AmbienteJesoloLe eccellenze Le AssociazioniNaturaSlide-mainSostenibilità

Plastic Free, grande obiettivo raggiunto: rimossi 165 mila kg di plastica e rifiuti in un solo weekend

2 minuti di lettura

165.400 kg di plastica e rifiuti rimossi dall’ambiente in 242 città durante l’evento nazionale Plastic Free “Sea & Rivers Days”.

Sabato 1 e domenica 2 ottobre, l’onda di 10.508 volontari in maglia blu si è riunita in242 città italiane per offrire il proprio contributo per l’ambiente contro l’abbandono dei rifiuti e preservare la biodiversità presente nel nostro Paese.

Sea & Rivers Day” è il nome della quinta edizione dell’appuntamento nazionale di Plastic Free che vede intere città e comuni coinvolti in azioni di pulizia sulle spiagge e sulle rive dei fiumi.

L’obiettivo di così tanti appuntamenti in un solo giorno è quello di creare un effetto di sensibilizzazione unico in tutto il territorio italiano. In questa occasione sono stati rimossi più di 165mila kg di rifiuti dalla natura evitando così che arrivassero nel mare.

Agire tutti insieme equivale a raggiungere grandi risultati.” – interviene Luca De Gaetano, Presidente di Plastic Free – “migliaia di volontari hanno riempito di energia positiva i nostri appuntamenti trasformandoli in momenti di esperienza unica”.

Da nord a sud, più di 10mila volontari della Onlus Plastic Free, sono andati in soccorso dell’ambiente e la regione con il maggior numero di appuntamenti è stato il Veneto con 54 eventi e oltre 1600 partecipanti.

Jesolo il 2 ottobre ha fatto la sua parte, 50 volontari hanno pulito la spiaggia libera di Cortellazzo e un tratto della laguna del Mort affacciato sul sacro fiume Piave. Sono stati rimossi 600 kg tra mozziconi, polistirolo, bottiglie, enormi reti da pesca, copertoni, pezzi di sdrai e ombrelloni…

Per una data nazionale ci voleva una raccolta speciale, per la prima volta abbiamo utilizzato i kayak, ottimi per spostarsi agevolmente nelle basse acque del Mort” interviene Francesco Pistollato referente di Jesolo – “abbiamo unito della sana attività sportiva con un’attività utile all’ambiente”.

“Sono felice che l’amministrazione ci abbia dato manforte per inaugurare un futuro patto di collaborazione con il Comune stesso, affinchè possano partecipare sempre più famiglie ai nostri eventi” – interviene Roberto Marrazzo  vice referente Regione Veneto – “per quanto riguarda il nostro prossimo obiettivo, sarà quello di accompagnare la Città di Jesolo alla Premiazione Nazionale dei Comuni Plasticfree che si terrà nel 2023”.

Tanti progetti in vista…a breve torneremo alla laguna del Mort per proseguire la pulizia e avvieremo una collaborazione con le scuole per sensibilizzare le nuove generazioni“.

Ringraziamo i volontari, lo sponsor De Bona Motors, le associazioni Remiera e LEIDAA, Veritas per essere sempre al nostro fianco nella gestione dei rifiuti raccolti, il sindaco Christofer De Zotti e l’amministrazione per aver permesso che si realizzasse l’evento.

Articoli correlati
ArteItalia MondoSlide-main

Natura morta di Morandi venduta all'asta per 3,4 milioni: è record assoluto per un'opera italiana

2 minuti di lettura
Per aggiudicarsi il dipinto 15 minuti di rilanci via telefono partiti dalla cifra di 700mila euro. La Contemporary Art Evening Auction di…
CryptoDigitalSlide-main

L'sola di Tuvalu si sta ricreando nel Metaverso mentre il cambiamento climatico rischia di cancellarla dalla mappa

2 minuti di lettura
La nazione insulare del Pacifico di Tuvalu è stata a lungo una causa celebre per i rischi sul cambiamento climatico. Situata quasi…
AttualitàItalia MondoSlide-main

Frana a Ischia. Morta una donna, 11 dispersi

3 minuti di lettura
“Al momento c’è un decesso accertato”, quello di una donna, “i dispersi sono 11. Gli sfollati circa 130. Entro stasera saranno sistemati…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio