Pillole di storia, arte e umanitàSlide-mainVeneto

Inaugurato il monumento alla prima Lira Italiana

2 minuti di lettura

Da Venezia le celebrazioni ufficiali della Lira e dell’euro hanno continuato a coinvolgere il territorio veneto per concludersi a Vestenanova (VR), nei Monti della Lessinia, che diventa così la simbolica “Capitale della Lira”.

Un’opera grandiosa, in marmo giallo reale della Lessinia, del diametro di oltre 2 metri e circa 5 tonnellate di peso, è stata inaugurata nella mattinata di domenica 18 dicembre, nella piazza principale della città, per fissare in maniera indelebile nella pietra pregiata la Lira Tron, prima lira della storia d’Italia.

Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Vestenanova, Stefano Presa, il consigliere regionale appassionato del territorio Stefano Valdegamberi e il giornalista e docente di comunicazione Sandro Sassoli, coordinatore delle celebrazioni della Lira ed euro fin dal 2002.

Madrina della manifestazione la top model Valentina Bìssoli, icona di bellezza di origine veronese, affermata nel campo della moda internazionale e impegnata non solo in sfilate e famosi servizi fotografici e pubblicitari, ma anche nell’attivismo sociale.

“È un grande privilegio ospitare un monumento ricco di significati per tutto il territorio veneto – ha dichiarato il sindaco Presa – un punto di riferimento per ricordare una storia che ha 550 anni da quando fu coniata la prima lira italiana a Venezia”.

“Con la scelta di Vestenanova – ha aggiunto Valdegamberi – abbiamo voluto prediligere un’Italia poco conosciuta ma ricca di tradizione e di storia. Non a caso nel vicino comprensorio di Bolca esiste il Museo dei fossili tra i più importanti del mondo”.

“Grazie di cuore a Sandro Sassoli – ha detto nel suo messaggio l’assessore alle Politiche educative del Comune di Venezia Laura Besio – che, esportando questo racconto durante tutto il 2022 in giro per il Veneto e l’Italia, con la passione e la determinazione che lo contraddistinguono, ne ha onorato la storia e personalmente ha anche emozionato nel tornare con la memoria a un passato illustre in cui la nostra città di Venezia, Stato de tera e de mar, ha avuto un ruolo importante. Un saluto a Vestenanova a cui vanno le mie congratulazioni per il riconoscimento odierno”.

“Il ventennale delle celebrazioni – ha proseguito Sassoli – non poteva avere un epilogo più particolare, dopo Roma e Venezia un piccolo centro diventa ‘Capitale della Lira’ a tutti gli effetti, tramandando alle future generazioni una grande storia di cultura e bellezza”.

Il monumento, realizzato dalla Leatherstone leader nella lavorazione del marmo, rappresenta la storica moneta coniata nel 1472 con l’effigie del Doge Nicolò Tron, mentre sull’altro lato appare l’ultima lira d’Italia con la data 2001. L’opera richiama le tonalità dell’oro della Lira Tron e viene installata a Vestenanova a chiusura dei Vent’anni delle Celebrazioni della Lira Italiana e dell’euro, cominciati lo scorso febbraio alla Fontana di Trevi di Roma sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e proseguiti a Venezia il 19 ottobre scorso con la reale riconiazione della storica moneta nella splendida cornice della Biblioteca Marciana.

Ad accompagnare la cerimonia, oltre alla Corale degli Alpini, l’esibizione dei caratteristici “Trombini” (archibugi che sparano a salve). L’inaugurazione ha sancito infine l’inizio delle festività natalizie con il caratteristico mercatino e le specialità agroalimentari locali.

Le celebrazioni non termineranno con questa iniziativa. Sono già in fase di organizzazione gli appuntamenti che condurranno, a breve, all’inaugurazione, in una città del Piemonte, del monumento dedicato alla Prima Banconota italiana emessa nel 1746 dalle Regie Finanze di Torino.

Articoli correlati
IntervisteSlide-mainSpeciale Peregrinatio Beati Rosarii LivatinoVideo

L'emozione del Dott. Alfredo Robledo alla vista della camicia del Beato Livatino (VIDEO)

1 minuti di lettura
Tra le tappe conclusive della Peregrinatio Livatino, la sede di Confindustria. Nel convegno dedicato alla figura del giudice Livatino dal titolo “Beato…
AmbienteSlide-main

Raccolta rifiuti a Cimadolmo: uniti per un mondo più green

1 minuti di lettura
L’amministrazione comunale di Cimadolmo, in collaborazione con i Raccoglitori di Inciviltà Altrui, promuove una nuova raccolta di rifiuti nel territorio. Il ritrovo…
AmbienteSlide-mainVeneto

Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto"

2 minuti di lettura
Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto, a Corte dei Conti e Procura della Repubblica….

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio