#instacultSlide-mainZero Biscuit

Ristori e miraggi

1 minuti di lettura

In origine furono i 600 euro. Il sito dell’INPS in ambasce come Piazza Duomo dopo la vittoria del Mondiale, la garanzia Sace e il Ministro Gualtieri che manco fosse immortalato in un dipinto surrealista afferma “Tutte le imprese devono avere la liquidità necessaria, tutte le persone devono disporre di un reddito sufficiente”.
Poi sappiamo com’è andata, regole di ingaggio, decreti Cura Italia, prestiti e cassa integrazione.
Oggi dopo ennesime chiusure a doppia mandata, zone in technicolor, caffè da asporto consumati sui marciapiedi, delivery ad oltranza e regole draconiane su accessi e presenze si torna al salone delle feste.
Ristori a fondo perduto con bavagli e legacci, percentuali e differenze tra ammontare dei fatturati e dei corrispettivi del 2019 e il 2020. Le richieste dal 30 marzo ma a conti fatti pare il solito pocket money, un piccolo salvacondotto. Omeopatia pura.
Il tutto con il caos vaccini che regna imperituro.
È più di una “partita” iva, paiono i supplementari prima dei rigori.
 
Zero Biscuit di Mauro Lama

Articoli correlati
CasierSlide-main

Casier. In RSA il saluto del Sindaco Carraretto e la benedizione di Padre Adriano Farvin

1 minuti di lettura
A Casa Mia Casier presenti alla funzione anche l’assessore Leonella Mestriner e l’assistente sociale Patrizia Gottardi E’ stata una mattina importante per…
MestreSlide-mainVenezia

A Mestre 10. edizione del Forum nazionale “La Polizia locale e l’educazione stradale”

1 minuti di lettura
Insegnare ai più giovani le regole della circolazione ma anche educarli alla legalità: con questo obiettivo da anni il Corpo della Polizia…
MestreSlide-mainVenezia

Settimana Europea dell'Energia Sostenibile

3 minuti di lettura
La Settimana europea dell’energia sostenibile si terrà da lunedì 25 a venerdì 29 ottobre. Le prime tre giornate di convegni saranno allo…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!