Mogliano VenetoPoliticaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024Video

Davide Bortolato confermato al primo turno Sindaco di Mogliano Veneto

2 minuti di lettura

Il sindaco uscente ha vinto con il 58,19 per cento, staccando l’avversario Nilandi di ben 22 punti.

MOGLIANO VENETO. Non c’è stata partita. Per Davide Bortolato il successo elettorale si è delineato fin dalle prime sezioni scrutinate. Man mano che arrivavano i risultati la percentuale si attestava sopra il 55% e tale si è mantenuta fino alla fine. Anche alcune sezioni solitamente in mano alla sinistra davano il sindaco uscente in testa. Grande tensione nella sede elettorale, la speranza di vincere al primo turno veniva supportata dal realismo dei numeri, ma bisognava scalare i 30 seggi uno ad uno.

Fuori elettori e giornalisti in attesa del risultato e delle dichiarazioni. Dentro il cardiopalmo che accompagna questi eventi, soprattutto nell’attesa degli ultimi seggi che sembravano lentissimi nel lavoro di scrutinio.
Poi il boato, gli applausi di chi attendeva pazientemente, i supporter, le interviste, le bandiere in un percorso che ha accompagnato il sindaco eletto fino al municipio. Le foto di rito. La sala consiliare gremita, un lungo applauso che ha sciolto la tensione di mesi di campagna elettorale.

Davide Bortolato, sindaco riconfermato dai cittadini di Mogliano, era di nuovo al suo posto con alle spalle le diapo dei risultati.
Davide Bortolato ha vinto con il 58,19% (8.014 voti), seguito da Giacomo Nilandi, il candidato del centrosinistra con il 36,07% (4.967 voti); Giuliana Tochet, candidata con 2 liste civiche si è fermata al 5,74% (791 voti).
E mentre la squadra e le 7 liste a supporto di Bortolato festeggiavano una vittoria schiacciante sugli avversari, il clima presso le altre due sedi elettorali non era dei migliori.

Giacomo Nilandi ha riconosciuto la vittoria di Bortolato, Giuliana Tochet ha dichiarato che farà un’opposizione costruttiva nel caso dovesse essere eletta in Consiglio.
Davide Bortolato ha dedicato la vittoria a Nico Zane, il consigliere comunale a fianco del sindaco nella precedente amministrazione e candidato ora nella lista Bortolato, spentosi ieri, domenica, per una grave malattia all’età di 55 anni. Nella tornata elettorale del 2019 Zane aveva avuto 109 preferenze.

La dichiarazione di Giovanni Azzolini, Sindaco di Mogliano Veneto del centrodestra dal 2006 al 2008 e dal 2009 al 2014

La dichiarazione di Enrico Maria Pavan

La dichiarazione di Danilo Benvenuti, Fratelli d’Italia

La dichiarazione di Chiara di Giusto, Vicecoordinatore regionale di Noi Moderati

Aggiornamento dell’11.06.2024

A questo link è possibile consultare le preferenze ricevute da ciascun candidato.

Articoli correlati
ArteCulturaLe eccellenzeSlide-mainVenezia

Quarta edizione della Biennale del Merletto

2 minuti di lettura
A Burano è iniziata la quarta edizione della Biennale del Merletto. In programma da luglio “I venerdì del merletto” con dimostrazioni di…
AttualitàIntervisteMogliano VenetoNewsSlide-mainVideo

La missione di Denny, salvare vite

1 minuti di lettura
Denny Castiglione, mister preferenze alle elezioni comunali di Mogliano, e il suo impegno nei teatri problematici del mondo Mogliano Veneto (TV) –…
AttualitàSlide-mainTrevisoTutela del Cittadino

Connessioni di Rete contro la violenza

2 minuti di lettura
Si chiama “Connessioni di Rete” l’ultima iniziativa, in ordine di tempo, promossa dal Tavolo Interistituzionale per il Contrasto alla Violenza sulle Donne…