Costume&SocietàEconomia&LavoroSlide-mainTreviso

Elettrodomestici, il dilemma: compro o riparo?

2 minuti di lettura

Non appena sentiamo uno strano rumore provenire dal frigorifero o dalla lavatrice, il primo pensiero che abbiamo è: “devo comprare un nuovo elettrodomestico”. Se, invece, la soluzione potesse essere quella di riparare? Quando conviene aggiustare, anziché acquistare un nuovo dispositivo? Se è vero che a volte i pezzi di ricambio hanno prezzi spropositati rispetto al prodotto finito e, aggiungendo la manodopera, ci costerebbe più una riparazione che un nuovo acquisto, altre volte conviene riparare il nostro elettrodomestico “vintage”, anche perché – come riporta l’Ansa – riparare è un diritto e un dovere, aiuta a limitare gli sprechi e a vivere in modo più green. Vediamo allora come procedere alla scelta.

 

Ne vale la pena?

Sicuramente all’inizio della valutazione saremo allettati dalla scelta di un nuovo elettrodomestico, più smart, più nuovo, dal design più accattivante. Attenzione però: nella nostra casa potremmo trovarci di fronte a una lavastoviglie guasta di cui è appena scaduta la garanzia, quindi un modello di recente produzione e di tecnologie piuttosto nuove che merita una seconda possibilità. Ci sono anche altre cose da valutare prima di procedere alla scelta! Quali?

 

1. Valuta l’elettrodomestico nell’insieme

Controlliamo lo stato generale dell’elettrodomestico che necessita assistenza: il problema che lo ha fatto smettere di funzionare potrebbe essere solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Se notiamo che ci sono tanti altri difetti e piccoli malfunzionamenti, forse è il caso di sostituire il dispositivo, mentre se la lavatrice sarebbe perfetta senza quel guasto è il caso di aggiustarla.

 

2. Valuta il costo della riparazione

Quando si parla di elettrodomestici, il fai da te è una minaccia che fa rischiare l’estinzione alla categoria, è quindi necessario contattare professionisti del mestiere, specialmente se cerchi un servizio di riparazione elettrodomestici a Treviso e in tutti i capoluoghi del Veneto. A questo punto è opportuno farsi fare un preventivo e considerare il costo di un acquisto di un elettrodomestico di pari livello. Cosa conviene?

 

3. Attenzione all’obsolescenza programmata

Qualcuno ne ha sentito parlare, altri no: l’obsolescenza programmata è una sorta di strategia messa in atto dalle case produttrici per non far durare troppo a lungo gli elettrodomestici, in modo che diventi necessario comprarne uno nuovo. In poche parole, il dispositivo funzionerà benissimo durante la garanzia, terminata la quale si deteriorerà rapidamente. Il “ciclo di vita del prodotto” sarà così stabilito dal produttore e non dalla volontà di cambiare del consumatore. Questo risulta molto evidente per prodotti ad alto livello tecnologico come smartphone e tablet, molto meno per grandi elettrodomestici come forni o lavatrici.

 

Vuoi allungare la vita del tuo elettrodomestico? Prenditene cura!

Come in tutte le cose, prevenire è meglio che curare: il modo più semplice e pratico per garantire una lunga vita a ogni elettrodomestico è quello di fare una manutenzione regolare. Quindi, prima di arrivare a eventuali rotture e guasti, il modo migliore per avere elettrodomestici longevi è compiere quelle piccole azioni periodiche per il loro benessere, come pulizie o verifiche di alcuni componenti. Ovviamente, ogni dispositivo avrà le sue e andranno fatte in periodi ben definiti dell’anno – per esempio la pulizia dei filtri del condizionatore prima della rimessa in funzione estiva – e un consiglio che si può dare è quello di calendarizzare le azioni in modo da non dimenticarle e non lasciare nulla al caso.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaMarca TrevigianaMogliano VenetoSlide-main

Confindustria Veneto Est: il Consiglio generale elegge Mirco Viotto e Loredano Grande Vicepresidenti

1 minuti di lettura
Subentrano a Vincenzo Marinese, eletto Vicepresidente di Confindustria, e a Silvia Bolla, candidata alle elezioni europee MOGLIANO VENETO (TV). Il Consiglio Generale…
CulturaItaliaSlide-main

Premio Rosa Camuna 2024 a suor Anna Monia Alfieri La prestigiosa onorificenza della Regione Lombardia

6 minuti di lettura
La libertà di scelta educativa delle famiglie e l’autorevolezza dei docenti nei confronti dei ragazzi. A sour Monia Alfieri il Premio “Rosa…
Rosso d'InvernoSlide-main

Milano, leggera

5 minuti di lettura
Benvenuti nella sezione dedicata ai racconti del Concorso Letterario Nazionale “ROSSO D’INVERNO”, giunto quest’anno alla X edizione con il tema della “Leggerezza”, ispirato…