AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-mainSpettacoloVideo

La Chimera di Alice Rohrwacher

1 minuti di lettura

Da Cannes, finalmente nelle nostre sale cinematografiche approda “La Chimera“, l’ultimo lungometraggio di Alice Rohrwacher, che fra dramma e pura ironia ci trascina piacevolmente in un paesino della Tuscia nell’alto Lazio dove, siamo negli anni 80, Arthur (Josh O’ Connor), stropicciato sia nel suo abito bianco come nella vita, appena uscito di prigione sbarca il lunario trafugando nelle necropoli etrusche reperti archeologici.

Il suo innato fiuto da rabdomante è estremamente corteggiato da una piccola, grande corte di balordi della zona con il vezzo del danaro fatto alla svelta per vivere in bellezza.

La ricerca del tesoro, un tesoro da far riemergere solo a scopo mercenario, eludendo tout court cultura e storia, scavando anche a mani nude.

E “La Chimera“ graffia in quanto irriverente e poetica, ma mai ostile, ammantata da atmosfere felliniane che strizzano l’occhio nei dintorni di Pasolini, mantenendo la barra dritta di una narrativa empatica, ricca di riferimenti.

Che si segue piacevolmente, tra le fugaci scoperte che riemergono, come nelle storie dei personaggi variegati che sembrano essere a proprio agio girovagando piacevolmente nella loro “provvisorietà“. Fatta di un’esistenza border line ma mai drammatica, quasi essenziale. Sempre però alla ricerca del cambio di destinazione, fatta di quel benessere che deve solo arrivare dalle tombe etrusche, dalla storia sotterranea.

La Chimera, regia e sceneggiatura di Alice Rohrwacher, con Josh O’Connor, Isabella Rossellini, Alba Rohrwacher, Carol Duarte, Vincenzo Nemolato

Intravisti per voi di Mauro Lama

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Paolo Monna oro europeo e pass olimpico

2 minuti di lettura
Paolo Monna vince l’oro europeo nella pistola ad aria compressa da 10 metri e stacca il pass olimpico per Parigi 2024. GYOR…
ArteSlide-mainVenezia

Due qui / To Hear: il Padiglione Italia alla 60ª Biennale di Venezia

3 minuti di lettura
“Due qui / To Hear” il progetto espositivo nel Padiglione Italia alla 60ª Biennale di Venezia Il mondo dell’arte contemporanea si prepara…
ArteAttualitàMestreVenezia

Mestre Lab #2

1 minuti di lettura
S’inaugura domani a Forte Marghera, il secondo evento espositivo, di un ciclo di tre, curato da Circolo Veneto e Domus Lab Mestre…