Home / Posts Tagged "street food"

Un festival del cibo di strada in cui la città diventa palcoscenico e un enorme ristorante all’aperto in cui assaporare le tradizioni gastronomiche da diverse regioni, in modo informale, divertente e conviviale.  In questa manifestazione il cibo diventa è spettacolo con: cooking shows, laboratori per bambini e animazione musicale.

 

Da venerdì 5 a domenica 7 aprile con “Street Food Gourmet” Piazza Caduti ospita tre giorni dedicati a scoprire le tradizioni gastronomiche del cibo di strada ed esplorare nuovi sapori, coinvolgendo tutte le fasce d’età e creando momenti di svago e incontro nelle vie del centro.

 

L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione comunale, all’interno del programma “Mogliano in Piazza 2019”,  e organizzata da Achille Vaccari.

 

 

COS’È LO STREET FOOD

Il cibo di strada, o “street food”, è un fenomeno in crescita, reso popolare dalle sue caratteristiche: è semplice, tradizionale e delizioso in tendenza con il nuovo stile di vita urbano veloce, che predilige il cibo sano e appagante. Lo street food in Italia è caratterizzato da proposte gourmet, frutto della creatività di chef di strada che rivisitano ricette tradizionali italiane e straniere con materie prime del territorio.

 

Questa terza edizione proporrà una serie di specialità provenienti dalle tradizioni gastronomiche di molte regioni. Numerosi food truck, camion o furgoni attrezzati, offriranno al pubblico la possibilità di assaggiare specialità gastronomiche da altre regioni, scoprire la qualità ed il sapore del cibo di strada, conoscerne l’origine. Ciascuno avrà una propria proposta gastronomica tipica: panini gourmet, olive all’ascolana, polpette e fritti particolari, la gamma completa di panini statunitensi degli Stati del Sud, arrosticini, proposte tipiche venete, hamburger di carni pregiate, specialità dal Piemonte e primi piatti romani. Novità di questa edizione, alcune proposte di street food di origine messicana e greca.

 

 

GLI APPUNTAMENTI

“Street Food Gourmet” aprirà venerdì alle 19.00, all’ora dell’aperitivo. Sabato e domenica invece la manifestazione inizia alle ore 11.00; poi proseguirà con i laboratori pomeridiani di cucina per i più piccoli, a seguire ci sarà il cooking show in tema di barbecue. Alle ore 20.00 di sabato il momento ufficiale alla presenza delle autorità.  Le serate saranno tutte animate dalla musica.

 

Domenica 7 aprile ci sarà anche la “Mostra Mercato Radicio Verdon da Cortel”. Questa per la promozione di un antico prodotto orticolo trevigiano e di altre eccellenze enogastronomiche, a cura dell’associazione Ea Congrega del Tabaro.

 

 

IL PROGRAMMA

Venerdì 5 aprile – ore 19-.00-24.00

• 19.00 – Apertura manifestazione Street Food Gourmet

• 21.30-24.00 STAND MUSICALE – Porfirio Rubirosa and his Band “non è come sembra…”

 

 

Sabato 6 aprile – ore 11.00-24.,00

• 11.00 – Apertura manifestazione Street Food Gourmet

• 15.00-18.00  Il Mondo di BU’ – Laboratori di cucina per i più piccoli

• 17.00-18.00 Barbecue in azione, a cura di ANGUS beer & bbq – Cooking Show

• 20.00 – Momento ufficiale con la presenza del Sindaco Carola Arena e  brindisi gli street-fooders;

• 21.00-24.00 STAND MUSICALE – PAZZI PER IL BOOGIE WOOGIE

Matteo Mr Boogie Doo Wop Boogiedancers

 

 

Domenica 7 aprile – ore 11.00-24.00

• 11.00 Apertura manifestazione Street Food Gourmet

• 15.00-18.00  Il Mondo di BU’ – Laboratori di cucina per i più piccoli

• . 15.00-18.00  Hippy Family, Animazione e laboratori per bambini

• 16.00-17.00 Barbecue in azione, a cura di ANGUS beer & bbq – Cooking Show

• 19.30-21.00 STAND MUSICALE – The Schick – The Black Submarines

Band di musica d’insieme della Scuola di Musica Moderna SONICBOX Mogliano Veneto

 

Venerdì 6 luglio, dalle 15 alle 23, nell’ambito del programma delle “Città in Festa”, si svolgerà nelle principali strade di Mestre l’“Happy Friday” con spettacoli, musica e promozioni commerciali.

