L'angolo del FarmacistaSlide-main

Cura della pelle dell’uomo

2 minuti di lettura

Credo che sia stata sdoganata da un pezzo la convinzione che la cosmesi riguardi solo l’universo femminile e i dati di vendita di cosmetici specifici per uomo avalla questa affermazione, anzi, in questo settore, il trend è costantemente in crescita da molti anni.

Quindi, dopo esserci dedicati negli ultimi appuntamenti alla cura della pelle della donna, oggi rivolgiamo la nostra attenzione alla routine cosmetica maschile.

Iniziamo con il dire che, se da una parte è assodato che la pelle di un uomo è in genere più resistente e spessa di quella di una donna, dall’altra è vero pure che è più grassa. Per questo la pulizia del viso in un uomo deve essere accurata e non può essere affidata a prodotti non adatti. Un paio di volte a settimana sarebbe opportuno applicare anche uno scrub per rimuovere le cellule morte. Se poi la pelle dovesse presentare imperfezioni, come punti neri, il consiglio è di applicare almeno una volta a settimana una maschera detox, a base di argilla per esempio, che aiuti a purificare e a liberare i pori.

Maschera o meno, la detersione quotidiana con prodotti specifici che aiutino a regolare il sebo in eccesso, che rimuova le impurità e liberi i pori dalle tracce di inquinamento e polvere, è d’obbligo.

Importantissima è poi l’idratazione, soprattutto nel caso in cui si tratti di una pelle matura. Quindi via libera a creme idratanti e/o antiage, in base alle esigenze.

Andiamo al momento rasatura.

Si tratta di un passaggio molto delicato per la pelle di un uomo, perché può lasciare irritazioni e rossori anche per tutta la giornata.

Ecco allora qualche suggerimento utile per evitare di ridurre gli inconvenienti da rasatura.

Dopo aver pulito il viso con il detergente adatto e acqua tiepida, scegliete una schiuma da barba anti-irritazioni, che protegga la pelle da arrossamenti lasciando il viso idratato e morbido: tra i componenti dovreste leggere glicerina, acido salicilico e acqua termale, o simili.

Per quanti riguarda la pulizia del viso, scegliamo il prodotto adatto in base alle caratteristiche della pelle. Nel caso di pelle lucida e a tendenza acneica, sarà meglio ricorrere a un prodotto sebo regolatore delicato. Se invece si tratta di una pelle tendenzialmente secca, utilizzerà un detergente a base di ingredienti idratanti emollienti.

Corretta detersione del viso, idratazione e protezione dagli arrossamenti sono i must da rispettare, ma chi si prende cura del proprio aspetto deve stare anche lontano da ciò che danneggia la pelle.

  • Il fumo: favorisce l’invecchiamento cutaneo, l’opacità e la secchezza della pelle;
  • L’inquinamento: determina imperfezioni e rende la pelle più sensibile;
  • Stress: provoca secchezza della pelle ed imperfezioni;
  • Mancanza di sonno: causa gonfiore, punti neri e opacità.

Chi fa una vita stressante probabilmente non riuscirà a cambiare repentinamente abitudine, ma chi fuma può iniziare a sforzarsi, per il benessere della pelle e per guadagnarci in salute in generale.

Un ultimo consiglio: bere almeno 2 litri di acqua al giorno fa bene non solo alla pelle ma all’organismo.

Dr.ssa Claudia Cocuzza

Articoli correlati
Slide-mainSport

Nuoto, 35 medaglie: Italia Campione d'Europa

2 minuti di lettura
3.28.46. 4 secondi e passa alla Francia che arriva a 3.32.50. Praticamente il vuoto. Con 57.72 Nicolò Martinenghi nella sua frazione ha…
MargheraMestreSlide-mainTutela del CittadinoVenezia

Allerta meteo: da domani pomeriggio a venerdì mattina possibili temporali associati a rovesci, vento forte e grandine

1 minuti di lettura
La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati del Servizio meteorologico del Centro funzionale decentrato (CDF) della Regione Veneto,…
CulturaMestreSlide-main

La Biblioteca di Carpenedo Bissuola si rifà il look

2 minuti di lettura
Al via dal prossimo 19 agosto i lavori di ristrutturazione edilizia della Biblioteca di Carpenedo Bissuola. L’intervento è finanziato, per complessivi 200.000…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!