Home / Cultura  / Arte  / Mostra fotografica “Cancer Drugs & Rock and Roll” di Alex Ruffini a Forte Marghera

Mostra fotografica “Cancer Drugs & Rock and Roll” di Alex Ruffini a Forte Marghera

C’è tempo ancora fino al 31 gennaio per visitare la mostra di Alex Ruffini "Cancer Drugs & Rock and Roll”, allestita al Padiglione 16 di Forte Marghera per aiutare la ricerca sul cancro al pancreas

C’è tempo ancora fino al 31 gennaio per visitare la mostra di Alex Ruffini “Cancer Drugs & Rock and Roll”, allestita al Padiglione 16 di Forte Marghera per aiutare la ricerca sul cancro al pancreas e sostenere il progetto Convivio dell’Ospedale ‘Borgo Roma’ di Verona. La mostra espone alcune delle fotografie più belle di Ruffini, fotografo conosciuto per i suoi scatti alle più grandi celebrità del rock e dell’hard rock internazionale come Kiss, Ramones, Scorpions, o Iron Maiden, tanto per citarne alcune.

 

“Lo scorso dicembre – ha commentato la consigliera comunale Deborah Onisto, presente a Forte Marghera – eravamo qui per inaugurare la mostra di Alex Ruffini. Oggi questo straordinario artista ha voluto invitare alla sua esposizione il primario e altri medici dello staff di Oncologia dell’Ospedale Borgo Roma di Verona, come testimonial della battaglia che sta portando avanti da tempo e per promuovere ulteriormente la raccolta fondi in favore della ricerca sul cancro al pancreas, di cui è il promotore”. In questo mese e mezzo di esposizione – ha evidenziato Onisto – Ruffini ha incontrato molti artisti che sono venuti a visitare la mostra e a dare il loro appoggio alla sua iniziativa: “Come Amministrazione comunale non possiamo che essere fieri di questa esposizione che, ci auguriamo, possa dare ad Alex Ruffini i frutti sperati”.

 

Visitatori d’eccezione della mostra (aperta dalle ore 15 alle 19, chiuso il lunedì) sono stati nei giorni scorsi Giampiero Ingrassia, Francesco Maria Conti e Fabrizio Corucci, attori del cast che fino al 20 gennaio porterà in scena al Teatro Toniolo di Mestre, insieme a Lorella Cuccarini, lo spettacolo Non mi hai più detto ti amo.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni