ItaliaSlide-mainSportVideo

Doppietta Brignone, la più vincente di sempre

2 minuti di lettura

Incredibile Federica Brignone, trionfa anche nella seconda gara consecutiva di Gigante e diventa l’atleta italiana più vincente di sempre superando Sofia Goggia.

MONT TREMBLANT (Canada) – Non ci sono più parole per definire la grandezza di Federica Brignone. A poche ore di distanza dalla prima vittoria nel Gigante, la campionessa 33enne fa una clamorosa doppietta, superando Sofia Goggia e prendendosi la testa della classifica delle atlete azzurre più vincenti in coppa del mondo.

Non c’è limite alla tigre valdostana che, nonostante un sesto posto nella prima manche e le pessime condizioni atmosferiche tra tormenta di neve e raffiche di vento, tira al massimo per un 2’11″95 finale che le consegna il primo scalino del podio e il record di 23 vittorie.

Un divario di ben 33 centesimi con Lara Gut-Behrami, seconda, e di 39 con Mikaela Shiffrin. Buon ottavo posto di Marta Bassino e decimo di Sofia Goggia.

Punti importanti anche per Elisa Platino, ventesima, e Roberta Melesi, ventunesima, mentre non si sono qualificate per la seconda manche Asja Zenere, Beatrice Sola e Laura Pirovano.

La classifica generale si aggiorna con Shiffrin a quota 470 punti, seguita da Vlhova con 391, Gut-Behrami con 325 e Brignone con 320, quella di gigante vede la sfida fra Gut (325) e Brignone (320). Il circuito torna settimana prossima in Europa con due supergiganti e una discesa sulla pista di St. Moritz.

Le parole della Brignone post gara

Queste le parole di Federica Brignone al termine del secondo gigante di Mont Tremblant:

Questo giro sono veramente orgoliosa di me stessa – racconta la campionessa valdostana -. Non si vedeva veramente nulla nella seconda manche, le condizioni climatiche erano veramente difficili e peggioravano minuto dopo minuto. A quel punto nessuna riusciva a stare davanti a Direz, fra una manche e l’altra parlavo con mio fratello Davide e ci dicevamo che nell’ultimo mese abbiamo trovato spesso queste condizioni, dovevo farmi trovare pronta. Così sono uscita dal cancelletto con la rabbia giusta dopo la prima manche, ero convinta e ho provato a dare il massimo, evidentemente avevo il sole dentro di me. Il coraggio in queste condizioni è molto importante e al tempo stesso avere coscienza di quello che si sta facendo e pensare a come sciare, perchè non vedi per terra. Occorre lavorare molto con la sensibilità, ricordare dove ti trovi in pista e anche se il tuo corpo può bloccarsi, devi cercare di andare controvoglia”.

La classifica All time delle atlete azzurre vincenti in Coppa del Mondo

23. Federica Brignone (10 GS, 8 SG, 5 AC)
22. Sofia Goggia (17 DH, 5 SG)
16. Deborah Compagnoni (13 GS, 2 SG, 1 SL)
15. Isolde Kostner (12 DH, 3 SG)
8. Karen Putzer (4 SG, 4 GS)
6. Denise Karbon (6 GS)
6. Marta Bassino (6 GS)
4. Maria Rosa Quario (4 SL)
3. Elena Curtoni (2 DH, 1 SG)
3. Claudia Giordani (2 SL, 1 GS)
3. Sabina Panzanini (3 GS)
2. Daniela Zini (2 SL)
2. Elena Fanchini (2 DH)
2. Nadia Fanchini (1 DH, 1 SG)
1. Bibiana Perez (K)
1. Paola Magoni (SL)
1. Lara Magoni (SL)
1. Michaela Marzola (SG)
1. Giustina Demetz (DH)
1. Chiara Costazza (SL)
1. Daniela Merighetti (DH)

Photo Video Credits: Fisi.org

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Mondiali Indoor, gli azzurri in gara

2 minuti di lettura
Iniziano domani i Mondiali Indoor di atletica di Glasgow. Dieci gli azzurri in gara. Diretta su Rai2 e Raisport GLASGOW – Si…
ArteMestreSlide-main

BANKSY PAINTING WALLS: effetti collaterali

2 minuti di lettura
Il primo Live Painting, evento parallelo alla mostra ”Banksy. Painting Walls” all’M9, si svolgerà sabato e domenica prossimi Mestre – Dopo l’apertura…
ItaliaSlide-mainSport

I convocati per gli ultimi due impegni in Six Nations

2 minuti di lettura
 Il CT Gonzalo Quesada ha ufficializzato la lista dei convocati per gli ultimi due impegni di Guinnes Six Nations contro Scozia e…