IstruzioneLe eccellenze ArtigianiSlide-mainSocialeSport

Impresa Civica: gli studenti della Scuola Edile rimettono a nuovo la recinzione interna del Tenni

1 minuti di lettura

Conclusi i lavori grazie all’Istituto di Treviso e al Gruppo Grigolin.

Imparare il mestiere e donare il proprio lavoro per un’opera di interesse sociale.

Questo il senso del  progetto Impresa Civica Edile, promosso dalla Scuola Edile di Treviso che continua a coinvolgere gli studenti nel ripristini di opere di interesse comune.

Sabato scorso una ventina di ragazzi del secondo anno della Scuola edile di Treviso hanno consegnato il lavoro effettuato allo stadio Tenni di Treviso.

Nello specifico, si sono occupati del lavoro di ripristino del muro perimetrale. I ragazzi della Scuola Edile di Treviso hanno collaborato con il Gruppo Grigolin che ha fornito il materiale gratuitamente e la consulenza del dr. Stefano Bianchetto.

I docenti che hanno reso possibile il progetto sono, invece, Alex Camellato e Marco Pesce che all’interno dell’istituto ricoprono il ruolo di docente di laboratorio finalizzato anche alla gestione dell’esperienza sul campo in cui i futuri edili mettono in pratica quanto imparato sui banchi di scuola in un contesto reale.

“L’esperienza allo stadio Tenni di Treviso si conclude con un 10 e lode per i nostri ragazzi che hanno potuto fare una esperienza didattica sul campo di grande importanza per la loro formazione – spiega il presidente del Centro Edilizia Treviso, Davide Feltrin –  Un grazie al Comune , al Treviso Fbc 1993 e al Consorzio Treviso Siamo Noi,  ma soprattutto al Gruppo Grigolin che ha fornito i materiali ed ai nostri insegnanti che si prodigano per ottenere i migliori risultati per il bene dei nostri ragazzi. La Scuola Edile di Treviso si qualifica per la grande qualità del percorso di studi che garantisce ai nostri studenti un ottimo e qualificato biglietto da visita per l’ ingresso nel mondo del lavoro”.

“Continua il nostro impegno che ha portato alla rinascita dello stadio Tenni di Treviso – aggiunge Mauro Carraro, direttore generale del Consorzio Treviso Siamo Noi – La collaborazione con la Scuola Edile di Treviso è stata arricchente e soprattutto siamo orgogliosi del lavoro svolto dai ragazzi dimostratesi molto preparati e pieni di entusiasmo per la professione che andranno a svolgere nei prossimi anni”.

Articoli correlati
Slide-mainSport

Asia D’Amato scrive la storia: è la nuova campionessa d’Europa all-round

1 minuti di lettura
Ginnastica artistica. Asia D’Amato come Vanessa Ferrari, 15 anni dopo. Era dal 2007 che un’italiana non vinceva la medaglia d’oro agli Europei…
Slide-mainSport

Italia prima nel medagliere. La staffetta 4x200 sl è argento

1 minuti di lettura
“Spinti dal pubblico di Roma ma spinti anche tra di noi”: la staffetta azzurra 4×200 stile libero è argento. Il romano Lorenzo…
Slide-mainSport

400 misti: Razzetti oro. Il vicentino Matteazzi bronzo

1 minuti di lettura
Non importa se vi piaccia il nuoto o no, quando un azzurro scende in vasca l’adrenalina sale. Per chi ama lo sport,…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!