AttualitàItaliaSaluteSlide-main

La ricerca per una sanità sostenibile

2 minuti di lettura

Sanità sostenibile, il tema centrale della XXIII edizione di Salute Direzione Nord

MILANO – La XXIII edizione di Salute Direzione Nord, organizzata da Fondazione Stelline e Inrete – Relazioni istituzionali e Comunicazione, si è svolta ieri presso il Belvedere “Silvio Berlusconi” di Palazzo Lombardia a Milano. L’evento, che gode del patronato della Regione Lombardia e del patrocinio del Comune di Milano, ha posto al centro del dibattito la ricerca di un sistema sanitario sostenibile, inclusivo e di qualità.

Apertura dell’evento: interventi istituzionali

Il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha inaugurato la giornata parlando dell’autonomia in campo sanitario. Fontana ha sottolineato l’importanza di individuare specializzazioni utili per il territorio lombardo e di avere una maggiore flessibilità nell’uso delle risorse provenienti da Roma. Ha inoltre evidenziato la necessità di incentivare i medici a lavorare in aree meno servite come le valli della Valtellina e della Bergamasca.

Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, è intervenuto sulle responsabilità professionali dei medici, esprimendo la necessità di ridurre la paura delle conseguenze penali. Ha ricordato che la maggior parte delle cause contro i medici si risolvono senza esito, ma che comunque queste situazioni influenzano negativamente il lavoro quotidiano dei sanitari. Schillaci ha inoltre affrontato il tema delle donazioni di sangue, annunciando una nuova campagna di sensibilizzazione rivolta anche ai giovani per garantire un ricambio generazionale.

Problematiche del sistema sanitario

L’assessore regionale Guido Bertolaso ha discusso il problema del “no show”, ovvero la mancata presentazione agli appuntamenti prenotati. Bertolaso ha affermato che il fenomeno è relativo e riguarda solo una parte delle prestazioni erogate, sottolineando che la difficoltà principale per i cittadini è trovare un appuntamento nei tempi previsti, un problema accentuato anche durante la campagna di vaccinazione.

Disabilità e giovani: prospettive future

Il Ministro per le disabilità, Alessandra Locatelli, ha parlato della necessità di valorizzare i talenti per superare un sistema assistenziale. Locatelli ha ribadito l’intenzione dell’Italia di essere un paese trainante nella riforma della disabilità.

Il Ministro dello sport, Andrea Abodi, ha posto l’attenzione sui giovani, annunciando il potenziamento della Carta Giovani Nazionale e un progetto per offrire 10mila stage all’estero in imprese italiane. Abodi ha ricordato l’apertura dell’hub di Novara, seguito da quelli dell’Aquila, di Brindisi e Palermo, come parte di un’iniziativa per l’orientamento e la qualificazione delle risorse umane.

Il Ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, ha espresso preoccupazione per il fenomeno dei giovani reclusi in casa a causa dell’abuso di dispositivi elettronici. Valditara ha citato uno studio dell’OCSE che suggerisce il divieto di tali dispositivi nelle scuole e ha affermato che le festività scolastiche rimarranno quelle stabilite dal calendario nazionale.

Governance farmaceutica e innovazione

Il Presidente dell’Aifa, Robert Nisticò, e il Vicepresidente e Assessore al Bilancio della Regione Lombardia, Marco Alparone, hanno discusso di governance farmaceutica e innovazione. Nisticò ha sottolineato l’impegno dell’Aifa nello sviluppo di terapie innovative e nella medicina di precisione per garantire un accesso rapido e ampio ai trattamenti per tutti i pazienti.

Alparone ha evidenziato la sfida della prossimità nell’innovazione sanitaria, affermando che l’uso di strumenti come l’intelligenza artificiale e la telemedicina è cruciale per preservare il sistema sanitario nazionale universalistico.

La XXIII edizione di Salute Direzione Nord ha così rappresentato un’importante occasione di confronto sulle tematiche cruciali per il futuro della sanità, sottolineando l’importanza della sostenibilità, dell’innovazione e dell’inclusività nel sistema sanitario italiano.

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…