 

Tra i numerosi eventi e iniziative, in via Mestrina e via Ca’ Savorgnan, dalle ore 18 alle 23, sarà possibile degustare appetitose specialità culinarie fra le quali carni cotte su uno spiedo gigante, fritture di pesce, tramezzini e stuzzichini, in un contesto di allegria e musica live; in via Caneve dalle 19 alle 22, concerto e balli popolari; mentre in Riviera XX Settembre e via Verdi, dalle 20 fino alle 22.30, ci sarà una manifestazione musicale per voce e pianoforte.
In via San Girolamo, dalle 20 fino alle 23, ci sarà l’intrattenimento musicale con musica anni 70/80; in piazzetta Coin dalle 17 alle 23, Mercatino “Tutto in Piazza”, stand gastronomici con specialità veneziane, musica e street food.

 

Sarà anche comodo parcheggiare l’auto in centro; infatti nei piazzali e negli stalli strisce blu di Mestre la sosta sarà gratuita. Sono escluse le aree di Marghera, San Giuliano (Porta Rossa, Blu e Gialla), Piazzale Roma e Vega (vie Pacinotti, Ferraris e dell’Elettrotecnica).
Con le consuete modalità, tramite i coupon distribuiti dagli esercizi aderenti all’iniziativa, la prima ora al Park Costa (per sole autovetture-no GPL aperto h24) e al Park Candiani, sarà gratuita.
Altre info su https://events.veneziaunica.it/it/happy-friday-6-luglio-2018.

Da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio 2018, la Pro Loco Possagno organizza il Possagno Street Food Festival: un intero weekend dedicato al buon cibo di strada e birra artigianale, con serate accompagnate da musica dal vivo e divertimento assicurato grazie alle PinkArmada, alla Gnuco Alpen Sgnappa Band e all’esibizione di Miss Grand Prix Terre del Canova.

 

La manifestazione si svolge presso la piazza del paese, a pochi passi del Museo Gipsoteca di Antonio Canova, che raccoglie pressoché tutti i modelli originali delle sue sculture, i bozzetti in terracotta, i disegni, i dipinti.

 

 

Programma

 

venerdì 29 giugno 2018
– ore 18.30, apertura Street Food & chiosco
– ore 21.30, musica live con le PinkArmada, la prima e la più importante rock band femminile del triveneto, formata da cinque carismatiche ragazze che hanno fatto della musica la propria arma di ribellione alle consuetudini.

Dal 2013, le PinkArmada propongono il loro spettacolo nei migliori locali, feste e motoraduni in tutta Italia. In pochissimo tempo hanno conquistato una grossa fetta di pubblico che le apprezza per la indubbia bravura e professionalità. Uno spettacolo ad alto tasso di coinvolgimento, semplicemente rock, che propone i pezzi da classifica, dagli albori ai giorni nostri. )

 

sabato 30 giugno 2018

ore 11.00 apertura Street Food & chiosco

ore 21:30 musica live con la Gnuco Alpen Sgnappa Band, che studia, ricerca e propone musica che va dal popolare comico demenziale al tipico e classico delle origini della band, da situazioni più impegnate quali il genere tirolese medievale, a semplici dimostrazioni della passione per le sette note.)

 

domenica 1 luglio 2018

– ore 11.00 apertura Street Food & chiosco
– ore 21.00 elezione di Miss Grand Prix Terre del Canova. Le ragazze dai 16 ai 29 anni che volessero partecipare possono iscriversi gratuitamente chiamando il 348 0805628.

 

 

Per ulteriori informazioni:

[email protected]

338 6416995 (Celestino)

www.prolocopossagno.com

Facebook

Oggi, venerdì 22 giugno, dalle 15 alle 23, nell’ambito del programma delle “Città in Festa”, un “Happy Friday” straordinario animerà le principali strade di Mestre con spettacoli, musica e promozioni commerciali.

 

Tra i numerosi eventi e iniziative, in via Mestrina e via Ca’ Savorgnan, fino alle 22 non mancherà la possibilità di assaggiare appetitose specialità culinarie fra le quali carni allo spiedo, fritture di pesce, tramezzini e stuzzichini, in un contesto di allegria e musica live; in via Caneve, dalle 19 alle 22, oltre alla musica latino americana dal vivo, si potrà assistere ad esibizioni di ballo; mentre in Riviera XX Settembre e via Verdi, dalle 18 fino alle 22.30, ci saranno street food, musica italiana e laboratorio-workshop con due tavoli di calligrafia cinese.

 

Sarà anche comodo parcheggiare l’auto in centro; infatti nei piazzali e negli stalli strisce blu di Mestre la sosta sarà gratuita. Sono escluse le aree di Marghera, San Giuliano (Porta Rossa, Blu e Gialla), Piazzale Roma e Vega (vie Pacinotti, Ferraris e dell’Elettrotecnica).
Con le consuete modalità, tramite i coupon distribuiti dagli esercizi aderenti all’iniziativa, la prima ora al Park Costa (per sole autovetture-no GPL aperto h24) e al Park Candiani sarà gratuita.

 

Altre info su http://events.veneziaunica.it/it/content/happy-friday-22-giugno-2018.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, domani, venerdì 8 giugno, torna a Mestre “Happy Friday 2018”. Le strade del centro di Mestre saranno animate da spettacoli, musica e promozioni commerciali nelle strade e negli esercizi aderenti.

 

Nelle giornate di domani e di sabato 9 giugno, dalle 10 alle 23, in via Palazzo si svolgerà il “Mercato dei Portici”, accompagnato dall’intrattenimento musicale e da un angolo Kids, mentre piazzetta Pelliccani si trasformerà nel regno dello Street Food.

 

Dalle 17, in piazza Ferretto il divertimento è a portata di bambino con Leo Reyer, che farà divertire i più piccoli con un canestro mobile e la distribuzione gratuita di palloncini e cartoline sportive per gli autografi.

 

A partire dalle 19 cominceranno i primi spettacoli musicali, mentre dalle 20 alle 23 ci sarà l’intrattenimento musicale a cura del duo CLE’ E STEFANO, in concomitanza con un menù speciale.

 

La musica sarà protagonista anche in via San Girolamo, dove il divertimento comincerà alle 20 e proseguirà fino alle 22.30, e in via Caneve, che sarà invasa dai ritmi latino-americani e dance commerciale selezionati dal dj Paolo Veronese. Il programma prevede anche esibizioni di ballerine, danza orientale con musica tradizionale egiziana e possibilità di tatuaggi all’Henné.

 

In via Mestrina, Ca’ Savorgnan e in via Rosa, dalle ore 18.30 fino alle 22.00, spazio allo spiedo gigante, al cartoccio di pesce fritto, birra e patatine, carne grigliata, panini, arrosticini.

 

In piazzetta Coin, da domani a domenica, avrà luogo il mercato “Tutto in Piazza”. Mentre sabato ci sarà il tradizionale mercatino, domenica si celebrerà la Festa della ciliegia, con esposizioni e degustazioni gratuite dalle 17.30 alle 18.30.

 

Infine, gli amanti dello shopping potranno passeggiare in via Cappuccina, visitando gli esercizi commerciali che, per l’occasione, prolungheranno il loro orario di apertura.

 

Se si raggiunge il centro di Mestre in auto, è possibile parcheggiare nei piazzali e negli stalli strisce blu di Mestre: la sosta è gratuita. Escluse invece le aree di Marghera, San Giuliano (Porta Rossa, Blu e Gialla), piazzale Roma e Vega (vie Pacinotti, Ferraris e dell’Elettrotecnica).

Si ricorda inoltre che tramite i coupon distribuiti dagli esercizi aderenti all’iniziativa, la prima ora al Park Costa (per sole autovetture-no GPL aperto h24) e al Park Candiani sarà gratuita.
 

Altre info sui parcheggi AVM:

Park Costa

Parcheggio P.le Candiani

Musica per tutti i gusti, cinema di qualità e, novità di quest’anno, anche street food: saranno questi gli ingredienti principali dell’edizione 2018 di “Marghera estate”, la tradizionale kermesse che ormai da 38 anni anima il cuore della città giardino.

 

Il ricco calendario della manifestazione è stato presentato questa mattina con una conferenza stampa che si è svolta al Municipio di Mestre alla quale sono intervenuti, tra gli altri, gli assessori comunali alla Coesione sociale, Simone Venturini, e al Turismo, Paola Mar, il presidente della Municipalità di Marghera, Gianfranco Bettin, il dirigente del settore Cultura del Comune, Michele Casarin, l’Amministratore unico di Vela Spa, Piero Rosa Salva e Alessandro Fantini del Teatro La Fenice.

 

Marghera estate – ha esordito Venturini – è la manifestazione estiva per eccellenza della città di Venezia, per la terraferma e per l’intero territorio metropolitano. Un evento nel segno della tradizione ma anche dell’innovazione, nato in un quartiere da sempre ricco di iniziative culturali e fermenti musicali e creativi, che ben si inserisce nel piano delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale per rivitalizzare tutte le zone della città attraverso la cultura e la partecipazione attiva dei cittadini.

 

Due le novità di rilievo di quest’anno per il mese di luglio. La prima è che tutti gli spettacoli, ad eccezione di quelli dedicati alla lirica (13 e 20 luglio) saranno gratuiti; la seconda è il mercato dello street food, per gustarsi prima di ogni evento, a partire dalle ore 19, un buon panino, una frittura di pesce, un gelato, una birra o, perché no, un piatto vegano.

 

“Questa manifestazione – ha aggiunto Mar – è la quintessenza delle Città in festa, un format che migliora anno dopo anno e che si dimostra sempre di più un’idea vincente per la sua capacità di far collaborare in sinergia le forze attive della città e insieme uno strumento efficace per rendere sempre più ampia e variegata l’offerta culturale e di intrattenimento della città che coinvolga non solo i cittadini veneziani e metropolitani, ma anche i numerosi turisti che soggiornano in terraferma”.

 

Protagonista del primo mese di “Marghera estate” sarà anche quest’anno la musica: 14 appuntamenti, tutti con inizio alle ore 21, che spaziano dal jazz alla lirica, dal rock al blues, con un’attenzione particolare al sound “veneto”.

Si parte il 3 luglio – ha spiegato Casarin – con il Trio Bobo, composto dalla sessione ritmica degli Elio e le Storie Tese, mentre ad animare la serata di mercoledì 4 saranno i vincitori del contest della Hybrid Music, il primo concorso musicale che si è svolto nella sala prove del Comune di Venezia.

 

Ad alternarsi sul palco di Piazza Mercato ci saranno quest’anno molti dei nomi più noti nel panorama nazionale della musica Made in Veneto, dai Pitura Stail, cover band dei Pitura Fresca che saliranno sul palco il 5 luglio con Furio, storico saxofonista dei Pitura Freska, a Gli Amici, la storica band del beat veneziano che si esibirà sabato 7 luglio; dai Batistoco, band locale che sposa il dialetto veneziano con la salsa, il mambo e il cha cha (mercoledì 11) alla band chioggiotta dei John see a day, che giovedì 12, dopo l’apertura affidata ai DOLiWOOD e alle loro parodie in dialetto veneto, proporrà brani originali con testi in dialetto, atmosfere circensi e una buona dose di ironia.

 

 

Dopo la tappa dedicata alla moda di martedì 10 luglio, che vedrà il palco trasformarsi in una passerella grazie al concorso “Modella per un giorno”, la terza settimana di musica di “Marghera estate” si aprirà il 17 luglio si aprirà con i Rock Blues Society, che porteranno in piazza Mercato il loro blues, mentre il 18 si esibirà Silverado, la country band italiana più popolare nell’ambito della musica targata “made in USA”. A riempire la piazza il 19 ci penseranno i Los Massadores, pronti a travolgere il pubblico con la loro musica bifolk, ovvero musica popolare a chilometri zero. Martedì 24 luglio sarà protagonista il cantante locale Bruno Siviero con la sua band, la Popolare Eventi, mentre mercoledì 25 sarà la volta del gospel con i Soul Liberation, che riunisce 50 giovani cantanti gospel provenienti da varie parti dell’Africa. Gran finale giovedì 26 con i Rumatera e il loro punk veneto, apertura d’eccellenza del concerto con Herman Medrano. Confermato anche l’appuntamento con la lirica, con due spettacoli da non perdere per gli appassionati del genere venerdì 13, con il Nabucco portato in scena dalla Filarmonica del Veneto e venerdì 20, con l’operetta della Filarmonica del Veneto con La vedova allegra. Non mancherà infine la proposta del Teatro La Fenice che venerdì 6 luglio proporrà lo spettacolo “Al Chiaro di Luna”, eseguito da musicisti e cantanti del celebre teatro veneziano accompagnati da coreografie a cura di Studio Danza 53.

 

Il mese di agosto sarà invece, come da tradizione, all’insegna del cinema di qualità con “Cinema sotto le stelle”, l’ormai consueto appuntamento che ripropone i film più visti nelle sale lo scorso inverno, selezionati da CinemArte e Circuito Cinema. A settembre infine spazio a “Esterno Notte”, per vedere le pellicole presentate alla Mostra del Cinema della Biennale di Venezia nel 2017.

 

“Una manifestazione ormai consolidata, – ha evidenziato Bettin – ma che allo stesso tempo continua ad arricchirsi e a crescere puntando sulla qualità, preceduta quest’anno da un prequel di un intero mese dedicato alle attività sportive”. Di “Marghera estate” come brand ormai affermato ha infine parlato Rosa Salva, sottolineando la ricchezza e la continuità.

“Marghera estate” è organizzata dal Settore Cultura del Comune di Venezia, con il sostegno di VeneziaUnica City Pass, Camera di Commercio di Venezia, grazie alla  collaborazione di Confcommercio di Marghera, Despar, Cooperativa SocioCulturale, Euro Promos, Enel, Pam, Panorama, San Marco Petroli, Vtp, Venezia Terminal Passeggeri, e con il contributo organizzativo del Teatro La Fenice, San Benedetto, Veritas.

Un ricco programma d’iniziative per vivere la città.

 

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna domani a Mestre “Happy Friday 2018”. Le strade del centro di Mestre e gli esercizi aderenti saranno animati da spettacoli, musica e promozioni commerciali.

 

Dalle ore 10 alle ore 12, in via Palazzo si svolgerà il Mercato dei portici con prodotti handmade, design e opere del proprio ingegno. Il mercatino si terrà anche sabato 12 e domenica 13.

Sempre in via Palazzo, dalle 10 fino alle ore 23 ci sarà Good Food Street Food con operatori specializzati nel settore.

 

In Piazzetta Coin, in via Lazzari e in via Allegri, dalle 18 alle 20, ci attendono street food, dolciumi, oggettistica nel mercatino “Tutto in piazza. Maggio in Festa”. Il mercatino si ripeterà anche sabato 12 e domenica 13. Domenica è inoltre in programma la “Passerella Cinofila”,alle 16.30, a cui potranno partecipare cani di razza e meticci.

 

A partire dalle 18 inizierà l’intrattenimento musicale: street music con allestimento di covoni di fieno e fiori in stile urban picnic e dalle 19 alle 23 al Bar Sport di Piazza Ferretto ci sarà musica dal vivo con Lelewonderfull & Valentina Mar. Musica itinerante anche in Piazzetta Coin, dalle 18 alle 20.

 

Un programma speciale attenderà anche via Mestrina e via Ca’ Savorgnan. Oltre alla possibilità di gustare spiedo gigante, frittelle, pesce fritto e di ascoltare musica dal vivo con gli Alterego, si potranno fare acquisti nei negozi di abbigliamento e calzature con sconti speciali, che per l’occasione resteranno aperti fino alle 22.

 

Spazio anche alla cultura: al Centro Culturale Candiani si potrà visitare, con ingresso ridotto, la mostra “Attorno Vetro. E il suo riflesso nella pittura“.

 

Agevolazioni poi anche per quanto riguarda la sosta. Se si raggiunge il centro di Mestre in auto si potrà parcheggiare nei piazzali e negli stalli strisce blu di Mestre: la sosta è gratuita. Sono escluse le aree di Marghera, San Giuliano (Porta Rossa, Blu e Gialla), Piazzale Roma e Vega (vie Pacinotti, Ferraris e dell’Elettrotecnica).

 

Con le consuete modalità, tramite i coupon distribuiti dagli esercizi aderenti all’iniziativa, la prima ora al Park Costa (per sole autovetture-no GPL aperto h24) e al Park Candiani sarà gratuita.

 

Per maggiori informazioni: https://events.veneziaunica.it/it/happy-friday-11maggio

Appena inaugurata venerdì la tre giorni di Street Food a Mogliano, ecco sorgere i primi problemi.

 

Venerdì sera i carabinieri antisofisticazione si sono presentati al furgone della “Meatball family” e hanno sequestrato 50 chili di polpette senza documenti necessari per la rintracciabilità.

 

Nonostante questo fuori programma, la tre giorni a Mogliano ha visto una ottima affluenza di pubblico, specialmente domenica, giornata di bel tempo che ha indotto i moglianesi a uscire di casa e a ritrovarsi in piazza, dove i caffè hanno allestito finalmente i loro tavolini all’aperto.

 

Fonte: La Nuova Venezia

Tre giorni di cibo e spettacolo, con Street Food Gourmet, prenderanno il via nella nostra città domani sera, insieme al ricco programma di attività marchiato “Mogliano in Piazza 2018”.

 

“Una città senza un cuore pulsante, la sua Piazza, che dia identità alla comunità intera, non è completa ed è per questo che negli ultimi anni l’Amministrazione ha prodotto un grande sforzo per programmare attività stimolanti in ogni stagione. In continuità con esse, con questa nuova edizione di “Mogliano in Piazza” e il ricco carnet di attività programmate da questo fine settimana fino a Natale vogliamo rivitalizzare il nostro centro e le attività che ci vivono, per portare a Mogliano migliaia di visitatori dal circondario. Gli eventi pensati, tutti molto stimolanti, sostengono il tessuto economico produttivo locale di tutta la città”, dichiara il Sindaco Carola Arena.

 

Si comincerà, quindi, dal cibo di strada, reso popolare dalle sue caratteristiche: semplice, tradizionale e delizioso. Lo street food in Italia è caratterizzato da proposte gourmet, frutto della creatività di chef di strada che rivisitano ricette tradizionali italiane e straniere con materie prime del territorio. Contaminazione, sperimentazione e valorizzazione di quella cultura alimentare nata e cresciuta per le strade, in tendenza con il nuovo stile di vita urbano: veloce, sano, appagante.

 

L’evento presenterà vari truck, camion o furgoni, sui quali chef declineranno le proprie proposte gastronomiche: dai classici, seppur rivisitati in chiave gourmet, hamburger alla farinata di ceci toscana, dall’intramontabile cartoccio di fritti alle meno comuni piadine di polenta, piadine, panzerotti, panino con la meusa, supplì, pupiddhri, morzeddu, panino col lampredotto, arrosticini, hamburger e tanti altri. Non mancheranno i truck sensibili all’alimentazione per vegetariani e vegani. Un tripudio di sapori che, per tre giorni, trasformerà il centro di Mogliano in un grande ristorante all’aperto, con prodotti e specialità da mezza Italia.

 

Domenica 8 aprile, in concomitanza, si svolgerà la “Mostra Mercato Radicio Verdon da Cortel”, per la promozione di un antico prodotto orticolo trevigiano e di altre eccellenze  enogastronomiche, in collaborazione con l’Associazione “Ea Congrega del Tabaro”.

 

“Mogliano è la città, nella provincia di Treviso, con il maggior numero di presenze turistiche, molte come base per visitare Venezia o per affari, ma comunque uno stimolo per creare occasioni che invoglino il turista a visitare la nostra realtà, a trasformare la sua presenza da occasionale a volano economico e strumento di promozione di un territorio. Inoltre, le mostre-mercato all’aperto che arricchiscono il programma 2018 vogliono promuovere non solo la conoscenza dei nostri territori e la loro vocazione turistica, ma anche la tradizione culturale, artigianale ed enogastronomica, stimolando la socializzazione e lo scambio interculturale”, dichiarata l’assessore alle attività produttive, Ferdinando Minello.

 

Tante le realtà coinvolte nell’organizzazione e nella realizzazione degli eventi di “Mogliano in piazza 2018”, Pro Loco, Pro Mazzocco, Achille Vaccari D.I., Associazione Culturale Silikon Kafe di Thiene (VI), Associazione Teatro & Musica – Mareadentro di Chioggia (VE), Comitato Fiera del Rosario, SOMS,  Slow Food Treviso, Coldiretti Treviso -Campagna Amica, Veneto a Tavola di Noventa Padovana (PD).

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni