CiboSlide-main

Il cibo del fast food è come un'infezione per il nostro corpo

1 minuti di lettura

Lo dicono i medici e i nutrizionisti e lo rivelano gli studi più svariati in materia. Ora uno studio dell’Università di Bonn pubblicato sulla rivista scientifica Cell, da nuova sostanza a una certezza decisamente assodata e, in realtà, nota a tutti: il fast food fa male.
 
In base alla ricerca effettuata, una dieta costituita da cibo saturo di grassi e calorie stimola negativamente il nostro sistema immunitario, che risponde con una maggiore aggressività a lungo termine, anche dopo un passaggio ad un’alimentazione più sana.
 
I ricercatori hanno esaminato la reazione dei topi ai quali è stata somministrata per un mese una dieta ricca di grassi e zuccheri e povera di fibre. Le cavie hanno sviluppato una risposta infiammatoria equivalente ad un’infezione da batteri pericolosi. Sono state inoltre trovate delle prove per l’esistenza di un “sensore del fast food“, l’inflammasoma NLRP3, che riconosce il pericolo di questo tipo di cibi. Come tutti gli inflammasomi, si tratterebbe di un complesso di segnalazione intracellulare che riconosce sostanze nocive e agenti infettivi, stimolando una risposta del sistema immunitario.

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Mondiali Indoor, gli azzurri in gara

2 minuti di lettura
Iniziano domani i Mondiali Indoor di atletica di Glasgow. Dieci gli azzurri in gara. Diretta su Rai2 e Raisport GLASGOW – Si…
ArteMestreSlide-main

BANKSY PAINTING WALLS: effetti collaterali

2 minuti di lettura
Il primo Live Painting, evento parallelo alla mostra ”Banksy. Painting Walls” all’M9, si svolgerà sabato e domenica prossimi Mestre – Dopo l’apertura…
ItaliaSlide-mainSport

I convocati per gli ultimi due impegni in Six Nations

2 minuti di lettura
 Il CT Gonzalo Quesada ha ufficializzato la lista dei convocati per gli ultimi due impegni di Guinnes Six Nations contro Scozia e…