Home / Economia  / Politica  / Strano scherzo del destino di Di Maio

Strano scherzo del destino di Di Maio

Riceviamo e pubblichiamo un pensiero di Elisabetta Gardini, Capogruppo di Forza Italia al Parlamento Europeo, in merito al decreto dignità voluto da Di Maio   Di Maio e i suoi esaltano e plaudono al decreto dignità approdato

Riceviamo e pubblichiamo un pensiero di Elisabetta Gardini, Capogruppo di Forza Italia al Parlamento Europeo, in merito al decreto dignità voluto da Di Maio

 

Di Maio e i suoi esaltano e plaudono al decreto dignità approdato in aula alla Camera, mentre molte persone in ogni parte del paese perdono il lavoro o lo perderanno. Questo è ciò che accade quando per uno strano scherzo del destino, un trentenne che non ha mai lavorato nella sua vita, si siede sulla poltrona di ministro del Lavoro e dello Sviluppo e pretende di indicare le politiche su economia e occupazione.

 

Forza Italia farà un’opposizione durissima all’azione di un governo che sta riportando l’Italia indietro di anni con provvedimenti che irrigidiscono il mercato del lavoro, con la volontà miope di bloccare le grandi opere, senza un progetto valido, un’idea per rilanciare le infrastrutture, la crescita. Solo un obiettivo è chiaro, il reddito di cittadinanza, assistenzialismo puro per il quale non essendoci coperture, sono disposti anche a far saltare i conti pubblici.

 

Elisabetta Gardini

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni