prima parte, divulgativa, verterà sui concetti generali di una scuola primaria Montessori e un approfondimento sulla pscicoaritmetica e psicogeometria.

La seconda parte si incentrerà invece sulla formazione 6-11, dal sistema metrico decimale al cubo del binomio e del trinomia, fino all’algebra.

 

I bambini riescono a comprendere complessi concetti astratti attraverso semplici attività. Maria Montessori le chiama astrazioni materializzate, ossia concretizzare tutto ciò che è astratto.
Il materiale strutturato Montessori è uno strumento che permette a ciascun bambino di operare in maniera autonoma, di rendersi conto e di ben comprendere i procedimenti e le soluzioni, aiutandolo non a imparare concetti astratti ma a ragionare in maniera analitica.
In questo modo il bambino non solo ha curiosità di imparare ma sviluppa una mente matematica.
Inoltre il materiale, sviluppato scientificamente da Maria Montessori, sviluppa processi mentali confermati dalle più recenti scoperte neuroscientifiche.

Info: www.associazionemontessoritreviso.it
Costi e iscrizioni: [email protected]

Iscrizioni entro il 14 giugno.

Ieri, domenica 9 giugno, si è svolta a Venezia la 45esima edizione della “Vogalonga “, con oltre 2.000 barche iscritte e ben 7.600 partecipanti.
Moltissime le barche provenienti da tutto il mondo: 380 equipaggi dalla Germania, 306 dalla Francia, mentre 300 erano gli equipaggi veneti.
La “Volalonga” è una regata non competitiva che intende promuovere la voga contro le barche a motore e contro gli effetti del moto ondoso.

L’armonia con se stessi e con gli altri è il senso profondo dei Movimenti e Danze Sacre di Gurdjieff. Il seminario offre un percorso di crescita atto ad approfondire la conoscenza di se stessi. È adatto a chi pratica i movimenti per la prima volta e a chi lavora già da tempo nell’insegnamento di Gurdjieff.

 

Programma

• Movimenti e Danze Sacre nella tradizione di Gurdjieff
• Letture sull’insegnamento
• Meditazione
• Ascolto della musica
• Esercizi di attenzione e presenza
• Momenti di condivisione

 

Un percorso di conoscenza di sé

I Movimenti e le Danze Sacre sono un’antica disciplina tramandata per aiutare l’essere umano a contattare ed esplorare il proprio mondo interiore. Sono un insieme di movimenti differenti: figure geometriche, preghiere, danze femminili e rituali maschili provenienti dalla tradizione derviscia. La musica, creata da Gurdjieff, è ricca di armonia, melodia e ritmo. Questi movimenti producono un cambiamento nel corpo, nella circolazione sanguigna, nel ritmo respiratorio, portando uno stato di lucidità e di presenza cosciente.
I seminari rappresentano un percorso di crescita e di conoscenza di sé per vivere in armonia con se stessi e con gli altri.

 

Le danze dei corpi celesti…

“Dietro il movimento visibile vi è un altro movimento, che non si può vedere e che è tuttavia molto forte, da cui dipende il movimento esteriore. Se questo movimento interiore non fosse così forte, il movimento esteriore non avrebbe nessuna reazione.”

Dove e quando

Presso Spazio Zero
Via Giambattista Tiepolo, 12, Silea – Treviso
21 – 22 settembre
Orario: 15.30-19.30 il sabato e 10.00-16.30 la domenica
(con pausa pranzo)

La struttura offre un servizio di B&B (Info: Andrea Miani, tel. 0422 361079)

Sono richiesti vestiti comodi, possibilmente di colore bianco o comunque chiaro, senza scritte e un paio di calzini.

 

Per ulteriori informazioni e/o confermare la partecipazione al seminario telefonare alla Segreteria della Scuola (Riccardo Orlando: cell. 3895212712); oppure mandare una mail a [email protected]

 

 

Photo credits: Cristina Berlini

Nell’ambito delle iniziative per l’estate, l’assessorato alla Cultura di Casale sul Sile prosegue la felice esperienza della rassegna “Sul Sile si legge”, quest’anno in una veste rinnovata e più articolata, giunta alla VII edizione.

 

Ben sette incontri con autori, a ingresso libero, che avverranno nella splendida cornice del porticciolo.

 

Dopo il primo incontro di venerdì scorso con Franco Vanni, a cui ha fatto seguito l’appuntamento di giovedì 06 giugno con Giovanna Zucca, questa sera, alle ore 20.45, Gianni Busato presenta Canti d’amore.

 

La rassegna si chiuderà il 18 giugno.

 

Ingresso libero, in caso di pioggia gli eventi sono comunque garantiti in Villa Bembo o in Auditorium.

Amicizia, autonomia, avventura, conoscenza, esperienza e condivisione. Sono queste le parole per descrivere i Summer CampP 2019 di Sogno Numero2, associazione non profit di Treviso, dedicati a bambini e ragazzi dai 9 ai 16 anni, che si terranno in Trentino Alto Adige a Levico Terme, sul passo Vezzena.

 

I partecipanti saranno ospitati in una struttura autogestita, immersa in un contesto naturale e culturale molto ricco, dal 20 al 27 luglio 2019.

 

La proposta Estate Ragazzi 2019

La proposta Estate Ragazzi 2019 è un’inedita ma consolidata occasione di esperienze, utile alla crescita della persona, soprattutto in relazione alla gestione di sé in funzione della vita di gruppo.

 

L’attività contribuisce in modo incisivo ad allenare la capacità di condividere, nell’organizzare in armonia con gli altri e di esercitarsi nel confronto attivo e mai virtuale privilegiando la comunicazione diretta e senza i filtri: durante il campo i ragazzi non avranno cellulari, i-pad, tablet, ecc…
Lo scopo è costituire un gruppo coeso che, nella collaborazione e impegno comune, permetta di raggiungere obiettivi ambiziosi, generi prodotti creativi ed evidenzi l’efficacia dei risultati raggiunti, grazie della cooperazione solidale delle individualità in risposta agli individualismi.

 

Molto forte è anche la componente educativa del progetto, che prevede la gestione comune in autonomia della struttura.
Il contesto che si vuole creare è quello della comunità di tipo familiare, con ruoli intercambiabili, sotto la supervisione di operatori ed educatori. I ragazzi parteciperanno dunque a tutte le attività domestiche, compreso l’aiuto in cucina nella preparazione dei cibi e nelle attività di riordino e di pulizia della casa.

 

Il laboratorio principale sarà quello filmico che prevede la realizzazione di format multimediale che racconta la vita del campo estivo parodiando i canali YouTube, ma non mancheranno i momenti di svago, i giochi e le escursioni nei splendidi luoghi del Trentino!

 

Info e iscrizioni

Per saperne di più: 336.656997 / 0422.348101 oppure [email protected]

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni