Slide-mainSportVeneto

Scherma, Nicolò Bonaga ai Campionati Mondiali Giovani e Cadetti di Dubai

2 minuti di lettura

La notizia è di ieri sera: la pattuglia veneta ai Campionati Mondiali Giovani e Cadetti che inizieranno sabato a Dubai passa da sei a sette atleti. Lo spadista trevigiano Nicolò Bonaga, convocato originariamente dal CT Dario Chiadò come riserva in patria nella prova Under 20, sarà in gara a Dubai in sostituzione di Matteo Galassi, recente bronzo agli Europei, che si è infortunato negli scorsi giorni. L’allievo dei Maestri Davide Cenedese, Flavio Puccini e Roberto Simeone a Scherma Treviso, salirà in pedana nella prova individuale venerdì 8 aprile e nella competizione a squadre domenica 10.

Salgono quindi a tre i convocati della sala presieduta da Andrea Sirena: oltre a Bonaga, Jacopo Bonato disputerà le prove di fioretto Under20 individuale e a squadre e Allegra Cristofoletto sarà impegnata nella spada Under17, competizione in cui non è prevista la gara a squadre.

Le prime atlete venete a salire in pedana – sabato 2 aprile nella giornata inaugurale – saranno le sciabolatrici patavine Carlotta Fusetti e Lucia Stefanello, la prima tesserata al Petrarca Padova, la seconda in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Oro e atleta di Padova Scherma. Completano il novero delle convocate la fiorettista della Comini Padova, Matilde Molinari – campionessa europea U17 – e il fiorettista dell’Antoniana Scherma, Andrea Zanardo, anch’egli in gara nel fioretto Under17. Greta Collini del DLF Venezia sarà la riserva nel fioretto Cadetti.

Negli staff tecnici guidati dai tre Responsabili d’arma, Nicola Zanotti (sciabola), Stefano Cerioni (fioretto) e Dario Chiadò (spada), spicca la presenza dei Maestri Alberto Pellegrini (Petrarca Padova) nella sciabola e Francesca Bortolozzi (Comini Padova) nel fioretto.

IL PROGRAMMA

Il programma gare si articolerà in nove giornate, tre consecutive per ogni arma, e sarà scandito dalla medesima sequenza: prima le competizioni individuali Under 20, il giorno seguente le individuali Under 17 e poi le prove a squadre Under 20.

Nel dettaglio: il 2 aprile via con le gare individuali Giovani di sciabola maschile e femminile; il 3 individuali Cadetti per sciabolatori e sciabolatrici; il 4 aprile competizioni Under 20 a squadre di sciabola maschile e femminile.

I successivi tre giorni saranno dedicati al fioretto: il 5 aprile, dunque, gare individuali per fiorettisti e fiorettiste categoria Giovani; il 6 le due prove individuali del fioretto Cadetti; il 7 spazio alle squadre Under 20 di fioretto maschile e femminile.

Ultime tre giornate riservate alla spada: l’8 aprile le competizioni individuali Giovani per spadisti e spadiste; il 9 le gare individuali Under 17; il 10 aprile calerà il sipario con le prove a squadre di spada maschile e femminile Under 20.

CAMPIONATI MONDIALI GIOVANI E CADETTI 2022 – Dubai (Emirati Arabi), 2-10 aprile 2022

PROGRAMMA GARE
2 aprile Sciabola maschile individuale Giovani Sciabola femminile individuale Giovani
3 aprile Sciabola maschile individuale Cadetti Sciabola femminile individuale Cadetti
4 aprile Sciabola maschile a squadre Giovani Sciabola femminile a squadre Giovani
5 aprile Fioretto maschile individuale Giovani Fioretto femminile individuale Giovani
6 aprile Fioretto maschile individuale Cadetti Fioretto femminile individuale Cadetti
7 aprile Fioretto maschile a squadre Giovani Fioretto femminile a squadre Giovani
8 aprile Spada maschile individuale Giovani Spada femminile individuale Giovani
9 aprile Spada maschile individuale Cadetti Spada femminile individuale Cadetti
10 aprile Spada maschile a squadre Giovani Spada femminile a squadre Giovani
Articoli correlati
AmbienteVeneto

Flavescenza dorata della vite. Soluzioni per debellare il fitoplasma

3 minuti di lettura
Folta presenza di viticoltori e agronomi questa mattina, a Rovarè di San Biagio di Callalta, al Convegno viticolo organizzato dalla Dott.ssa Valentina…
Italia MondoPillole di storia, arte e umanitàSlide-main

Il mare di Israele restituisce una moneta di 1.850 anni

2 minuti di lettura
Una spettacolare e rarissima moneta di bronzo eccezionalmente ben conservata è stata recentemente recuperata dal fondo del mare durante un’indagine archeologica subacquea…
CulturaItalia MondoSlide-mainSport

Le leggende dello sci e la coppa del mondo Cervinia - Zermatt al Cervino CineMountain

2 minuti di lettura
Pirmin Zurbriggen e Piero Gros, Peter Fill e il regista Gerald Salmina, la Streif di Kitzbuehl e la La Matterhorn Cervino Speed…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!