Home / Cultura  / #instacult  / “Il plateatico del Derby, la nuova arena”

“Il plateatico del Derby, la nuova arena”

"Il plateatico del Derby,la nuova arena". È come se la fidanzata ti passasse davanti scortata dall'automobile blindata del babbo e tu nisba.   Neanche vederla anche se sai perché. Ma non ti arrendi e allora sotto casa

“Il plateatico del Derby,la nuova arena”. È come se la fidanzata ti passasse davanti scortata dall’automobile blindata del babbo e tu nisba.

 

Neanche vederla anche se sai perché. Ma non ti arrendi e allora sotto casa aspetti e quando arriva fai di tutto. Perché ami e non ti rassegni.Come ieri a Milano fuori da San Siro. Mentre il derby incombe arrivano i pullman, carichi di idoli e scarpini.

 

E allora motorini che scortano, marciapiedi stracolmi e abbracci collettivi, le due tifoserie adorano in maniera diversa, tanto la curva è un lontano passato, un ricordo.

 

Bruciare l’affetto tutto in un baleno e poi aspettare un goal da fuori, da lontano. Ibraimhovich e Lukaku poi fanno il loro mestiere, ma il derby in quanto tale ne esce stravolto. E al ritorno si replica.

 

Zero biscuit di Mauro Lama

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni