DigitalSlide-mainTrevisoVenetoVenezia

Tim porta la fibra ottica in 231 comuni del Veneto in sette mesi

1 minuti di lettura

Sono circa 2.700 i comuni italiani che in soli sette mesi hanno beneficiato degli interventi di copertura ultrabroadband di TIM per consentire a sempre più famiglie e imprese l’accesso ad internet veloce.

 

Anche nel mese di settembre, infatti, l’azienda ha dato forte impulso ai propri programmi di cablaggio con tecnologia FTTC, concentrati soprattutto nelle cosiddette “aree bianche” del Paese, grazie ai quali la rete in fibra ottica è stata estesa ad altri 200 comuni distributi sull’intero territorio nazionale.

 

Prosegue in questo modo l’impegno di TIM per superare il digital divide in Italia entro il 2021, estendendo a tutti gli italiani la possibilità di lavorare e studiare a distanza, navigare ad alta velocità e usufruire di servizi di TV e intrattenimento.

 

Sono ad oggi oltre 4.700 i comuni italiani in cui sono disponibili i servizi a banda ultralarga di TIM a beneficio di cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni. TIM continuerà anche nei prossimi mesi ad intensificare i propri programmi di cablaggio portando, entro dicembre, la fibra al 90% delle famiglie che utilizzano la rete fissa a livello nazionale. In questo modo si vuole dare una risposta concreta alle crescenti richieste di connettività che provengono prevalentemente dalle zone rurali o a bassa densità abitativa del Paese.

 

In particolare, i comuni che verranno raggiunti entro l’anno saranno oltre 5.000, molti dei quali nelle “aree bianche” per abilitare alla vita digitale circa il 75% delle famiglie residenti in quelle zone e che utilizzano la rete fissa. Per assicurare connessioni ultrabroadband nei comuni non ancora raggiunti dalla fibra, TIM conferma inoltre il proprio impegno anche grazie all’utilizzo della tecnologia FWA (Fixed Wireless Access), che utilizza un sistema ibrido di collegamenti via cavo e senza filo per offrire servizi di connettività in banda ultralarga.

 

 

Gli interventi in Veneto

In Veneto TIM ha effettuato in sette mesi interventi di cablaggio in 231 comuni così ripartiti: 27 nella provincia di Belluno, 55 nella provincia di Padova (tra cui Trebaleseghe e Villanova di Camposampiero), 14 nella provincia di Rovigo, 38 nella provincia di Treviso (tra cui Mogliano Veneto, Roncade), 19 nella provincia di Venezia (tra cui Caorle, Chioggia, Concordia Sagittaria, Eraclea, Fiesso D’Artico, Mira, Mirano, Portogruaro, Salzano, Santa Maria di Sala, Scorzè, Spinea, Stra, Vigonovo), 40 nella provincia di Verona e 38 nella provincia di Vicenza.

Articoli correlati
MoglianoSaluteSlide-main

Due nuovi medici di base a Mazzocco e Marocco

2 minuti di lettura
Questa mattina il Sindaco Davide Bortolato, insieme all’Assessore alle politiche sociali Giuliana Tochet, è andato a dare il benvenuto e a portare…
Slide-mainVeneto

Zanoni (PD): “Mobilità sostenibile, prima apertura dopo anni: approvata norma per finanziare le colonnine elettriche”

1 minuti di lettura
“Sulla mobilità sostenibile e amica del clima dopo tante belle parole, finalmente una prima apertura con una specifica norma che assegna un…
CasierSlide-mainTreviso

Teraglio Est. Ritirato ricorso al Tar di Immoarea. Inizio lavori previsto per fine 2022

1 minuti di lettura
Terraglio Est, finalmente una buona notizia per chi vuole questa nuova arteria. Immoarea ha ritirato il ricorso al Tar.Ora quindi il Terraglio…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!