Home / Economia  / Politica  / Visman (M5S): “I cittadini non rientrano nell’emergenza”

Visman (M5S): “I cittadini non rientrano nell’emergenza”

"I cittadini non rientrano nell’emergenza. Abbiamo constatato come al Sindaco Luigi Brugnaro non interessano i danni subiti dai cittadini ma preferisce parlare dei disagi dei turisti e di ottenere soldi per alleviarli". Così dice Sara Visman,

“I cittadini non rientrano nell’emergenza. Abbiamo constatato come al Sindaco Luigi Brugnaro non interessano i danni subiti dai cittadini ma preferisce parlare dei disagi dei turisti e di ottenere soldi per alleviarli”. Così dice Sara Visman, capo gruppo del Movimento 5 stelle del Comune di Venezia.

 

“Sono passati tre giorni dalla giornata “di passione” che ha visto Venezia come anche le isole lagunari, se non in ginocchio, quantomeno claudicanti nell’affrontare l’ennesima acqua alta, rivelatasi stavolta, tra le 4 più alte dopo la disastrosa alluvione del 1966. Ebbene, l’amministrazione non ha speso una parola sulla possibilità di andare incontro economicamente a chi ha subito importanti danni facendo rientrare questa circostanza nella normalità delle cose. Il M5S ha depositato una mozione dove si chiede al Sindaco di utilizzare parte del fondo di Legge Speciale per affrontare quella che noi riteniamo emergenza e non normalità. È bene ricordare al Primo Cittadino che quei soldi servono per prevenire i danni e affrontare le conseguenze di avvenimenti eccezionali come quelli di lunedì e non per aprire il nuovo Mercato Ittico o per costruire strade a beneficio di SAVE o di progetti di privati a Tessera per poi andare a battere cassa a Roma. I soldi ci sono e li usi, per aiutare i cittadini nel loro vivere quotidiano e nei luoghi dove lavorano. Brugnaro, prima di fare la valigia per Roma, metta a disposizione della collettività soldi di Legge Speciale e aiuti chi é stato impossibilitato a seguire il suo prezioso consiglio ad alzare tutto, perché, Spettabile Signor Sindaco, i forni per la lavorazione del vetro non si possono alzare e spesse volte nemmeno lavatrici, frigoriferi e letti” così continua la consigliera.

 

 

 

 

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni