Slide-mainTempo liberoVenezia

“Cavalli in Villa” fa sold-out nonostante il brutto tempo

2 minuti di lettura

Il temporale ha fermato il concorso ippico, ma non l’afflusso del pubblico per gli appuntamenti in programma sabato all’interno di Villa Farsetti. Da Vittorio Sgarbi a Luigi Bisignani, che hanno presentato i rispettivi libri “Ecce Caravaggio” e “Il miracolo dell’ ippoterapia”, fino al convegno dell’Istituto Regionale Ville Venete (IRVV) e dell’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), che hanno parlato del preziosissimo patrimonio delle ville venete portando numeri e statistiche, con super ospiti nel pubblico come il principe Giovanni Alliata di Montereale, presidente di Ail Veneto, Associazione Italiana contro le leucemie

Il tempo non ha assistito la seconda tappa di Cavalli in Villa, presso Villa Farsetti a Santa Maria di Sala (Venezia), che ha dovuto annullare il concorso ippico di salto ostacoli per meteo avverso, con tutti gli eventi annessi che si sarebbero dovuti svolgere all’aperto. Tuttavia, cittadini e pubblico non si sono fatti scoraggiare arrivando, e numerosi, per gli appuntamenti in programma all’interno della dimora per tutto il pomeriggio di sabato.

Da Luigi Bisignani, giornalista a autore, che ha presentato il suo nuovo libro “Il miracolo dell’ippoterapia”, moderato dal collega Umberto Martuscelli, di Cavallo Magazine, raccontando il profondo scambio emozionale che avviene tra essere umano e cavallo e, in particolare, i concreti e profondi benefici psico-fisici che questa attività porta nelle persone con diversi tipi di disabilità. Il libro è nato dalla passione di famiglia per i cavalli e vuole essere un mezzo per mettere in luce le potenzialità benefiche che l’ippoterapia può avere sulle persone fragili. La prefazione, di Vittorio Feltri, ben definisce lo spirito del testo: chi educa il cavallo educa se stesso.

Luigi Bisignani durante la presentazione del suo libro a “Cavalli in Villa”

Vittorio Sgarbi, patron di Cavalli in Villa 2022, dopo un breve excursus sulle ville venete, ha tenuto una lectio magistralis conquistando tutto il pubblico presente nel teatro di Villa Farsetti, parlando della simbologia e della funzione dell’arte, così come delle ricerche da cui è scaturito il libro “Ecce Caravaggio”, nel quale il critico spiega il viaggio e l’avventura che l’hanno portato a imputare l’opera “Ecce Homo Ansorena”, battuta all’asta a poche migliaia di euro, a Caravaggio, genio capace di ritrarre la realtà così come è.  Quindi il convegno dell’Istituto Regionale Ville Venete (IRVV), del suo direttore Franco Sensini, e della contessa Valmarana, rappresentante dell’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), che hanno evidenziato il valore del patrimonio delle ville venete e delle dimore storiche, portando numeri e statistiche: è stato condiviso lo stato attuale di questo inestimabile patrimonio italiano, di cui l’80% è di proprietà privata, dei relativi costi di gestione e mantenimento e di molto altro. La cena di gala offerta da Cavalli in Villa, infine, è stata la degna conclusione della giornata: circa 70 i presenti, tra relatori, rappresentati di aziende e istituzioni.

Dott. Franco Sensini, direttore dell’IRVV, con Umberto Martuscelli


Cena serale in villa degna chiusura di questa ricchissima giornata

Il brutto tempo che ha fatto saltare il concorso ippico e mandato all’aria tutte le attività in programma all’aperto”, ha affermato Clara Campese, presidente di FISE Veneto, soggetto promotore di Cavalli in Villa, “non ha fermato il cuore dell’evento. La cena serale è stata un preziosissimo momento di incontro e di networking tra i diversi attori in campo. Sono state gettate le basi di nuovi progetti e sinergie per valorizzare sempre più le eccellenze di cui disponiamo, tra cui brilla il cavallo: un animale unico, il cui contributo per l’essere umano e per la società deve essere ancora scoperto e vissuto molto di più”.

Ora si guarda alla prossima tappa dell’evento, a Villa Pisani Bonetti, Lonigo (Vicenza), l’11-12 giugno prossimi.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVenezia

Carl Wheatle alla Reyer

2 minuti di lettura
Carl Anton Delroy Wheatle è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Umana Reyer Venezia VENEZIA – L’Umana Reyer Venezia ha comunicato la firma pluriennale…
JesoloSlide-mainSpettacolo

Warner Bros. Discovery a Jesolo

3 minuti di lettura
La Warner Bros. Discovery dà il via alla seconda edizione del tour estivo itinerante per celebrare le storie e i personaggi più…
AttualitàEconomia&LavoroSlide-main

Nuovi talenti giornalistici cercasi

1 minuti di lettura
Grande opportunità, per giovani under 30, con il TG di Poste Italiane Roma – Scoprire e lanciare giovani talenti del giornalismo capaci…