Slide-mainVeneto

Fist Cisl Veneto, secondo congresso

2 minuti di lettura

“Insieme per rappresentare

il lavoro e i nuovi mestieri del futuro”.

È in programma lunedì 20 dicembre alle ore 9.30 presso il centro pastorale “Cardinale G. Urbani”, a Zelarino (Venezia) il secondo Congresso di Fist Cisl Veneto, Federazione italiana Sindacati del Terziario, aggregazione che unisce Fisascat — la categoria che rappresenta i lavoratori e le lavoratrici dei settori Terziario, Turismo e Servizi —, e Felsa, Federazione dei Lavoratori somministrati autonomi e atipici.

L’assemblea, dal titolo “Insieme per rappresentare il lavoro e i nuovi mestieri del futuro” riunirà circa 120 delegati in rappresentanza delle due categorie. Oltre a designare i componenti del nuovo Consiglio generale, che nominerà il segretario generale alla guida della federazione regionale per i prossimi quattro anni, l’appuntamento sarà l’occasione per fare il punto sul panorama dei lavori atipici  e il mondo delle partite iva in Veneto nei settori rappresentati dalle due categorie. Sono lavoratori e lavoratrici che hanno particolarmente sofferto durante la pandemia e in molti casi non hanno goduto degli incentivi messi in campo dal Governo, dunque a maggior ragione la sfida di Fist Cisl Veneto sarà di garantire, indipendentemente dalla tipologia del rapporto di lavoro (subordinato, autonomo, atipico o somministrato), nuove formule partecipative e tutele contrattuali volte a garantire loro una maggiore sicurezza professionale e previdenziale, e benessere sociale.

Dopo le procedure congressuali di rito e la relazione della segretaria generale Maurizia Rizzo a nome della Segreteria uscente, alle ore 11.30 la presentazione della ricerca appunto dedicata a “Partite Iva e lavori atipici nell’era del coronavirus”, a cura di Francesco Peron e Stefano Dal Pra Caputo della Fondazione Corazzin: un’analisi del mondo del lavoro “flessibile” e del lavoro autonomo, che indaga le relative dinamiche degli ultimi anni e le tendenze nel mercato del lavoro veneto. La ricerca, più ampiamente, analizza l’andamento delle assunzioni in Veneto e la tipologia di contratti applicati, nonché il trend di apertura di nuove partite iva, misurando dunque l’impatto della pandemia sul mondo del lavoro autonomo. 

L’indagine sarà poi il punto di partenza per un dibattito a più voci che vede intervenire: Tiziano Barone, direttore di Veneto Lavoro, Giuseppe Venier, amministratore delegato di Umana, Lorenza Leonardi, responsabile regionale di Anapia lal Cisl, Simone Venturini, assessore alle Politiche sociali e della residenza, allo sviluppo economico, al lavoro e al turismo del Comune di Venezia, Federica Bressan, responsabile territoriale del progetto Partita vIVAce di Cisl Vicenza, e Lisetta Teza, responsabile di Sinape Cisl Veneto.

I lavori continueranno nel primo pomeriggio con gli adempimenti statutari; a seguire le votazioni che porteranno all’elezione del Consiglio generale di Fist Cisl Veneto, nonché dei delegati al congresso della Cisl del Veneto e dei sindaci revisori dei conti.

Articoli correlati
IstruzioneSlide-mainTrevisoVeneto

Premio Giorgio Lago Juniores - Nuovi talenti del giornalismo. Vince la studentessa padovana Nancy Galdi, secondo e terzo posto alle trevigiane Miriam Pascon e Beatrice Zabotti

5 minuti di lettura
Podio tutto al femminile – e per il secondo anno consecutivo – per il Premio Giorgio Lago Juniores – Nuovi talenti del…
AmbienteLe eccellenze Le AssociazioniSlide-mainVeneto

Il Consiglio regionale approva all'unanimità il Progetto di Legge per la Protezione Civile

4 minuti di lettura
“La giornata di oggi sarà ricordata nella storia perché conferisce, attraverso la Legge approvata in Consiglio regionale, un riconoscimento concreto a tutti…
Meteo in VenetoSlide-main

Meteo. Da oggi pomeriggio in Veneto è ancora allerta gialla per criticità idrogeologica fino a giovedì

1 minuti di lettura
È atteso per il pomeriggio di oggi e per domani un nuovo peggioramento delle condizioni del tempo sul Veneto. Alla luce delle…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!