Slide-main

Il treno Venezia-Bassano in balìa della baby-gang

1 minuti di lettura

Brutta disavventura quella di ieri notte per i passeggeri del treno Venezia-Bassano.

 

Un gruppo di giovani di origine nordafricana in preda ai fumi dell’alcol ha provocato grave scompiglio all’interno del loro vagone dopo essere salito alla stazione di Castelfranco Veneto. Prima qualche schiamazzo e litigio fra loro, poi urla, spintoni, e sputi nei confronti di alcuni passeggeri, tanto che alcuni hanno preferito scendere a Castel di Godego, come riporta il Giornale di Vicenza.

 

Quelli che hanno cercato di riportare la calma, sono stati intimoriti dall’evidente stato di alterazione dei giovani che secondo le testimonianze li avrebbero messi a tacere con toni minacciosi: “Questo è il nostro treno e facciamo quello che ci pare”. Dati i disagi, il capotreno è stato costretto a fermare il treno per 40 minuti, causando un ritardo di oltre un’ora.

 

I carabinieri sono giunti sul posto quando la gang si era ormai dileguata. Sono state avviate delle indagini per risalire all’identità dei ragazzi.

Articoli correlati
Slide-mainTutela del CittadinoVenetoViabilità

Cinque incidenti tra mezzi pesanti in A4: un ferito

1 minuti di lettura
Vigili del Fuoco impegnati dalle 16.00 di oggi, martedì 7 febbraio, per cinque diversi incidenti tra mezzi pesanti in A4 dal km…
AttualitàEsteriSlide-main

Un Veneto tra i dispersi del terremoto in Turchia

2 minuti di lettura
Si chiama Angelo Zen e i familiari non hanno sue notizie da domenica scorsa, 5 febbraio. Continua ad aggravarsi il bilancio delle…
LavoroMarca TrevigianaSlide-main

Carabinieri: tre attività sospese nel settore dell’edilizia in provincia di Treviso

2 minuti di lettura
Il Nucleo Ispettorato Carabinieri del Lavoro di Treviso, in collaborazione con le articolazioni territoriali del Comando Provinciale Carabinieri, ha svolto nei giorni…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio